Jump to content
Sign in to follow this  
CleCorda

[PCM08 Story]Russia-Italia via etere

Recommended Posts

marzoli

marzoli

marzoli

marzoli

marzoli

marzoli

ora voglio vedere se non lo scegliete :banghead:

seriamente ora:

marzoli

gadret

pesamontes

brutt

kiryienka

siutsou

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ballerini - Di Luca - Rominger - Contador

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contini - Di Luca - Rominger - Contador

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ballerini - Di Luca - Rominger - Contador

no :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Contini - Di Luca - Rominger - Contador

neppure :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites

12 ore senza la risposta giusta, arriva l'aiuto

1. sono 2 spagnoli, 1 italiano ed 1 svizzero

2. tre dei quattro per il momento sono stati citati

3. la somma delle vittorie del giro dei paesi baschi di tutti e quattro è 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

gonzales linares 4

di luca 1

contador 1

rominger 3

se è la somma che fa il totale tutti e 4 insieme ne hanno vinti 9

Share this post


Link to post
Share on other sites
gonzales linares 4

di luca 1

contador 1

rominger 3

se è la somma che fa il totale tutti e 4 insieme ne hanno vinti 9

Ed ecco il nostro vincitore

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie grazie :biggrin: ma secondo voi uno che sta facendo una carriera con una squadra portoghese, un pò di ciclismo iberico lo deve sapere no???

Share this post


Link to post
Share on other sites

spettacolare flecha grandissima vittoria del fiandre :biggrin:

per i ciclisti da votare:

marzoli

gadret

pesamontes

brutt

rovny

chernetskiy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ed ecco il nostro vincitore

mannaggia alla miseria......invece di dormire pantani_marco :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gadret

Kirienka

Brutt

Marzoli

Rovny

Ignatiev

Share this post


Link to post
Share on other sites
mannaggia alla miseria......invece di dormire pantani_marco :dubbio:

eh eh :smile: sai com'è purtoppo il giovedì non vado a scuola :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

STOP AL TELEVOTO

Ecco il roster per il Giro dei Paesi Baschi

Scelti dal DS

Klimov

Denisenko

Scelti dal publico

Gadret 5

Marzoli 5

Pasamontes 4

Kiryienka 4

Brutt 4

Rovny 3

PS: Ammetto che non vi capirò mai, prendete su Pasamontes che ha meno di 60 di forma e lasciate a casa Siutsou che ha 75 solo di forma allanamento.... ragazzi moderni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è perchè stai sui co... a tutti :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites
STOP AL TELEVOTO

Ecco il roster per il Giro dei Paesi Baschi

Scelti dal DS

Klimov

Denisenko

Scelti dal publico

Gadret 5

Marzoli 5

Pasamontes 4

Kiryienka 4

Brutt 4

Rovny 3

PS: Ammetto che non vi capirò mai, prendete su Pasamontes che ha meno di 60 di forma e lasciate a casa Siutsou che ha 75 solo di forma allanamento.... ragazzi moderni.

è incredibile :dubbio:finalmente marzoli!!!!!!!!!!!!!!! :mrgreen: .............. mi sa che sono stato l'unico a votare siutsou e da adesso in poi la mia battaglia sarà per lui.... FORZA SIUTSOU!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande vittoria di Flecha.

P.S. Cle sei il migliore :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che al Paesi baschi di volate non ce ne dovrebbero essere (forse 1), Marzoli non credo avrà molto spazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
PS: Ammetto che non vi capirò mai, prendete su Pasamontes che ha meno di 60 di forma e lasciate a casa Siutsou che ha 75 solo di forma allenamento.... ragazzi moderni.

probabilmente perchè è spagnolo :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ospite per il Giro dei Paesi Baschi sarà Toni Rominger, classe 1961, vincitore di tre edizioni della corsa spagnola(1992,1993,1994).

os_15.jpg

Arriva al professionismo nel 1986 con la Cilo, squadra svizzera, per poi passare l'anno successivo alla Chateau d'Ax, resta nella squadra italiana per quattro anni e nel 1991 si trasferisce in Francia alla Toshiba, un solo anno assieme ai francesi e poi due stagioni alla CLAS in spagna, nel 1994 passa alla Mapei e ci resta per tre anni, nel 1997 chiude la sua carriera con la maglia della Cofidis.

