Vai al contenuto
papaloukasss

101° Giro d'Italia (2.UWT) 4-27/05/18

Messaggi raccomandati

Stage 1 - Jerusalem › Jerusalem

giro-d-italia-2018-stage-1-profile-n2-87

Stage 2 - Haifa › Tel Aviv

giro-d-italia-2018-stage-2-profile-n3-d9

Stage 3 - Be'er Sheva › Eilat

giro-d-italia-2018-stage-3-profile-n2-1a

Stage 4 - Catania › Caltagirone

giro-d-italia-2018-stage-4-profile-n2-a8

Stage 5 - Agrigento › Santa Ninfa (Valle del Belice)

giro-d-italia-2018-stage-5-profile-n2-a1

Stage 6 - Caltanissetta › Etna

giro-d-italia-2018-stage-6-profile-n2-77

Stage 7 - Pizzo › Praia a Mare

giro-d-italia-2018-stage-7-profile-n2-06

Stage 8 - Praia a Mare › Montevergine di Mercogliano

giro-d-italia-2018-stage-8-profile-n2-da

Stage 9 - Pesco Sannita › Gran Sasso d'Italia

giro-d-italia-2018-stage-9-profile-n2-c2

Stage 10 - Penne › Gualdo Tadino

giro-d-italia-2018-stage-10-profile-n2-b

Stage 11 - Assisi › Osimo

giro-d-italia-2018-stage-11-profile-n2-d

Stage 12 - Osimo › Imola

giro-d-italia-2018-stage-12-profile-n2-f

Stage 13 - Ferrara › Nervesa della Battaglia

giro-d-italia-2018-stage-13-profile-n2-2

Stage 14 - San Vito al Tagliamento › Monte Zoncolan

giro-d-italia-2018-stage-14-profile-n2-3

Stage 15 - Tolmezzo › Sappada

giro-d-italia-2018-stage-15-profile-n2-7

Stage 16 (ITT) - Trento › Rovereto

giro-d-italia-2018-stage-16-profile-n2-7

Stage 17 - Riva del Garda › Iseo

giro-d-italia-2018-stage-17-profile-n2-5

Stage 18 - Abbiategrasso › Prato Nevoso

giro-d-italia-2018-stage-18-profile-n2-c

Stage 19 - Venaria Reale › Bardonecchia

giro-d-italia-2018-stage-19-profile-n2-8

Stage 20 - Susa › Cervinia

giro-d-italia-2018-stage-20-profile-n3-b

Stage 21 - Roma › Roma

giro-d-italia-2018-stage-21-profile-n2-b

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STARTLIST

Team Sunweb
1 DUMOULIN Tom
2 CURVERS Roy
3 HAGA Chad
4 HAMILTON Chris
5 HOFSTEDE Lennard
6 OOMEN Sam
7 TEN DAM Laurens
8 VERVAEKE Louis

AG2R La Mondiale
11 GENIEZ Alexandre
12 BIDARD François
13 CHÉREL Mickaël
14 DENZ Nico
15 DUPONT Hubert
16 JAUREGUI Quentin
17 MONTAGUTI Matteo
18 VENTURINI Clément

Androni – Sidermec – Bottecchia
21 GAVAZZI Francesco
22 BALLERINI Davide
23 BELLETTI Manuel
24 CATTANEO Mattia
25 FRAPPORTI Marco
26 MASNADA Fausto
27 TORRES Rodolfo Andres
28 VENDRAME Andrea

Astana Pro Team
31 LOPEZ Miguel Angel
32 BILBAO Pello
33 HIRT Jan
34 KANGERT Tanel
35 LUTSENKO Alexey
36 SANCHEZ Luis Leon
37 VILLELLA Davide
38 ZEITS Andrey

Bahrain Merida Pro Cycling Team
41 POZZOVIVO Domenico
42 BOARO Manuele
43 BONIFAZIO Niccolo
44 MOHORIC Matej
45 NIBALI Antonio
46 NOVAK Domen
47 SIUTSOU Kanstantsin
48 VISCONTI Giovanni

Bardiani – CSF
51 CICCONE Giulio
52 ANDREETTA Simone
53 BARBIN Enrico
54 CARBONI Giovanni
55 GUARDINI Andrea
56 MAESTRI Mirco
57 ROTA Lorenzo
58 SENNI Manuel

BMC Racing Team
61 DENNIS Rohan
62 BETTIOL Alberto
63 DE MARCHI Alessandro
64 DRUCKER Jean-Pierre
65 FRANKINY Kilian
66 ROCHE Nicolas
67 ROELANDTS Jurgen
68 VENTOSO Francisco

