Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Tornato a casa con considerazioni


Recommended Posts

Salve ragazzi, che bello esser ritornati a casa senza finalmente impegni qui a godermi il mio bel ciclismo e a parlare con voi...

Premetto che ho giocato un pochino e poi mi sono messo qui a leggere molti dei post che mi ero perso dal 1 agosto data in cui sono stato fuori città...

Dove ho lavorato, ho avuto a che fare con persone che sono competenti di varie cose, tra cui programmazione e riduzioni in scala e da quello che mi hanno detto loro ho preso spunto per aprire questo thread di bentornato a me :wink:

Posso subito dire che i messaggi che mi son piaciuti di più sono stati quelli di Turk che ringrazio insieme a tutti quelli che hanno lavorato al pack cymita che sebbene sia beta per me è già ottimo e dell'instancabile Sobrano, ha fatto ottimi test e sono felicissimo di sapere che a livello di simulazione cycling manager sta a livelli di eccellenza e con questo parto con le mie considerazioni...

Partiamo dalle cose positive secondo me... Sicuramente le cronometro, perchè gli anni scorsi era impossibile gestire al meglio più di un corridore contemporaneamente, e anche se i puristi del ciclismo si divertivano coi rapporti, era un pò off-topic diciamo così rispetto al resto del gioco, perchè diventava troppo arcade e poco simulativo, invece adesso diciamo al nostro corridore solo quanto sforzo deve fare in base alla lunghezza della gara, e soprattutto nelle crono con pendenze che cambiano questo è avvincente perchè si può gestire il corridore in base alle sue caratteristiche, il resto lo fa ovviamente la qualità cronometro e un pochino l'equipaggiamento (scoperto grazie a sobrano)...

Un'altra cosa ottima è proprio l'equip, che finalmente ha motivo di esistere e grazie ai test del nostro amico siamo certi che funzionano alla perfezione, e sono d'accordo col fatto che l'equip crono dia solo poco vantaggio altrimenti diventerebbe irrealistico...

Un'altra cosa di quest'anno ottima è la gestione dei punti gara, molto più realistica e non dovuta al caso come l'anno scorso, ora devi far correre i tuoi corridori e questo li fa entrare in forma come nella realtà facendogli acquisire anche l'esperienza che è una gran cosa...

Un'altra cosa che non avrei mai capito ma che è uscita fuori dai test di sobrano, è l'alternanza del valore collina o montagna in base al profilo della tappa, e questa se ci pensate è una cosa ben fatta, perchè prendo ad esempio Bettini, lui è micidiale in collina, ma la differenza non la fa sulle piccole pendenze, quindi non si può considerare una collina una pendenza al di sotto del 5%, ma una collina è una salita o uno strappo breve, diverso dalla montagna che può essere intorno ai 10 km o più, e i Cyanide in questo sono stati geniali e hanno dato una risposta a chi dice che non sanno programmare, difficilmente si potrà trovare un modo migliore per gestire i valori montagna e collina, e sono contento che l'equip montagna valga anche in collina, grandi!!!!....

Passando alle cose negative, diciamo che stanno diventando veramente poche e queste sono di poco conto e risolvibili anche a breve termine, come il fatto di poter dare più soldi ai giovani quando crescono, oppure migliorare l'intelligenza degli allenatori internazionali e mitici...

Tre punti però per me sono fondamentali da andare a modificare e ho visto che ultimamente se ne è parlato, li vado a mettere per ordine di importanza, dal meno importante al più importante:

