Jump to content
Sign in to follow this  
emmea90

Coppa del Mondo e World Tour 2019 - Regolamento

Recommended Posts

CoppaMondo.png

Coppa del Mondo e World Tour 2019 - Regolamento

 

Albo d’oro Coppa del Mondo

image.png

Albo d’oro Continental Tour

image.png

Albo d’oro UCI World Ranking

image.png

Formato

La Coppa del mondo di ciclismo è una competizione nata nel 1989 che premiava il ciclista che otteneva i migliori piazzamenti nelle principali corse di un giorno di ogni anno. L'edizione del 2004 è stata l'ultima, a partire dal 2005 l'Unione Ciclistica Internazionale (UCI) ha deciso di sostituirla con una competizione denominata UCI ProTour che comprende anche le principali corse a tappe.

Il programma della Coppa del Mondo comprendeva le cinque "classiche monumento" ed altre corse di un giorno che essendo state inserite nel calendario della Coppa del Mondo hanno acquisito molta importanza negli ultimi anni. La classifica era a punti e non era obbligatorio partecipare a tutte le gare in programma. Il leader della classifica indossava nelle gare di Coppa una maglia iridata con la banda arcobaleno in verticale invece che orizzontale (quest'ultima spetta al campione del mondo).

Nella stagione 2019/20 la Coppa del Mondo sarà inserita dentro una simulazione di stagione che comprenderà classiche e corse a tappe. La stagione sarà divisa in gare World Tour e Continental Tour, in classiche e corse a tappe. Delle gare World Tour ci saranno dieci classiche facenti parte della Coppa del mondo.

Per quanto riguarda le corse a tappe, invece, queste verranno giocare in un formato ridotto nel numero di tappe per permettere di fare il calendario completo. Ci sarà inoltre una terza classifica, la “ciclismo cup”, destinata alle gare italiane. Alcune corse possono fare parte di più classifiche.

Si allega il calendario di seguito:

image.png

Percorso
Questa è la composizione delle prove.

Coppa del Mondo

  • Milano - Sanremo
  • Gent - Wevelgem
  • Ronde Van Vlaanderen
  • Paris - Roubaix
  • Amstel Gold Race
  • Liege - Bastogne - Liege
  • Clasica San Sebastian
  • EuroEyes Cyclassic
  • Paris - Tours
  • Giro di Lombardia

UCI World Tour

  • Tour Down Under
  • Cadel Evans Great Ocean Race
  • Omloop Het Nieuwsblad
  • Strade Bianche
  • Paris - Nice
  • Tirreno - Adriatico
  • Milano - Sanremo
  • Volta Catalunya
  • E3 Harelbeke
  • Gent - Wevelgem
  • Ronde Van Vlaanderen
  • Vuelta al Pais Vasco
  • Paris - Roubaix
  • Amstel Gold Race
  • La Fleche Wallonne
  • Liege - Bastogne - Liege
  • Eschborn - Frankfurt
  • Tour de Romandie
  • Giro d'Italia
  • Criterium du Dauphiné
  • Tour de Suisse
  • Tour de France
  • Clasica San Sebastian
  • RideLondon Classic
  • Tour de Pologne
  • Binckbank Tour
  • EuroEyes Cyclassic
  • Bretagne Classic
  • Vuelta a Espana
  • GP Quebec
  • GP Montreal
  • Paris - Tours
  • Giro di Lombardia

Continental Tour

  • Trofeo Laigueglia
  • Kuurne - Bruxelles - Kuurne
  • GP Industria & Artigianato
  • Driedaagse De Panne
  • Dwaars Door Vlaanderen
  • Tour of the Alps
  • De Brabantse Pijl
  • Bruxelles Cycling Classic
  • Tour de l'Eurometropole
  • Giro dell'Emilia
  • GP Beghelli
  • Tre Valli Varesine
  • Milano - Torino
  • Giro del Piemonte
  • Japan Cup

Ciclismo Cup

  • Trofeo Laigueglia
  • Strade Bianche
  • GP Industria & Artigianato
  • Tirreno-Adriatico
  • Milano - Sanremo
  • Tour of the Alps
  • Giro d'Italia
  • Giro dell'Emilia
  • GP Beghelli
  • Tre Valli Varesine
  • Milano - Torino
  • Giro del Piemonte
  • Giro di Lombardia

Per quanto riguarda i piazzamenti finali, assegneranno punti UCI

  • UCI World Ranking (vedi scala già assegnata)
  • Coppa del mondo (vedi scala già assegnata)
  • UCI World Tour (vedi scala UCI World Ranking)
  • Continental Tour (vedi scala già assegnata)
  • Ciclismo Cup (vedi scala Continental Tour)

Regolamento Minitour

Per partecipare ai minitour è obbligatorio essere presenti in tutte le giornate. In particolare non si potrà giocare un minitour se non si è giocata la prima tappa. Non si potrà rientrare in un minitour se si sarà usciti dallo stesso in maniera errata – consigliamo per uscire di premere il pulsante giallo o lasciare che sia l’host ad uscire per primo

image.png

In caso un utente non si ripresenti in un minitour nei giorni successivi, il suo posto sarà preso da una IA passiva per evitare bug. I punti presi rimarranno validi.

Punteggio

I punti sono assegnati al singolo corridore che conclude la gara, secondo il seguente formato, per ogni gara, per l’UCI World Ranking più ogni classifica aggregata di cui la corsa fa parte.

In caso di corse a tappe vengono assegnate a seconda delle colonne punti per i vincitori di tappa e per portare la maglia di leader. Nella tabella sopra sono indicati corsa per corsa a quale “scala” si rifà l’assegnazione punti per ogni specialità. Il punteggio indicato è quello del primo classificato, gli altri punti sono qua sotto.

Per quanto riguarda la maglia, invece, il punteggio del portatore è quello indicato

image.png

I corridori prendono punti al traguardo indipendentemente dal fatto che siano corridori umani o IA. Al computo di Punti UCI e Albo d’oro saranno considerati corridori “umani”

È prevista, seppur priva di valore, una classifica a squadre la cui somma di punti è uguale alla somma dei punti conseguiti nell’individuale dei primi 5 corridori nel ranking

Iscrizioni

Vista la durata della competizione è possibile iscriversi singolarmente o in coppia.

All’atto dell’iscrizione l’utente indicherà in ordine di preferenza 4 team per la scelta del proprio team (per la scelta del team vedere il capitolo seguente) che sarà uguale in tutta la stagione

Si giocherà massimo in 16 giocatori alla volta, di cui 13 World Tour è possibile quindi scegliere fino a 13 team World Tour.

Per calcolare il diritto di scelta e preferenza, quindi, faranno fede

  • Classifica Coppa del Mondo 2018/19
  • Ranking UCI 2018/19 strada
  • Classifica UCI
  • Anzianità sul Forum

In caso di team, farà fede la posizione del migliore

Una volta determinato l’ordine, i primi 13 ricevono il grado di DS World tour e tutti gli altri il grado di DS Continental. È possibile inoltre avere la prelazione sulla squadra scelta l’anno precedente – indipendentemente dalla posizione - qualora lo si comunichi all’atto di iscrizione.

