Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Sapete tutti chi è l'allievo che ha più vittorie in italia??


alemara

Recommended Posts

  • Replies 85
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

piano piano ragazzi! La stagione è ancora lunga, vedrete che a ottobre il plurivittorioso in italia sarà un certo marco gadici (vincitore domenica scorsa ad arezzo). Però farò di tutto per difendere questa "leadership".

In fondo ho ancora tre obiettivi: coppa d'Oro, camp. italiano crono e la corsa in casa, e centrare uno di questi chiuderebbe la mia stagione :wink: Cmq non sembra, ma mi esprimo meglio nelle gare vallonate che in pianura. Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites

x popo:ho letto che tu hai iniziato la stagione con 4000 km tra cui 3000 con il 39,a cosa comporta questo?poi ho letto che è utile fare spin bike e tu hai detto che lega le gambe,cioè?poi ultima domanda ma tè ti alleni tantissimo?grazie per le eventuali risposte :wink:

Link to comment
Share on other sites

1) A inizio stagione bisogna fare più fondo possibile, dopo puoi cominciare con i lavori specifici in pianura e in salita senza risentirne nelle gambe. Di solito chi inizia forte a inizio stagione adesso è in crisi proprio perchè non ha fondo, e lo ottieni stando in sella per ore e ore con un rapporto agile e ad andatura lenta.

2) D'inverno fare spinning è controproducente perchè sei fermo dall'attività agonistica, sei su una bicicletta non tua, e tirarci per 50' non ti comporta nessun vantaggio perchè non porta effetti sulla strada.

Piuttosto io esco in mtb agile col cardio al lento.

3) Non è il fatto di allenarsi tanto, tutto sta come ci si allena.

Non sono i km che contano, sono come questi vengono fatti.

E ti assicuro che in allenamento non spendo mai più del previsto anche perchè se no non recupero e arrivo alla domenica con delle forze in meno spese in settimana.

Link to comment
Share on other sites

si sono proprio io strano che conosci il mio nome anche se non sono ai tuoi livelli?dove sei andato a gardare???per quanto riguarda l'allenamento e la tabella,se per tè va bene ok

Link to comment
Share on other sites

registro tutti i piazzamenti degli allievi in italia (ad es. te hai 3 piazzamenti nei dieci, giusto?).

Lunedi: defaticamento agile

martedi: lavoro specifico e dipende dalle gare future (ad esempio adesso preparo la cronometro, due settimane fa ho lavorato sulla tenuta in salita...)

mercoledi: lungo (100 km) col cardio, mai superando la soglia, inserendoci una salita di 5-6 km da fare piano.

giovedi: riposo o eventuale scarico se non ho recuperato bene

venerdi: mattino specifico in pianura, lavorando sulla velocità e scatto, pome in pista e dietro motore.

sabato: un'ora agile

Link to comment
Share on other sites

per defaticamento fai 30-40 km col 39 e magari analizzi la gara della domenica con i tuoi compagni :lol:

Lo specifico in salita consiste o nel fare potenziamento (2-3 minuti col 52x16) o variazioni di ritmo dove la pendenza lo permette.

Non sono uno scalatore quindi non posso fare ad esempio i lavori che fa aitor perchè non ho le fibre muscolari adatte e danneggerei solo me stesso.

In pianura semplici variazioni di ritmo, menate a 40-45 kmh, velocizzazione...

Link to comment
Share on other sites

:wink: è vero abbiamo vinto tutti almeno una gara, ma perchè le andiamo a cercare. A me piacerebbe correre delle gare vallonate, ma rimarrei da solo e quindi andiamo a correre in pianura così fa comodo anche agli altri.

Non ti ricordi la gara di zianigo di mirano, circa due mesi fa, chi l'ha vinta? e poi ci siamo incontrati anche a tribano(pd) :lol: Per quest'anno è dura venire in veneto, ho gare vicino a casa. Vengo a stanghella per la cronometro. Ci becchiamo domani, perchè a fare le ore piccole non ci sono abituato :lol::wink:

Link to comment
Share on other sites

Comunque popo, complimenti per le tue performance!!! non sono proprio convinto che non faccia bene lo spinning (per lo meno non fa male!!) non è la tua bici da corsa, ma anche la mountain bike non lo è. Pur non avendo grosse esperienze da ciclista, ho notato che faccendo dello spinning verso ottobre, novembre, dicembre, guadagni in agilità! io quando esco resto sempre sulle 100 pedalate senza fare fatica. ciao.

Link to comment
Share on other sites

registro tutti i piazzamenti degli allievi in italia (ad es. te hai 3 piazzamenti nei dieci, giusto?).

Lunedi: defaticamento agile

martedi: lavoro specifico e dipende dalle gare future (ad esempio adesso preparo la cronometro, due settimane fa ho lavorato sulla tenuta in salita...)

mercoledi: lungo (100 km) col cardio, mai superando la soglia, inserendoci una salita di 5-6 km da fare piano.  

giovedi: riposo o eventuale scarico se non ho recuperato bene

venerdi: mattino specifico in pianura, lavorando sulla velocità e scatto, pome in pista e dietro motore.

sabato: un'ora agile

Secondo me ti alleni molto bene e devi avere dei buoni allenatori, mentre quando correvo io mi son sempre capitati degli esaltati che ti ci tiravano il collo durante la settimana con della gran salita ma alla fine è controproducente xchè la domenica non sei brillante.

E d'inverno cosa fai? Io ho sempre fatto palestra con dei lavori specifici sulla cyclette e mi son sempre trovato bene mentre l'ultimo anno che ho corso, ho cambiato squadra e mi han fatto fare piscina e corsa a piedi ma poi ho fatto una stagione di merda

Link to comment
Share on other sites

registro tutti i piazzamenti degli allievi in italia (ad es. te hai 3 piazzamenti nei dieci, giusto?).

Lunedi: defaticamento agile

martedi: lavoro specifico e dipende dalle gare future (ad esempio adesso preparo la cronometro, due settimane fa ho lavorato sulla tenuta in salita...)

mercoledi: lungo (100 km) col cardio, mai superando la soglia, inserendoci una salita di 5-6 km da fare piano.  

giovedi: riposo o eventuale scarico se non ho recuperato bene

venerdi: mattino specifico in pianura, lavorando sulla velocità e scatto, pome in pista e dietro motore.

sabato: un'ora agile

Secondo me ti alleni molto bene e devi avere dei buoni allenatori, mentre quando correvo io mi son sempre capitati degli esaltati che ti ci tiravano il collo durante la settimana con della gran salita ma alla fine è controproducente xchè la domenica non sei brillante.

E d'inverno cosa fai? Io ho sempre fatto palestra con dei lavori specifici sulla cyclette e mi son sempre trovato bene mentre l'ultimo anno che ho corso, ho cambiato squadra e mi han fatto fare piscina e corsa a piedi ma poi ho fatto una stagione di merda

Strano, corsa e piscina dovrebbero prepararti molto bene......

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...