1- TUTTI I COMANDI A DISPOSIZIONE SEMPRE - Questa è una cosa che mi è particolarmente cara, perchè c'era in pcciclismo e perchè io amo la libertà... Però anche parlando con le persone con cui ho avuto a che fare questo mese, ho capito che si perderebbe di realismo, perchè pensate a qualcuno che usa petacchi e zabel, gli fa fare una volatina a 20 km dal termine per prendersi vantaggio, e non sarebbe realistico, così come il tasto seguire che ti farebbe controllare un avversario, ma che non fa controscattare il tuo dopo che lui scatta, quindi a breve termine io direi che si potrebbe aggiungere un trucco o una combinazione di tasti in cui si può attivare la possibilità di usare qualsiasi comando sempre, così per nostro e soprattutto per mio divertimento, ma naturalmente questa cosa non bisognerebbe poterla attivare nel multiplayer, e una soluzione è fare come si fa per gli altri trucchi, cioè cambiare il nome e stavolta non il cognome del player, così ad esempio se mi chiamo imboden di nome (nuovo trucco di tutti i comandi a disposizione) e simulateisnotrace di cognome (trucco di vincere tutte le gare simulate) avrei la possibilità di fare quello che mi piace...

So che questo punto sarà avverato difficilmente, ma io ci provo, in fondo non costa nulla... :D

Invece a lungo termine e cioè per i prossimi anni, proporrei un comando tipo quello di pcciclismo, che ti consentiva di far stare il tuo corridore nei primi posti del gruppo e di controscattare automaticamente quando qualcuno tentava la fuga, sarebbe carino, ma ora passiamo alle cose serie...

2.1- STAGE DI PREPARAZIONE - Gli stage di preparazione a me non piacciono proprio, e personalmente li eliminerei, con invece un ritiro che parte in automatico come si fa nel calcio, e giorno per giorno si può scegliere il programma da fare per entrare in forma, tipo come accade negli stage pre-stagione che sono gli unici che uso... Questo perchè secondo me già l'allenamento è gestito bene, e con una migliore IA degli allenatori, i corridori, soprattutto i più giovani crescerebbero in maniera molto realistica, e questo già avviene in parte... La cosa che a me non va giù sono questi bonus tipo gioco da tavolo di ruolo, e molti dei nostri amici ci hanno confermato che è una specie di doping e dà un vantaggio non realistico... Molti non saranno d'accordo con l'eliminazione degli stage, in questo caso li farei diventare un'appendice dell'allenamento, mi spiego con un esempio: se sto facendo allenare un giovane da un allenatore mitico e la sua crescita è data a +60% vuol dire che le sue caratteristiche cresceranno in base a quella percentuale nei valori indicati nel profilo che ha impostato (scalatore, velocista, ecc...) e che sono ben spiegati nella tabella del manuale di approfondimento di questo sito, ora se porto questo giovane in uno stage di montagna, deve avere si un bonus, ma non direttamente sulle sue caratteristiche, bensì sull'allenamento di quella caratteristica specifica, che invece del 60 può essere 80 o giù di lì, queste poi sono cose che i programmatori sapranno ideare al meglio, l'importante è che gli stage influiscano sull'allenamento e non più sulle caratteristiche dirette...

2.2- STAGE TEMPO LIBERO - A quanto pare, sembra che questo stage non serva a niente attualmente, negli anni scorsi serviva a recuperare punti gara, ma con la diversa gestione di questa parte del gioco, quest'anno non sono più utili in quel senso, e tutti eravamo portati a pensare che servisse per ridurre la fatica del corridore, ma a detta di quasi tutti non è così...

Ora però bisognarebbe capire una cosa, che può essere svelata credo da Imboden o Freire, o da chi come Sobrano facendo test magari lo ha capito, da cosa dipende il fatto che Boonen fa 60 corse e la sua fatica non arriva nemmeno a metà e Tankink ne fa 18 ed è già stremato? Su questo influisce il valore RES oppure c'è un valore nascosto? Qualche ragazzo ha detto che nonostante una fatica considerevole, dopo lo stage tempo libero ha comunque fatto delle belle gare, potrebbe essere che lo stage tempo libero vada a risollevare questo valore nascosto se c'è, e che la barra della fatica sia solo un indicatore che ti dice quando un corridore ha corso troppo (vedi ad esempio gestione giovani) e la sua stagione può considerarsi finita?