Terminato il periodo di iscrizioni i rimanenti DS saranno collocati in ordine di iscrizione (le quali riapriranno e saranno sempre aperte)

In caso di team è necessaria la nomina di un capitano che deciderà chi giocherà durante le serate e avrà l’ultima parola sulle questioni interne al team. E’ possibile per gli altri membri del team uscire dal team e cambiare team (o fare il proprio team) una sola volta durante la coppa del mondo.

Diritto di partecipazione

Hanno diritto a partecipare alle Classiche di Coppa del Mondo i 13 DS World Tour più 3 DS a scelta dello staff delle Continental Tour. Qualora uno o più DS delle World Tour non si presenti, i DS del Continental Tour possono subentrare in un ordine scelto dallo staff classica per classica per arrivare al numero di 16.

Qualora inoltre il DS di una squadra non si presenti per due classiche consecutive a cui è iscritto, tale DS perde lo status di World Tour e tale Status viene conferito al DS primo in classifica in quel momento del Continental Tour a non averlo.

Per quanto riguarda il Continental Tour le classiche sono ad iscrizione. In caso si vada oltre i 16 iscritti, Partecipano di diritto i membri del Continental Tour, quindi si procederà in ordine di iscrizione tra i DS World Tour. Qualora con questi criteri risultasse escluso un responsabile dello staff, questo viene inserito di diritto.

Impostazioni di Gioco

  • IA nulla (vedi DB modificato)
  • Condizioni variabili disattivate
  • Bonus/Malus Multiplayer disattivato
  • 6 corridori per squadra

Fair play

Vengono applicate le seguenti regole

  • Sono proibiti gli attacchi di squadra: si potrà attaccare con massimo due corridori per squadra. Una squadra intera a tirare che rompe il gruppo (a condizione che il primo non attacchi) è comunque un movimento consentito.
  • È possibile fare un treno di massimo 4 corridori, protezioni incluse, ad eccezione di
    • Salite classificate (nelle corse a tappe), salite generiche (nelle classiche) e 5 km precedenti
    • Ultimi 20Km di gara
    • Ultimi 10Km prima di un traguardo volante
  • Per tutto il resto valgono le regole generali

Database

Il database scelto sarà un database ladder con valori leggermente modificati rispetto a quello del campionato per permettere a più uomini di far classifica in Coppa del Mondo.

Giorni di gara

I giorni di gara saranno prevalentemente il lunedì ed il venerdì (quest’ultimo non sempre) con possibili, rare, eccezioni del giovedì

Share this post


Link to post
Share on other sites

Importante: dalla Paris-Nice in poi i vincitori finali di maglia a punti e maglia GPM prenderanno il 50% dei punti del vincitore di tappa (e così via i piazzati in classifica, ovvero i pirmi 3)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Importante: viste le numerose infrazioni e i numerosi giocatori che giocavano al limite della regola stessa, la regola sui team attack viene chiarificata come segue

  • E' vietato attaccare con più di due corridori allo stesso tentativo
  • E' vietato avere più di due corridori nella fuga del mattino fino al primo "punto chiave" della gara
  • L'unica eccezione a questa regola si applica nel caso il gruppo si "spezzi" di fronte a chiare e dichiarate azioni di ventaglio
  • In caso un corridore si trovi in una situazione irregolare deve fermare immediatamente i corridori in sovrannumero, pena la squalifica dei 3 o più corridori dall'ordine d'arrivo
  • Il primo "punto chiave" della gara sarà il primo punto superato il Km 70 (per le corse sotto i 200 Km) o 100 (per le corse sopra i 200 Km) in cui ci sarà treno libero, vale a dire la prima salita classificata con profilo
  • Dopo il punto chiave rimarrà il limite di attacco di due corridori nello stesso attacco ma non quello di corridori in testa
  • Per essere due attacchi differenti il corridore che attacca in un secondo momento non deve essere in grado di tornare sul primo gruppo con un semplice scatto, ovvero la distanza tra il gruppo d'uscita e quello coi corridori che hanno attaccato in precedenza non deve essere colmabile in un solo attacco
  • Un corridore che ha il segui su un corridore che attacca è considerato in attacco.
  • Si può attaccare con più di due corridori in tutte le zone in cui vi è treno libero dopo il punto chiave.
  • Negli ultimi 50 kms di ogni gara è possibile attaccare liberamente con il numero di corridori preferito

Osservazione: l'organizzazione incoraggia ad andare in fuga con un solo corridore anziché due poiché avendo tutti un corridore (magari lo stesso) è più facile collaborare ed arrivare. Qualora dovessimo continuare a vedere giocatori scattare sempre e solo con due corridori ogni volta ci riserviamo in un secondo momento di ridurre ad un solo corridore in testa il limite fino al punto chiave.

-----------------------------------

IMPORTANT: due to the many infractions and players trying to cheat playing at limit, team attack rules is replaces as follows:

  • It's forbidden to attack with more than two riders in same attempt
  • It's forbidden to have more than two riders in the morning breakaway until the first race "key point"
  • The only exception to this rule is in case the group is broken due to clear echelons
  • In case one or more riders are in irregular situations riders in overnumber must be stopped or all the riders involved will be DSQ from finish
  • First "key point" will be the first point after Km 70 of race (for race under 200 Kms) or 100 (for race over 200 Kms) in which threre will be free train, so the first classified climb with profile in the game
  • After the "key point" the attack limit of two in same attempt will remain, but you can have more than two riders in the first group
  • To be two different attacks, the rider that attacks in a second time should not be able to came back on first group with a simple attack, in other words, the distance between exit group and the group with riders that attacked before should not be able to be closed with a single attack
  • One rider following a rider attacking in train is considered attacking. 
  • You can attack with more than two riders in same attempt in all the zones with free train after the key point
  • In the last 50 Kms of each race all those rules are removed and free team attacks are allowed

Observation: the organizers suggest to go in the early brekaway with one rider only instead of two, so having all one rider (eventually the same) it's more easy for all to cooperate and finish. In case we continue to see all the player going always in break with two riders at same time we reserve the right to edit the rules again in a future moment, reducing the limit to one rider only until key point.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Regolamento Speciale per la Roubaix: data la natura speciale della corsa, i continui settori di pavé e la generale passività degli anni scorsi, per la Roubaix di stasera varanno le seguenti regole.

1. Il consueto regolamento (max 2 in fuga e 4 a treno) vale fino all'inizio del primo settore di pavé

2. Dopo l'inizio del primo settore di pavé la corsa è libera sia in termini di uomini davanti, che di attacco massimo, che di uomini in treno

--------------------------

Special Rule for Roubaix: due to the unique nature of the race, the continueos cobblestone sector and the passivity of the last year, for the Roubaix only rules will be as follows

1. Actual rules (max 2 in break and max 4 in train) will be in force until the begin of the 1st cobbled sector

2. After the begin of the first cobbled sector, race will be free in terms of maximum attacks and in train length 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