Nella sua carriera ottiene 73 vittorie, fra queste da segnalare due record dell'ora che pertanto lo incoronano come miglior cronoman di quei tempi. Nella sua stagione di esordio ottiene tre vittorie tutte su territorio Svizzero, la prima il GP Bassecourt. Oltre ad essere un ottimo cronoman lo svizzero regge molto bene anche in salita, fra i suoi successi più importanti troviamo : Tirreno-Adriatico (1989,1990), Parigi-Nizza(1991,1994),Giro di Romandia(1991,1995),Giro di Lombardia(1989, 1992), Vuelta di Spagna (1992,1993,1994) ed inoltre il Giro d'Italia del 1995.

Se volessimo paragonarlo ad uno dei ciclisti presenti in gruppo attualmente potremmo dire che ha caratteristiche molto simili ad Andreas Kloden.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giro dei Paesi Baschi - 1^Tappa

Breve corsa a tappa ottimo banco di prova per le classiche delle Ardenne, Gadret giunge come Capitano, Pavel in calo di condizione cercherà di far sua la maglia di miglior scalatore, Klimov la seconda opzione in caso Gadret fallisca, Kiryienka come jolly anche se il bielorusso preferisce risparmiare le forze per essere al meglio al Giro d'Italia dove affiancherà Petrov. Denisenko, Pasamontes e Rovny come gregari tutto fare e Marzoli che dovrà fare qualcosa nell'unica tappa a lui congeniale, la seconda.

Tappa breve, 138km disseminati di 7 GPM, Pavel non si fa scappare la fuga del mattino, ma i GPM dovrà sempre lottare con l'australiano Gerrans, anche lui interessato a quella maglia, sono otto gli uomini che partono al mattino: Brutt, Gerrans, Frohlinger, Moletta, Turpin, Navarro Garcia, Rolland e Carrasco, gente in grado di tenere su questo percorso pertanto il gruppo non può dormire sogni tranquilli.

t01_01.jpg

La fuga arriva all'ultima asperità di giornata con ancora 56" di vantaggio, 10km all'arrivo e Pavel cerca di fare il vuoto, dietro di lui si muoveranno Frohlinger e Gerrans.

t01_02.jpg

8km alla conclusione

Con ancora 1.5km di salita dal gruppo cominciano a muoversi gli uomini che vogliono far loro questa corsa, Marchante il primo alla sua ruota Evans, Frank Schleck ed il nostro Gadret.

t01_03.jpg

Schleck è il primo a passare sul GPM, Pavel dietro di lui assieme a Gerrans.

t01_04.jpg

Ma quando anche Gadret arriva in cima a differenza degli altri si butta in discesa a tutta, in un'azione che il francese ci ha già mostrato in altre corse, solo Gerrans e Brutt cercano di seguirlo

Cle : Pavel che stai combinando? cerchi di chiudere su John?

Brutt : capo non vorrai mica che vinca il francesino no?

Cle : razza di un somaro fermati che riporti sotto gli altri.

t01_05.jpg

Intanto il gruppo si organizza, tutta la CSC si mette in testa per cercare di chiudere sull'attaco di John, Vasil e Seguei ancora in gruppo mentre Pasamontes e Rovny stanno pagando. Marzoli si era staccato dopo appena 30km dalla partenza sulla seconda asperità di giornata.

t01_06.jpg

Pavel non mi da retta e continua a spingere, ultimo chilometro con Gadret ancora davanti a tutti, Pavel a 13", a 25" Pellizotti che in solitaria ha cercato di ricucire, mentre a 33" il gruppo tirato dalla CSC con Voigt in testa.

t01_07.jpg

Ma è fatta per il nostro, sprinta e non alza le braccia la cielo per guardagnare anche solo un secondo in più, dietro Pavel viene intanto riassorbito.

t01_08.jpg

Gadret vittorioso davanti a Pellizotti e Voigt, per Pavel comunque un ottimo quarto posto contando il fatto che è stato in fuga tutto il giorno, Kiryienka e Klimov giungeranno nel gruppetto inseguitori, Marzoli sarà terz'ultimo di tappa pagando 13'45", dietro di lui solo due uomini dell'Andalucia.

t01_14.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara senza abbuoni questo giro, Gadret davanti a tutti con 16" sul gruppo segnalato tutto allo stesso tempo.