In attesa di questi chiarimenti, al momento per me è inutile questo stage, e se veramente fosse così, suggerirei a breve termine magari in una patch di cambiarli, e di far diventare anch'essi stage specifici, magari mettendoli stage cronometro per far avvantaggiare ancor di più quelli che amano "dopare" i propri corridori :wink:

3- RIDUZIONE DELLE TAPPE IN SCALA - Questa storia è uscita molte volte ed in diverse discussioni, e anche da diversi anni, la riduzione in scala della tappa, che attualmente è 1:10...

Ci sono opinioni contrastanti, ma quasi tutti vorrebbero provare questo gioco con una scala più grande, per non vedere volate che partono prima di raggiungere il triangolo rosso dell'ultimo km e per godersi e gestire al meglio le grandi salite del giro, mi sembra di capire che quasi tutti sarebbero disposti a cambiare la scala in 1:5 con l'implementazione della velocità 16x, ma c'è una cosa da considerare, che è l'online...

Guardando anche a molti altri giochi sia pc che console, si può facilmente vedere che l'online costituisce una fetta importante del gioco e per quel che riguarda cym06, una parte molto seguita è la ladder mode, a cui partecipano in molti, e qualcuno anche con troppa foga...

Per cui, anche parlando con persone esperte, secondo me bisogna rassegnarsi al fatto che cycling manager avrà sempre la scala 1:10 e portarlo ad una scala 1:9 o 1:8 non comporterà una grande conquista per chi vorrebbe il realismo ai massimi livelli...

Una possibilità però c'è, che mi è stata detta da una di queste persone, bisogna vedere in che modo è stata programmata la riduzione in scala di cycling manager, perchè se fosse fatta con degli algoritmi o calcoli automatici (sto cercando di ripetere quanto mi è stato detto quindi non ve la prendete con me :wink: ), potrebbe essere possibile inserire un'opzione che ci permette di scegliere la scala delle tappe (naturalmente disabilitata nel multyplayer)...

Ora questa sarebbe veramente una gran soluzione, ma non ci è possibile sapere se è una cosa fattibile per come è programmato il gioco e se fosse possibile, bisognerebbe sapere se è più semplice mettere un indicatore di scelta, che ci fa scegliere da 1:1 a 1:10, o se, cosa più probabile a detta delle persone con cui ho parlato, mettere un pulsante che attiva o meno il "riduttore in scala", così da poter scegliere o la tappa 1:1 quindi di reali dimensioni con un acceleratore di tempo di almeno 32x o 64x (a queste velocità pcciclismo andava in 2d e tornava in 3d in caso di eventi importanti, credo si possa fare così,altrimenti la gara vi dura 7 ore), o 1:10 quindi come abbiamo attualmente...

Da come si sarà capito, io non ho idea di quello che sto dicendo, ma visto che la cosa mi alletta molto, ho pensato di condividarla con voi, e se possibile di porre queste domande a Cyanide attraverso Imboden o Freire, così da avere ancor più informazioni sul prodotto che abbiamo, ma anche sul prodotto che avremo, così anche quelli che criticano aspramente questa casa e la sua creazione, saprà di più a quello che va incontro anche nel futuro...

Scusate per il post super lungo, ma fate conto che sono tutti post messi insieme dal 1 agosto ad oggi, mi raccomando rispondete numerosi e se volete prendete spunto da queste considerazioni anche per aprire sondaggi se credete possano servire :wink:

Link to comment
Share on other sites

2.1- STAGE DI PREPARAZIONE - Gli stage di preparazione a me non piacciono proprio, e personalmente li eliminerei, con invece un ritiro che parte in automatico come si fa nel calcio, e giorno per giorno si può scegliere il programma da fare per entrare in forma, tipo come accade negli stage pre-stagione che sono gli unici che uso... Questo perchè secondo me già l'allenamento è gestito bene, e con una migliore IA degli allenatori, i corridori, soprattutto i più giovani crescerebbero in maniera molto realistica, e questo già avviene in parte... La cosa che a me non va giù sono questi bonus tipo gioco da tavolo di ruolo, e molti dei nostri amici ci hanno confermato che è una specie di doping e dà un vantaggio non realistico... Molti non saranno d'accordo con l'eliminazione degli stage, in questo caso li farei diventare un'appendice dell'allenamento, mi spiego con un esempio: se sto facendo allenare un giovane da un allenatore mitico e la sua crescita è data a +60% vuol dire che le sue caratteristiche cresceranno in base a quella percentuale nei valori indicati nel profilo che ha impostato (scalatore, velocista, ecc...) e che sono ben spiegati nella tabella del manuale di approfondimento di questo sito, ora se porto questo giovane in uno stage di montagna, deve avere si un bonus, ma non direttamente sulle sue caratteristiche, bensì sull'allenamento di quella caratteristica specifica, che invece del 60 può essere 80 o giù di lì, queste poi sono cose che i programmatori sapranno ideare al meglio, l'importante è che gli stage influiscano sull'allenamento e non più sulle caratteristiche dirette...

2.2- STAGE TEMPO LIBERO - A quanto pare, sembra che questo stage non serva a niente attualmente, negli anni scorsi serviva a recuperare punti gara, ma con la diversa gestione di questa parte del gioco, quest'anno non sono più utili in quel senso, e tutti eravamo portati a pensare che servisse per ridurre la fatica del corridore, ma a detta di quasi tutti non è così...

Ora però bisognarebbe capire una cosa, che può essere svelata credo da Imboden o Freire, o da chi come Sobrano facendo test magari lo ha capito, da cosa dipende il fatto che Boonen fa 60 corse e la sua fatica non arriva nemmeno a metà e Tankink ne fa 18 ed è già stremato? Su questo influisce il valore RES oppure c'è un valore nascosto? Qualche ragazzo ha detto che nonostante una fatica considerevole, dopo lo stage tempo libero ha comunque fatto delle belle gare, potrebbe essere che lo stage tempo libero vada a risollevare questo valore nascosto se c'è, e che la barra della fatica sia solo un indicatore che ti dice quando un corridore ha corso troppo (vedi ad esempio gestione giovani) e la sua stagione può considerarsi finita?

In attesa di questi chiarimenti, al momento per me è inutile questo stage, e se veramente fosse così, suggerirei a breve termine magari in una patch di cambiarli, e di far diventare anch'essi stage specifici, magari mettendoli stage cronometro per far avvantaggiare ancor di più quelli che amano "dopare" i propri corridori  :wink:  

:D

L'aspetto degli stage è anche per me uno dei più "pasticciati", anche perchè non ho ancora capito neppure io a cosa servano gli stage "tempo libero". Inoltre si parla di un incremento "temporaneo" delle caratteristiche allenate tramite stage, ma ho provato a mandare i miei ad uno stage "pavè" e dopo meno di un mese le caratteristiche sono tornate al valore iniziale, ho provato uno stage "montagna" e le caratteristiche dopo due mesi e mezzo non sono ancora scese.... :wink:

Di certo le cose qui dovrebbero essere migliorate, poi su quale strada seguire si potrebbe parlare per ore, l'idea che avevo io era di utilizzare gli stage per favorire la recettività di un certo tipo di allenamento. Per esempio se io alleno montagna per alcuni ciclisti, nel momento in cui questi li mando in stage montagna la loro risposta all'allenamento aumenta in maniera considerevole, crescono più rapidamente. Certo, se mando ad uno stage montagna uno che sto allenando come velocista l'utilità dello stage scenderebbe molto. Il discorso è molto simile a quello di gobrasil :wink:

Introdurrei inoltre una tipologia di allenamento o di stage tesa a migliorare le caratteristiche più "fisiche" di un corridore (resistenza, grinta, recupero) magari a scapito di quelle tecniche, permetterebbe di indirizzare in maniera più precisa la crescita di un ciclista giovane.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...