  • Similar Content

    • By emmea90
      Albo d'oro

      Formato
      Ogni tappa avrà il proprio calendario a livello di ordine delle competizioni: nel momento in cui ci si iscrive ad una tappa ci si iscrive a tutte le competizioni di tale tappa, non è possibile disputarne solo alcune o solo altre.
      Database
      Il Database usato sarà un database con i nomi degli iscritti e valori 8-8-8. Il campione Italiano pista ha diritto a correre in pista, i campioni di specialità con una banda tricolore sulla propria maglia recante la specialità di cui è campione. Qualora vi sia un utente campione del mondo di una specialità particolare, lo potrà fare con la maglia iridata, qualora abbia vinto una specialità nella Champions League potrà scendere in campo con la maglia di campione europeo, tutti gli altri scenderanno in campo con la maglia di una nazionalità a propria scelta.
      Iscrizioni
      Come per la strada, al campionato pista ci si iscrive tappa per tappa. Chi si iscrive e si presenta ad una tappa è automaticamente iscritto alla successiva. Qualora non si presenti perde il diritto di iscrizione e deve re-iscriversi per la successiva e così via. Eventuali iscrizioni post-chiusura possono avvenire se e solo se autorizzate da un membro dello staff
      Dettagli competizioni
      Keirin
      Primo Turno
      I partecipanti saranno divisi in tre gironi qualora superassero le 12 unità. Per ogni girone si giocheranno 5 partite al termine delle quali passeranno i 4 ciclisti col miglior punteggio.
      Semifinali
      I partecipanti saranno divisi in due gironi da 6 unità ciascuno. Per ogni girone si giocheranno 5 partite al termine delle quali passeranno i 3 ciclisti col miglior punteggio. I partecipanti verranno divisi in base al piazzamento ottenuto nel primo turno nella seguente modalità:

      In caso di presenza di corridori controllati dall’IA i loro piazzamenti sono da tralasciare ai fini del passaggio del turno. L’ordine può essere cambiato in caso di assenza di host.
      In caso di 7 o 8 corridori presenti, i due migliori per classifica attuale keirin sono ammessi in finale, gli altri disputeranno la semifinale. Alla prima giornata di guarda la classifica scorsa.
      Finale 7° posto
      I corridori eliminati durante la fase di semifinale dovranno effettuare una finale per il settimo posto. I partecipanti saranno in un girone dove si giocheranno 3 partite al termine delle sarà stilata la classifica finale per le posizioni da 7 a 14.
      Finalissima
      I corridori qualificati durante la fase di semifinale dovranno effettuare una finale per il settimo posto. I partecipanti saranno in un girone dove si giocheranno 5 partite al termine delle sarà stilata la classifica finale.
      Punteggi: 10-6-4-3-2-1
      Tie-Breaker
      In caso di parità di punteggio conterà il piazzamento nell’ultimo round.
      Sorteggio
      Per il primo turno – o le semifinali qualora questo non venisse giocato – i partecipanti verranno divisi tramite sorteggio. Il sorteggio si baserà sui seguenti fattori
      Campioni keirin passati Campioni italiani su pista passati Classifica di specialità Keirin del campionato in corso Classifica del campionato in corso Classifica UCI su pista Reset
      In caso di crash è possibile resettare la partita fino al completamento del primo giro del primo round.
      200 metri lanciati
      Si gioca su tre gare, ognuna disputata in maniera separata. Per ogni utente verrà preso in considerazione il miglior tempo. Qualora vi siano più partecipanti, verranno suddivisi in gironi diversi ma i tempi verranno poi comunque comparati come se avessero giocato insieme. Verranno poi presi in considerazione i migliori otto tempi della classifica totale, i quali disputeranno lo sprint.
      Reset
      In caso di crash è possibile resettare la partita se l’host non ha superato la linea dei -200.
      Tie-Breaker
      In caso di parità di tempo conterà il 2° tempo fatto segnare, in caso anche questo sia pari, conterà il terzo.
      Sprint
      Allocazione Seeding
      Il seeding è allocato in base alla classifica di specialità dello sprint. Poiché al primo turno non vi è possibilità di allocare i giocatori, viene usata la classifica di specialità dell’anno precedente.
      Quarti
      I quarti si disputeranno con il tabellone tennistico ovvero 1° vs 8°, 2° vs 7°, 3° vs 6°, 4° vs 5°. Chi ha il numero più basso ha diritto di host e passa qualora nessuno dei due possa hostare. Si gioca al meglio delle 5 partite. Chi ne vince tre passa in finale.
      Semifinali
      Le semifinali si disputeranno con il tabellone tennistico riassegnando gli accoppiamenti in base a chi è passato al primo turno. Si gioca al meglio delle 5 partite. Chi ne vince tre passa in finale.
      Finale 3° / 4° posto e Finale
      I perdenti delle semifinali faranno una partita per il 3° posto al meglio delle tre gare mentre per i vincenti sarà ancora al meglio delle cinque.
      Seeding
      Chi è in seeding ha diritto di scegliere dove partire allo sprint nelle gare dispari (1-3-5), chi è unseeding in quelle pari (2-4). Chi sceglie potrà scegliere se partire davanti o dietro. In caso la situazione non sia quella scelta i giocatori hanno l’obbligo di prendere la posizione scelta dal giocatore con diritto di scelta per quel round prima di incrementare il loro sforzo oltre lo sforzo di consumo della gialla.
      Reset
      In caso di crash è possibile resettare la partita in ogni caso e tenere “a mente” il punteggio ottenuto finora giocando solo il numero di round necessari per terminare.
      Corsa a punti
      In caso ci siano più di 16 partecipanti verrà disputato un primo turno con due semifinali di uguale composizione numerica che si giocheranno su 4 volate a sorteggio. Durante il campionato verranno disputate tre corse a 6 volate e tre corse ad 8 volate come finale della corsa a punti.
      Sorteggio
      Per il primo turno i partecipanti verranno divisi tramite sorteggio. Il sorteggio si baserà sui seguenti fattori
      Campioni Corsa a Punti passati Campioni italiani su pista passati Classifica di specialità Corsa a Punti del campionato in corso Classifica del campionato in corso Classifica UCI su pista Reset
      In caso di crash è possibile resettare la partita fino al completamento della prima volata.
      Corsa ad eliminazione
      Corsa secca. In caso ci siano più di 16 partecipanti verrà disputato un primo turno con due semifinali di uguale composizione numerica.
      Reset
      In caso di crash è possibile resettare la partita fino al completamento del primo giro.
      Scratch
      Qui sono disponibili due modalità, a 20 o 30 giri. In caso ci siano più di 16 partecipanti verrà disputato un primo turno con due semifinali di uguale composizione numerica che saranno disputate su 20 giri che saranno composte a sorteggio. Durante il campionato verranno disputate tre corse a 30 giri e tre corse a 20 giri con un’unica eccezione: qualora vi sia stato un primo turno lo scratch finale sarà comunque disputato a 20 giri.
      Sorteggio
      Per il primo turno i partecipanti verranno divisi tramite sorteggio. Il sorteggio si baserà sui seguenti fattori
      Campioni Scratch passati Campioni italiani su pista passati Classifica di specialità Scratch del campionato in corso Classifica del campionato in corso Classifica UCI su pista Reset
      In caso di crash è possibile resettare la partita fino al completamento dei primi 3 giri.
      Omnium
      Accedono alla finale Omnium i primi 8 della classifica generale dopo le 3 tappe. L’omnium si disputa nelle seguenti condizioni
      Vengono disputate nell’ordine Scratch (20 giri) Corsa ad Eliminazione (1 gara) 200 metri lanciati (1 tentativo) Corsa a Punti (6 volate) Il primo classificato di ogni gara prende 15 punti, il secondo 13 punti, il terzo 11 punti, il quarto 10 punti, il quinto 9 punti, il sesto 8 punti e così via Per quanto riguarda la corsa a Punti, si prendono i punti realizzati La classifica dell’omnium viene fatta in ordine crescente di punteggio In caso di parità di punteggio, fa fede il piazzamento dell’ultima gara Punteggi
      Classifica Round
      Per ogni round di ogni specialità vengono assegnati i seguenti punteggi

      Classifica di Tappa
      Tiene conto di tutti i risultati di tutti i round disputati nella singola tappa. Al termine di ogni tappa vengono assegnati dei bonus ai primi classificati – questi bonus vanno in classifica generale secondo la seguente tabella.
       