t01_09.jpg

La classifica a punti rispetta la generale, Gadret in testa davanti a Pellizotti, Pavel grazie ad un traguardo intermedio è terzo davanti a Voigt.

t01_10.jpg

Brutt conquista la prima maglia GPM di questo giro davanti a Gerrans.

t01_11.jpg

Linus Gerdemann miglior giovane.

t01_12.jpg

Ed i nostri ragazzi miglior squadra, a prendere gli onori sul podio viene mandato il corridore di casa Pasamontes.

t01_13.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci sono dissapori in squadra cle....cmq grande vittoria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cle, scusa, ma ti sembra che Rominger sia stato il miglior cronoman della sua epoca, visto che correva contro un tale Miguel Indurain? :smilie_daumenpos:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cle, scusa, ma ti sembra che Rominger sia stato il miglior cronoman della sua epoca, visto che correva contro un tale Miguel Indurain? :smilie_daumenpos:

Bhe avendo battuto due volte il record dell'ora proprio piano non andava :wink:... però hai ragione anche te :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
nclr.jpg

Ludmilla : bentornati amici telespettatori, oggi è cominciato il Giro dei Paesi Baschi con una 1tv che ha fatto incetta di maglie e classifiche, a parte quella dei giovani tutti le altre classifiche sono rappresentate da Noi. Grande vittoria di John Gadret in un modo per lui non nuovo, in discesa. Ma presentiamo i nostri ospiti, Pavel Tonkov, Tony Rominger, immenso campione degli anni novanta che ha vinto per tre volte questa corsa ed il vincitore del nostro concorso, per una volta un volto nuovo Pantani Marco. Pavel a te la parola.

Tonkov : oggi la squadra ha corso bene, Pavel è stato in fuga tutto il giorno e pur non essendosi risparmiato se l'è giocata fino alla fine. Molti lo hanno criticato per non aver lasciato spazio a Gadret, per averlo seguito in discesa, ma Pavel lo amiamo anche per questo. Molti giungono a questa corsa in preparazione delle Ardenne, e così anche Gadret, ma John ha già una marcia in più, a tutti i suoi avversari FOTT.....

- microfono di Tonkov chiuso -

Ludmilla : grazie Pavel, Tony, raccontaci questa corsa.

basc_01.jpg

Rominger : grazie Ludmilla, Tonkov ha già detto tutto, avendo vinto un uomo 1TV dovrei dire quello che ha detto lui, aggiungo solo che questa corsa pare disegnata per un discesista come Gadret, non ci sono arrivi in salita ma molti arrivi.... in discesa, passatemi il termine, pertanto il francese deve tentare di guadagnare quando possibile in queste tappe, la squadra deve aiutarlo altrimenti alla cronometro finale potrebbe bruciarsi.

Ludmilla : grazie della bella analisi, pertanto per te Gadret potrebbe vincere il Giro?

Rominger : secondo me un podio lo porta a casa, su che gradino lo deciderà la strada.

Ludmilla : Grazie Tony, ed ora la parola a Pantani Marco e Noi amici telespettatori ci vediamo domani per la seconda tappa.

ludnclr.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pantani_marco: " E' vero è vero grande vittoria di Gadret ma se c'era Cancellara sarebbe stata tutta un'altra storia! :smilie_daumenpos: "

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sa che mo Tonkov si in***za sul serio. Questa è una congiura, prima Vido poi te.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pantani_marco: " E' vero è vero grande vittoria di Gadret ma se c'era Cancellara sarebbe stata tutta un'altra storia! :ph34r: "

cosa c'azzecca Cancellara :wink::smilie_daumenpos:

Gadret è un fenomeno quando la strada scende, ma in questo Pcm si fa troppa differenza in discesa.

Cmq sono curioso di vedere cosa farà Brutt; rispetto all'anno scorso si è calmato troppo :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
cosa c'azzecca Cancellara :wink::smilie_daumenpos:

Gadret è un fenomeno quando la strada scende, ma in questo Pcm si fa troppa differenza in discesa.

Cmq sono curioso di vedere cosa farà Brutt; rispetto all'anno scorso si è calmato troppo :wink:

Cancellara c'azzecca sempre perchè è, era e sarà sempre il peggior incubo di Tonkov (da quando lo mandò a quel pese cerca ancora vendetta :ph34r: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.















×
×
  • Create New...