      Classifica di Specialità
      Tutti i punteggi di tutte le specialità vengono accumulate nelle classifiche di specialità, una per ognuna delle specialità. Dopo la sesta tappa e prima della finale vengono aggiunti i seguenti bonus

       
      Finale
      La finale ha un punteggio a parte, valevole solo per la classifica finale e non considerando le specialità separatamente. Il massimo sarà 300, la metà di 600, il massimo ottenibile in ogni tappa.

      Gestione Crash e Rientri
      Per la gestione crash e rientri vedere le regole generali ed i paragrafi sui Reset. Per quanto riguarda il comportamento da tenere, la prima stanza creata va considerata come se fosse quella di ritrovo mentre le stanze tra una specialità e l’altra andranno considerate come se si rientrasse dopo un crash – ad esempio se prima della seconda gara un utente che ha giocato la gara non entra e sono passati i 5’, l’host potrà lanciare.
      Sostituzione
      Valgono le regole per il campionato strada
      Ripescaggi
      Prima della semifinale finale verrà chiesto agli utenti rimasti in gara la conferma. Qualora questa non venga data o vi sia un ritiro o una squalifica prima della partenza della finale si procederà al ripescaggio. Verrà ripescato, in questo caso, il primo giocatore degli eliminati nel girone di provenienza del ritirato o dello squalificato. Non sono previsti ripescaggi in caso di ritiri o squalifiche a turno iniziato.
      Squalifiche
      In caso di squalifica il punteggio dell’utente squalificato viene azzerato ma i punteggi degli altri concorrenti rimangono invariati. A seconda della gravità della situazione – ad esempio, qualora si sia giocato con un account irregolare - è possibile revocare i risultati ottenuti fino a quel momento. In tale caso, le vittorie nei turni precedenti, di tappa e di round, vengono riassegnate al 2° classificato e i punti UCI scalano di conseguenza – non vi è alcuna variazione nei punti nelle classifiche.
      Calendario
      Il campionato italiano su pista si giocherà di venerdì
      L’orario di gioco di default sono le ore 21.00 con ritrovo alle ore 20.45. Lo staff fornirà il calendario della specialità. In caso non sia ancora partita qualche specialità e sono passate le ore 23.00 anche un solo membro ha diritto a chiedere il rinvio del resto di tale tappa a data da destinarsi.
      Se la maggioranza degli iscritti (astenuti esclusi) è d’accordo si può spostare l’orario di una tappa con ritrovo alle 20.30 e partenza alle 20.45 oppure con ritrovo alle 21.00 e partenza alle 21.15. Se tutti i componenti sono d’accordo (ovvero non vi sono contrari, gli astenuti non contano) è possibile cambiare il giorno della settimana proposto, eventualmente scegliendo anche un giorno nel week-end oppure un altro giorno della settimana a condizione che non vi siano in programma altri eventi multiplayer.
      Dalla seconda giornata in poi, coloro che non si sono mai presentati nelle giornate precedenti perdono il diritto di voto.
      Replay ed Export
      Dopo la tappa l’host dovrà mandare gli screen di ogni corsa ad un membro dello staff. Tutti i membri, host compreso, sono tenuti a fare uno screen della classifica individuale e a squadre per eventuali contestazioni.
    • By emmea90
      Regolamento
      Formato
      La PCM Italia Cup Road si disputerà nel seguente formato
      Serata 1: cronometro individuali. Primo turno e Finale Serata 2: cronometro a squadre. Primo turno e Finale Serata 3: classiche, primo turno Serata 4: classiche, secondo turno Serata 5: classiche, finale Serata 6: tour, primo turno Serata 7: tour, secondo turno Serata 8: tour, finale Serata 9: prove in linea, primo turno, serata 1 Serata 10: prove in linea, primo turno, serata 2 Serata 11: prove in linea, secondo turno, serata 1 Serata 12: prove in linea, secondo turno, serata 2 Serata 13: prove in linea, finale, serata 1 Serata 14: prove in linea, finale, serata 2 Ci sono cinque specialità: ITT, TTT, Classiche, In Linea e Tour. Ogni serata dà punti per la classifica della specialità scelta e per la classifica finale secondo i punteggi che verranno elencati successivamente.
      Impostazioni di gioco
      IA nulla; Facile nelle cronometro individuali per intervallare meglio i giocatori Condizioni variabili disattivate, bonus/Malus Multiplayer disattivato. Cadute 0% DB ladder In caso l’IA non sia stata settata come passiva la gara può proseguire se la maggioranza dei membri è d’accordo. In caso, invece, non siano state disattivate le condizioni variabili o i bonus/malus multiplayer la gara va resettata. Tale reset non conta nell’elenco crash degli host – qualora l’host si rifiuti sarà sanzionato secondo tabella.
      Per quanto riguarda le cadute, siamo comunque coscienti che è possibile che vi siano durante la gara.
      Competizioni
      La coppa è concepita con un numero massimo di 32 partecipanti. In caso di 1-8 partecipanti, ci sarà un girone unico con il doppio delle tappe anziché semifinale e finale. In caso di 9-16 partecipanti vi saranno due gironi equidistribuiti. I primi 4 di ogni girone si qualificheranno alla finale ad 8. In caso di 17-24 partecipanti vi saranno tre gironi con i primi tre di ogni girone qualificati ad una finale a 9. In caso di 25-36 partecipanti vi saranno quattro gironi con i primi due di ogni girone qualificati ad una finale ad 8.
      Il sorteggio sarà quindi ripetuto al “secondo turno” nelle classiche, nei tour e nelle gare in linea rimescolando i partecipanti nei diversi gironi in modo tale che non vi siano nello stesso girone più della metà dei componenti del girone precedente e non vi siano due partecipanti classificati in due posizioni consecutive dopo il primo turno.
      Verrà quindi fatto un ranking in punti comprendente la somma dei punti dei due gironi, separatamente. I primi 8 andranno in finale di specialità. I non qualificati in finale con ranking dal 9° al 16° per non essere troppo penalizzati disputeranno per ogni specialità una finalina che assegnerà il 75% dei punti del primo turno ai giocatori.
      Sorteggio Gironi
      I gironi per le cronometro e per il primo turno delle classiche verranno sorteggiati in questo modo:
      Precedenza assoluta ai campioni del mondo strada individuale, per numero di titoli e freschezza degli stessi Una volta allocati questi, seguono i campioni italiani strada individuale Una volta allocati questi, seguono i vincitori di coppa del mondo strada Una volta allocati questi si allocano i giocatori secondo il ranking UCI stagionale I restanti vengono allocati casualmente Per quanto riguarda il primo turno di tour e classiche ha precedenza la posizione attuale nella classifica del campionato
      Formati
      Cronometro Individuale
      Per ogni turno verranno disputate tre cronometro individuali. Le cronometro saranno scelte casualmente da una lista di 20 cronometro individuali presentate con una settimana di anticipo. Le cronometro saranno scelte al momento della disputa la sera stessa.
      Se l’organizzatore in qualsiasi momento ha il sentore che uno dei partecipanti stia deliberatamente perdendo tempo dopo la scelta per provare la cronometro può a suo giudizio insindacabile cambiare la cronometro scelta casualmente con una nuova estrazione e penalizzare l’utente.
      Le cronometro si disputano con sei corridori su otto.
      Cronometro a squadre
      Per ogni turno verranno disputate tre cronometro a squadre. Le cronometro saranno scelte casualmente da una lista di 15 cronometro a squadre presentate con una settimana di anticipo. Le cronometro saranno scelte al momento della disputa la sera stessa.
      Se l’organizzatore in qualsiasi momento ha il sentore che uno dei partecipanti stia deliberatamente perdendo tempo dopo la scelta per provare la cronometro può a suo giudizio insindacabile cambiare la cronometro scelta casualmente con una nuova estrazione e penalizzare l’utente.
      Le cronometro a squadre si disputano con tutti gli otto corridori dell’organico.
      Classiche
      Per ogni turno verranno disputate due classiche, una collinare e l’altra con il pavé. Le classiche saranno comunicate entro le 48 ore precedenti alla serata. Le classiche saranno di lunghezza superiore ai 200 chilometri e verranno disputate con sei corridori. Peculiarità delle classiche sarà l’essere prive di sprint. È possibile cambiare i corridori tra una classica e l’altra.
      Prova in linea
      Per ogni turno serata disputate tre tappe in linea. Almeno una di queste sarà una tappa di montagna con l’arrivo in salita. Peculiarità delle corse in linea sarà avere dei traguardi intermedi e degli sprint GPM che assegneranno punti. È possibile cambiare i corridori tra una prova in linea e l’altra.
      Tour
      Per ogni tour verranno disputate tre o quattro tappe in linea di cui almeno una tappa di montagna con l’arrivo in discesa ed almeno una tappa di montagna con l’arrivo in salita. Peculiarità dei tour sarà avere non solo punti per le tappe in linea ma anche per le classifiche accessorie (classifica individuale, classifica a punti, GPM e squadre). Non è possibile cambiare i corridori tra una tappa e l’altra. Il tour non prevede prove a cronometro.
      Iscrizioni
      L’iscrizione è al campionato e si intende a tutte le serate. Chi non ha punti in almeno tre specialità viene automaticamente rimosso dalla classifica finale del campionato pur mantenendo i titoli parziali vinti sino a quel momento. Per iscriversi è necessario avere la cittadinanza italiana
      Fair Play
      Partenze in salita
      Per quanto riguarda le partenze in salita, non si potrà forzare il ritmo fino a che non sarà dato il via. I giocatori sono invitati a portare avanti i corridori con priorità a quelli più deboli. Qualora l’organizzatore presente in gruppo ritenga a suo insindacabile giudizio che vi sia un ritardo nel rientro dei corridori e la salita sia stata vanificata da ciò si farà un reset della partita. Qualora invece l’organizzatore ritenga che
      Un giocatore deliberatamente tardi a rientrare sui primi Un giocatore deliberatamente tiri in modo da sfavorire il rientro di chi è dietro Potrà proporre sanzioni atte a sfavorire i coinvolti considerandolo “gioco scorretto”
      Team Attacks
      È consentito qualsiasi attacco, con qualsiasi numero di uomini, in qualsiasi punto della gara dopo il via.
      Blocchi - Volate
      È vietato ogni tipo di blocco all’ultimo Km e nell’ultimo chilometro prima di un traguardo volante o un GPM. Per quanto riguarda il resto, è possibile bloccare liberamente avversari durante la tappa.
      Le sanzioni, in caso di blocco, sono quelle elencate nel regolamento generale
      È vietato sfruttare eventuali bug del gioco per mantenere la ruota di un corridore avversario dopo il traguardo volante. Le sanzioni saranno quelle per gioco scorretto.
      Treni
      È possibile durante la corsa fare un treno di massimo quattro corridori. Un corridore a protezione di un altro corridore conta come membro del treno.
      È possibile disporre liberamente anche sei corridori a treno
      Nei 15 chilometri precedenti un traguardo volante a condizione che l’ultimo membro del treno sprinti per tale traguardo Nei 30 chilometri finali prima di una tappa piatta Nei 5 chilometri precedenti l’imbocco di una salita classificata dal gioco col comando di dettaglio salita o con un gpm In tutte le altre condizioni in cui il comando segui è attivo su un corridore avversario Le sanzioni in caso di infrazione sono quelle di gioco scorretto.
      Atteggiamento antisportivo
      È vietato qualsiasi tipo di atteggiamento durante la competizione atto a sfavorire un determinato avversario. Ogni giocatore è libero di correre per vincere o per cercare di fare più punti possibili (esempio: qualora fossi con tre avversari ma ne ho due in classifica dietro di me staccati, non è considerato scorretto se il mio capitano tira più degli altri per non farli rientrare, anche a costo di perdere) senza, tuttavia, correre specificatamente per danneggiare un giocatore.
      La condotta di gara per determinare tale atteggiamento verrà valutata sull’insieme delle gare e sulla gara singola solamente per casi molto gravi.
      Non è considerato atteggiamento antisportivo, invece, mettersi a tirare il gruppo per approfittare di cadute o forature altrui.
      Le sanzioni in caso di infrazione sono quelle di gioco scorretto.
      Bonus Cadute
      Non è previsto alcun compenso o bonus in caso di caduta, in nessun punto della tappa
      Punteggi
      Qualsiasi punteggio viene assegnato in base alla posizione, tenendo quindi conto di IA o eventuali doppiette.
      Linee generali
      Classifica individuale
      I punteggi vengono assegnati considerando ciascun uomo al traguardo, considerando le posizioni ed eventuali doppiette.
      Classifica squadre
      I punteggi vengono assegnati considerando solamente le squadre dei giocatori umani. Fa fede in caso di parità la classifica del gioco
      TV e GPM
      I punteggi vengono attribuiti ai primi a transitare considerando l’IA ed eventuali doppiette dei giocatori.
      Bonus
      Il punteggio bonus premia la classifica generale finale del minitour ed è assegnato in base a quest’ultima ai primi 3 corridori del minitour di serata. Questi punteggi sono utilizzati anche per le finali di specialità (ad eccezione dei bonus)
      Cronometro Individuale

       
      Cronometro a Squadre

      Classiche

      Nelle classiche è prevista l’assegnazione di punteggi “bonus” per le fughe. Vedere il paragrafo bonus
      Tappe in linea


      Nelle tappe in linea è prevista l’assegnazione di punteggi “bonus” per le fughe. Vedere il paragrafo bonus 
      Tour


      Per quanto riguarda i punti per l’assegnazione di maglia a punti e maglia GPM valgono i regolamenti in vigore al Tour de France. Al Tour saranno inoltre presenti abbuoni di 10-6-4 secondi all’arrivo e 3-2-1 secondi ai traguardi volanti.
      Bonus
      Nelle classiche e tappe in linea in caso di arrivo per distacco vengono assegnati dei bonus. I bonus vengono assegnati assegnando un numero di punti pari al numero di secondi di distacco fino a 200 punti totali. Il bonus – entità e massimale – raddoppia in finale.
      Il bonus viene assegnato in questo modo
      In caso di arrivo in solitaria, il corridore prende un bonus in punti pari ai secondi di distacco dal primo corridore non della propria squadra nella classifica di tappa In caso di arrivo ristretto ogni corridore del gruppo prende un bonus in punti pari ai secondi di distacco del gruppo dall’arrivo diviso il numero di componenti (massimo tre). In caso di distacchi minimi e finali in un gruppo ristretto per via dello sprint i secondi presi vengono tolti dal computo da dividere e assegnati solo a chi li ha presi. Sta all’organizzazione decidere se tale distacco è dovuto allo sprint o meno e quale bonus considerare I resti delle divisioni saranno assegnati a partire dal corridore con la posizione più alta ESEMPI:
      Corridore A; Corridore B compagno di A +10’’; Gruppo +15’’ à Il corridore A avrà 15 punti bonus Corridore A; Corridore B non compagno di A +25’’; Gruppo +30’’. B non era in fuga con A à Il corridore A avrà 25 punti bonus Corridore A; Corridore B non compagno di A +25’’; Gruppo +30’’. B era in fuga con A à Il corridore A avrà 25 punti bonus. I restanti punti (5) vanno divisi tra A e B. A prende 3 punti, B prende 2 punti. Corridori A, B, C arrivano con 1’00’’ sul gruppo à ogni corridore del gruppo prende 20 punti bonus Arrivo in salita; Corridore A vince con 5’’ su B che ha a sua volta 7’’ su C che ha 12’’ su D à Il corridore A prende 5 punti bonus Arrivo in salita; Corridore A vince con 5’’ su B che ha a sua volta 7’’ su C che ha 12’’ su D. A, B e C erano tre fuggitivi o hanno attaccato ben prima del finale, D è il migliore del gruppo à Il distacco totale è di 24 secondi. A prende 5 punti bonus, i successivi 7 vanno divisi tra A e B. A prende altri 4 punti e B ne prende 3. A questo punto A, B e C devono dividersi i residui 12 secondi e ne prendono 4 a testa. A prende 5+4+4 = 13 punti bonus, B prende 3+4 = 7 punti bonus, C prende 4 punti bonus Tie-Breaker
      Cronometro Individuale
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il minor numero di secondi di distacco sommando i secondi di distacco del miglior piazzato in tutte le crono Il minor numero di secondi di distacco sommando i secondi di distacco dei primi tre piazzati in tutte le crono Il risultato dell’ultima crono Cronometro a Squadre
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il minor numero di secondi di distacco sommando i secondi di distacco della squadra in tutte le crono Il risultato dell’ultima crono Classiche
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il miglior risultato dell’ultima classica Prova in linea
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il più alto numero di passaggi in prima posizione agli sprint intermedi Il più alto numero di passaggi in seconda posizione agli sprint intermedi Il miglior risultato dell’ultima tappa Tour
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      La classifica generale finale del Tour Classifica finale
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      La classifica generale finale del Tour Titolo
      Il giocatore che al termine della finale avrà il punteggio più alto, vincerà la PCM ITA Cup Road 2018
      Sostituzione
      Non è consentito farsi sostituire
      Ripescaggi
      Non sono previsti ripescaggi
      Squalifiche
      In caso di squalifica il punteggio dell’utente squalificato viene azzerato ma i punteggi degli altri concorrenti rimangono invariati. A seconda della gravità della situazione – ad esempio, qualora si sia giocato con un account irregolare - è possibile revocare i risultati ottenuti fino a quel momento. In tale caso, le vittorie nei turni precedenti vengono riassegnate al 2° classificato e i punti UCI scalano di conseguenza – non vi è alcuna variazione nei punti del girone.
      Calendario
      La PCM Ita Cup si disputa nei giovedì sera scelti dallo staff
      L’orario di gioco di default sono le ore 20.45 con ritrovo alle ore 20.30. Lo staff fornirà il calendario sera per sera, ovvero quali tappe giocare in quali giorni – tutti dal lunedì al venerdì. In caso non sia ancora partita la terza tappa e sono passate le ore 23.00 anche un solo membro ha diritto a chiedere il rinvio di tale tappa a data da destinarsi.
      Se la maggioranza dei componenti (astenuti esclusi) di un girone è d’accordo si può spostare l’orario con ritrovo alle 21.25 e partenza alle 21.30 (e limite alle 23.30) oppure con ritrovo alle 21.00 e partenza alle 21.15 (e limite alle 23.15).
      In caso di rinvio la data preposta per il recupero della gara di PCM ITA Cup è le 20.45 del giorno successivo (venerdì). In caso di vi siano altre competizioni, è le 20.45 del sabato o della domenica.
      Replay ed Export
      Dopo la tappa l’host dovrà mandare l’export della corsa ed eventualmente il replay ad un membro dello staff. Tutti i membri, host compreso, sono tenuti a fare uno screen della classifica individuale e a squadre per eventuali contestazioni. Durante la tappa tutti i membri sono tenuti a fare uno screen dalla tabella “volate” dei vari traguardi volanti – l’host per inviarlo allo staff e gli altri per controllo. In caso non sia possibile ricostruire il risultato si proverà a farlo dal materiale a disposizione. Se non è possibile farlo lo staff può decretare la ripetizione della gara.
       
       
    • By emmea90
      Regolamento
      Albo d’oro

      Formato
      Il campionato italiano strada si disputerà in sette serate più finale.
      Le serate saranno suddivise nel seguente modo
      Serata 1: cronometro individuali e cronometro a squadre Serata 2: classiche – Serata 1 o qualificazioni alla finale Classiche Serata 3: classiche – Serata 2 o classiche finale Serata 4: tour – Serata 1 o qualificazioni alla finale Tour Serata 5: tour – Serata 2 o tour finale Serata 6: prove in linea – Serata 1 o qualificazione prove in linea Serata 7: prove in linea – Serata 2 o finale prove in linea – Serata 1 Serata 8: prove in linea – Serata 3 o finale prove in linea – Serata 2 Specialità e partecipazione
      Ci sono cinque specialità: ITT, TTT, Classiche, In Linea e Tour. Ogni serata dà punti per la classifica della specialità scelta e per la classifica finale secondo i punteggi che verranno elencati successivamente. Le serate previste sopra sono distinte nel caso vi siano o meno più di 8 iscritti. In caso si superino gli 8 iscritti viene disputato come da calendario un turno di qualificazione
      Impostazioni di gioco
      IA nulla; Facile nelle cronometro individuali per intervallare meglio i giocatori Condizioni variabili disattivate, bonus/Malus Multiplayer disattivato. Cadute 0% DB ladder In caso l’IA non sia stata settata come passiva la gara può proseguire se la maggioranza dei membri è d’accordo. In caso, invece, non siano state disattivate le condizioni variabili o i bonus/malus multiplayer la gara va resettata. Tale reset non conta nell’elenco crash degli host – qualora l’host si rifiuti sarà sanzionato secondo tabella.
      Per quanto riguarda le cadute, siamo comunque coscienti che è possibile che vi siano durante la gara.
      Competizioni
      La coppa è concepita con un numero massimo di 32 partecipanti. In caso di 1-8 partecipanti, ci sarà un girone unico con il doppio delle tappe anziché semifinale e finale. In caso di 9-16 partecipanti vi saranno due gironi equidistribuiti. I primi 4 di ogni girone si qualificheranno alla finale ad 8. In caso di 17-24 partecipanti vi saranno tre gironi con i primi tre di ogni girone qualificati ad una finale a 9. In caso di 25-36 partecipanti vi saranno quattro gironi con i primi due di ogni girone qualificati ad una finale ad 8.
      Sorteggio Gironi
      I gironi verranno sorteggiati fino alle classiche comprese, in un ranking costruito in questo modo
      Precedenza assoluta ai campioni del mondo strada individuale, per numero di titoli e freschezza degli stessi Una volta allocati questi, seguono i campioni italiani strada individuale Una volta allocati questi, seguono i vincitori di coppa del mondo strada Una volta allocati questi si allocano i giocatori secondo il ranking UCI stagionale I restanti vengono allocati casualmente Cronometro Individuale
      Per ogni turno verranno disputate tre cronometro individuali. Le cronometro saranno scelte casualmente da una lista di 20 cronometro individuali presentate con una settimana di anticipo. Le cronometro saranno scelte al momento della disputa la sera stessa.
      Se l’organizzatore in qualsiasi momento ha il sentore che uno dei partecipanti stia deliberatamente perdendo tempo dopo la scelta per provare la cronometro può a suo giudizio insindacabile cambiare la cronometro scelta casualmente con una nuova estrazione e penalizzare l’utente.
      Le cronometro si disputano con sei corridori su otto, non vi è limite di partecipanti. In caso vi siano più di 16 partecipanti, si disputerà una crono preliminare. I primi 16 avranno diritto a concorrere nelle 3 crono successive
      Cronometro a squadre
      Per ogni turno verranno disputate tre cronometro a squadre. Le cronometro saranno scelte casualmente da una lista di 15 cronometro a squadre presentate con una settimana di anticipo. Le cronometro saranno scelte al momento della disputa la sera stessa.
      Se l’organizzatore in qualsiasi momento ha il sentore che uno dei partecipanti stia deliberatamente perdendo tempo dopo la scelta per provare la cronometro può a suo giudizio insindacabile cambiare la cronometro scelta casualmente con una nuova estrazione e penalizzare l’utente.
      Le cronometro a squadre si disputano con tutti gli otto giocatori dell’organico, non vi è limite di partecipanti. In caso vi siano più di 16 partecipanti, si disputerà una crono preliminare. I primi 16 avranno diritto a concorrere nelle 3 crono successive
      Classiche
      Per ogni turno verranno disputate due classiche. Le classiche saranno comunicate entro le 48 ore precedenti alla serata. Le classiche saranno di lunghezza superiore ai 200 chilometri e verranno disputate con sei corridori. Peculiarità delle classiche sarà l’essere prive di sprint. È possibile cambiare i corridori tra una classica e l’altra.
      Prova in linea
      Per ogni serata verranno disputate tre tappe in linea a scelta libera, di cui almeno una sarà una tappa di montagna con arrivo in salita. Peculiarità delle corse in linea sarà avere dei traguardi intermedi e degli sprint GPM che assegneranno punti. È possibile cambiare i corridori tra una prova in linea e l’altra.
      Tour
      Per ogni tour verranno disputate tre o quattro tappe in linea di cui almeno una tappa di montagna con l’arrivo in discesa ed almeno una tappa di montagna con l’arrivo in salita. Peculiarità dei tour sarà avere non solo punti per le tappe in linea ma anche per le classifiche accessorie (classifica individuale, classifica a punti, GPM e squadre). Non è possibile cambiare i corridori tra una tappa e l’altra. Il tour non prevede prove a cronometro.
      Iscrizioni
      L’iscrizione è al campionato e si intende a tutte le serate. Chi non ha punti in almeno tre specialità viene automaticamente rimosso dalla classifica finale del campionato pur mantenendo i titoli parziali vinti sino a quel momento. Per iscriversi è necessario avere la cittadinanza italiana
      Fair Play
      Partenze in salita
      Per quanto riguarda le partenze in salita, non si potrà forzare il ritmo fino a che non sarà dato il via. I giocatori sono invitati a portare avanti i corridori con priorità a quelli più deboli. Qualora l’organizzatore presente in gruppo ritenga a suo insindacabile giudizio che vi sia un ritardo nel rientro dei corridori e la salita sia stata vanificata da ciò si farà un reset della partita. Qualora invece l’organizzatore ritenga che
      Un giocatore deliberatamente tardi a rientrare sui primi Un giocatore deliberatamente tiri in modo da sfavorire il rientro di chi è dietro Potrà proporre sanzioni atte a sfavorire i coinvolti considerandolo “gioco scorretto”
      Team Attacks
      È consentito qualsiasi attacco, con qualsiasi numero di uomini, in qualsiasi punto della gara dopo il via.
      Blocchi - Volate
      È vietato ogni tipo di blocco all’ultimo Km e nell’ultimo chilometro prima di un traguardo volante o un GPM. Per quanto riguarda il resto, è possibile bloccare liberamente avversari durante la tappa.
      Le sanzioni, in caso di blocco, sono quelle elencate nel regolamento generale
      È vietato sfruttare eventuali bug del gioco per mantenere la ruota di un corridore avversario dopo il traguardo volante. Le sanzioni saranno quelle per gioco scorretto.
      Treni
      È possibile durante la corsa fare un treno di massimo quattro corridori. Un corridore a protezione di un altro corridore conta come membro del treno.
      È possibile disporre liberamente anche sei corridori a treno
      Nei 15 chilometri precedenti un traguardo volante a condizione che l’ultimo membro del treno sprinti per tale traguardo Nei 30 chilometri finali prima di una tappa piatta Nei 5 chilometri precedenti l’imbocco di una salita classificata dal gioco col comando di dettaglio salita o con un gpm In tutte le altre condizioni in cui il comando segui è attivo su un corridore avversario Le sanzioni in caso di infrazione sono quelle di gioco scorretto.
      Atteggiamento antisportivo
      È vietato qualsiasi tipo di atteggiamento durante la competizione atto a sfavorire un determinato avversario. Ogni giocatore è libero di correre per vincere o per cercare di fare più punti possibili (esempio: qualora fossi con tre avversari ma ne ho due in classifica dietro di me staccati, non è considerato scorretto se il mio capitano tira più degli altri per non farli rientrare, anche a costo di perdere) senza, tuttavia, correre specificatamente per danneggiare un giocatore.
      La condotta di gara per determinare tale atteggiamento verrà valutata sull’insieme delle gare e sulla gara singola solamente per casi molto gravi.
      Non è considerato atteggiamento antisportivo, invece, mettersi a tirare il gruppo per approfittare di cadute o forature altrui.
      Le sanzioni in caso di infrazione sono quelle di gioco scorretto.
      Bonus Cadute
      Non è previsto alcun compenso o bonus in caso di caduta, in nessun punto della tappa
      Punteggi
      Qualsiasi punteggio viene assegnato in base alla posizione, tenendo quindi conto di IA o eventuali doppiette.
      Linee generali
      Classifica individuale
      I punteggi vengono assegnati considerando ciascun uomo al traguardo, considerando le posizioni ed eventuali doppiette.
      Classifica squadre
      I punteggi vengono assegnati considerando solamente le squadre dei giocatori umani. Fa fede in caso di parità la classifica del gioco
      TV e GPM
      I punteggi vengono attribuiti ai primi a transitare considerando l’IA ed eventuali doppiette dei giocatori.
      Bonus
      Il punteggio bonus premia la classifica generale finale del minitour ed è assegnato in base a quest’ultima ai primi 3 corridori del minitour di serata. Questi punteggi sono utilizzati anche per le finali di specialità (ad eccezione dei bonus)
      Cronometro Individuale

      Cronometro a Squadre

      Classiche

      Nelle classiche è prevista l’assegnazione di punteggi “bonus” per le fughe. Vedere il paragrafo bonus
      Tappe in linea


      Nelle tappe in linea è prevista l’assegnazione di punteggi “bonus” per le fughe. Vedere il paragrafo bonus
      Tour


      Per quanto riguarda i punti per l’assegnazione di maglia a punti e maglia GPM valgono i regolamenti in vigore al Tour de France. Al Tour saranno inoltre presenti abbuoni di 10-6-4 secondi all’arrivo e 3-2-1 secondi ai traguardi volanti.
      Bonus
      Nelle classiche e tappe in linea in caso di arrivo per distacco vengono assegnati dei bonus. I bonus vengono assegnati assegnando un numero di punti pari al numero di secondi di distacco fino a 200 punti totali. Il bonus – entità e massimale – raddoppia in finale.
      Il bonus viene assegnato in questo modo
      In caso di arrivo in solitaria, il corridore prende un bonus in punti pari ai secondi di distacco dal primo corridore non della propria squadra nella classifica di tappa In caso di arrivo ristretto ogni corridore del gruppo prende un bonus in punti pari ai secondi di distacco del gruppo dall’arrivo diviso il numero di componenti (massimo tre). In caso di distacchi minimi e finali in un gruppo ristretto per via dello sprint i secondi presi vengono tolti dal computo da dividere e assegnati solo a chi li ha presi. Sta all’organizzazione decidere se tale distacco è dovuto allo sprint o meno e quale bonus considerare I resti delle divisioni saranno assegnati a partire dal corridore con la posizione più alta ESEMPI:
      Corridore A; Corridore B compagno di A +10’’; Gruppo +15’’ à Il corridore A avrà 15 punti bonus Corridore A; Corridore B non compagno di A +25’’; Gruppo +30’’. B non era in fuga con A à Il corridore A avrà 25 punti bonus Corridore A; Corridore B non compagno di A +25’’; Gruppo +30’’. B era in fuga con A à Il corridore A avrà 25 punti bonus. I restanti punti (5) vanno divisi tra A e B. A prende 3 punti, B prende 2 punti. Corridori A, B, C arrivano con 1’00’’ sul gruppo à ogni corridore del gruppo prende 20 punti bonus Arrivo in salita; Corridore A vince con 5’’ su B che ha a sua volta 7’’ su C che ha 12’’ su D à Il corridore A prende 5 punti bonus Arrivo in salita; Corridore A vince con 5’’ su B che ha a sua volta 7’’ su C che ha 12’’ su D. A, B e C erano tre fuggitivi o hanno attaccato ben prima del finale, D è il migliore del gruppo à Il distacco totale è di 24 secondi. A prende 5 punti bonus, i successivi 7 vanno divisi tra A e B. A prende altri 4 punti e B ne prende 3. A questo punto A, B e C devono dividersi i residui 12 secondi e ne prendono 4 a testa. A prende 5+4+4 = 13 punti bonus, B prende 3+4 = 7 punti bonus, C prende 4 punti bonus Turni In caso il campionato abbia meno di 8 partecipanti, per quanto riguarda Tour, Classiche e Prove in linea, sarà considerato “qualificazione” la prima serata e “finale” le altre ai termini del punteggio
      Tie-Breaker
      Cronometro Individuale
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il minor numero di secondi di distacco sommando i secondi di distacco del miglior piazzato in tutte le crono Il minor numero di secondi di distacco sommando i secondi di distacco dei primi tre piazzati in tutte le crono Il risultato dell’ultima crono Cronometro a Squadre
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il minor numero di secondi di distacco sommando i secondi di distacco della squadra in tutte le crono Il risultato dell’ultima crono Classiche
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il miglior risultato dell’ultima classica Prova in linea
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      Il maggior numero di primi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di secondi posti nel turno in questione Se questo è pari, il maggior numero di terzi posti nel turno in questione Il più alto numero di passaggi in prima posizione agli sprint intermedi Il più alto numero di passaggi in seconda posizione agli sprint intermedi Il miglior risultato dell’ultima tappa Tour
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      La classifica generale finale del Tour Classifica finale
      In caso di parità di punteggi al termine delle gare di un turno per determinare la miglior posizione in classifica, faranno fede, nell’ordine
      La classifica generale finale del Tour Titolo
      Il giocatore che al termine della finale avrà il punteggio più alto, sarà campione d’Italia di PCM 2019
      Sostituzione
      Non è consentito farsi sostituire
      Ripescaggi
      Non sono previsti ripescaggi
      Squalifiche
      In caso di squalifica il punteggio dell’utente squalificato viene azzerato ma i punteggi degli altri concorrenti rimangono invariati. A seconda della gravità della situazione – ad esempio, qualora si sia giocato con un account irregolare - è possibile revocare i risultati ottenuti fino a quel momento. In tale caso, le vittorie nei turni precedenti vengono riassegnate al 2° classificato e i punti UCI scalano di conseguenza – non vi è alcuna variazione nei punti del girone.
      Calendario
      Il campionato si disputa nei giovedì sera scelti dallo staff
      L’orario di gioco di default sono le ore 20.45 con ritrovo alle ore 20.30. Lo staff fornirà il calendario sera per sera, ovvero quali tappe giocare in quali giorni – tutti dal lunedì al venerdì. In caso non sia ancora partita la terza tappa e sono passate le ore 23.00 anche un solo membro ha diritto a chiedere il rinvio di tale tappa a data da destinarsi.
      Se la maggioranza dei componenti (astenuti esclusi) di un girone è d’accordo si può spostare l’orario con ritrovo alle 21.25 e partenza alle 21.30 (e limite alle 23.30) oppure con ritrovo alle 21.00 e partenza alle 21.15 (e limite alle 23.15).
      In caso di rinvio la data preposta per il recupero del campionato è le 20.45 del giorno successivo (venerdì). In caso di vi siano altre competizioni, è le 20.45 del sabato o della domenica.
      Replay ed Export
      Dopo la tappa l’host dovrà mandare l’export della corsa ed eventualmente il replay ad un membro dello staff. Tutti i membri, host compreso, sono tenuti a fare uno screen della classifica individuale e a squadre per eventuali contestazioni. Durante la tappa tutti i membri sono tenuti a fare uno screen dalla tabella “volate” dei vari traguardi volanti – l’host per inviarlo allo staff e gli altri per controllo. In caso non sia possibile ricostruire il risultato si proverà a farlo dal materiale a disposizione. Se non è possibile farlo lo staff può decretare la ripetizione della gara.














×
×
  • Create New...