BORA – hansgrohe
71 FORMOLO Davide
72 BENEDETTI Cesare
73 BENNETT Sam
74 GROSSSCHARTNER Felix
75 KONRAD Patrick
76 PÖSTLBERGER Lukas
77 SCHWARZMANN Michael
78 SELIG Rüdiger

Groupama – FDJ
81 PINOT Thibaut
82 BONNET William
83 LADAGNOUS Matthieu
84 MORABITO Steve
85 PREIDLER Georg
86 REICHENBACH Sebastien
87 ROUX Anthony
88 ROY Jérémy

Israel Cycling Academy
91 HERMANS Ben
92 BOIVIN Guillaume
93 DEMPSTER Zakkari
94 JENSEN August
95 NEILANDS Krists
96 PLAZA Rubén
97 SBARAGLI Kristian
98 SAGIV Guy

Lotto Soudal
101 WELLENS Tim
102 ARMÉE Sander
103 BAK Lars Ytting
104 CAMPENAERTS Victor
105 DEBUSSCHERE Jens
106 HANSEN Adam
107 VAN DER SANDE Tosh
109 VANENDERT Jelle

Mitchelton-Scott
111 CHAVES Johan Esteban
112 BEWLEY Sam
113 HAIG Jack
114 JUUL-JENSEN Christopher
115 KREUZIGER Roman
116 NIEVE Mikel
117 TUFT Svein
118 YATES Simon

Movistar Team
121 BETANCUR Carlos
122 CARAPAZ Richard
123 DE LA PARTE Víctor
124 PEDRERO Antonio
125 QUINTANA Dayer
126 ROSON Jaime
127 SEPÚLVEDA Eduardo
128 VALLS Rafael

Quick-Step Floors
131 VIVIANI Elia
132 CAPECCHI Eros
133 CAVAGNA Rémi
134 MØRKØV Michael
135 SABATINI Fabio
136 SCHACHMANN Maximilian
137 SÉNÉCHAL Florian
138 STYBAR Zdenek

Dimension Data
141 MEINTJES Louis
142 ANTON Igor
143 BERHANE Natnael
144 GIBBONS Ryan
145 KING Benjamin
146 O’CONNOR Ben
147 JANSE VAN RENSBURG Jacques
148 VENTER Jaco

Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale
151 BROWN Nathan
152 CANTY Brendan
153 CARTHY Hugh
154 DOCKER Mitchell
155 DOMBROWSKI Joe
156 MODOLO Sacha
157 VAN ASBROECK Tom
158 WOODS Michael

Team Katusha – Alpecin
161 BELKOV Maxim
162 DOWSETT Alex
163 GONÇALVES José
164 KUZNETSOV Viacheslav
165 LAMMERTINK Maurits
166 MARTIN Tony
167 PLANCKAERT Baptiste
168 WÜRTZ SCHMIDT Mads

Team LottoNL-Jumbo
171 BATTAGLIN Enrico
172 BENNETT George
173 BOUWMAN Koen
174 VAN EMDEN Jos
175 GESINK Robert
176 VAN HOECKE Gijs
177 LINDEMAN Bert-Jan
178 VAN POPPEL Danny

Team Sky
181 FROOME Christopher
182 DE LA CRUZ David
183 DEIGNAN Philip
184 HENAO Sergio Luis
185 KIRYIENKA Vasil
186 KNEES Christian
187 POELS Wout
188 PUCCIO Salvatore

Trek – Segafredo
191 BRAMBILLA Gianluca
192 BRÄNDLE Matthias
193 DIDIER Laurent
194 IRIZAR Markel
195 MULLEN Ryan
196 NIZZOLO Giacomo
197 PANTANO Jarlinson
198 PEDERSEN Mads

UAE-Team Emirates
201 ARU Fabio
202 ATAPUMA John Darwin
203 CONTI Valerio
204 LAENGEN Vegard Stake
205 MARCATO Marco
206 MORI Manuele
207 POLANC Jan
208 ULISSI Diego

Wilier Triestina – Selle Italia
211 MARECZKO Jakub
212 BERTAZZO Liam
213 COLEDAN Marco
214 FONZI Giuseppe
215 POZZATO Filippo
216 TURRIN Alex
217 ZARDINI Edoardo
218 ZHUPA Eugert

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dando un occhio alla startlist, per me se la Mitchelton trova un capitano in forma può dare del filo da torcere alla Sky. 

Le altre squadre mi sembrano tutte inferiori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, Lory94ITA ha scritto:

Dando un occhio alla startlist, per me se la Mitchelton trova un capitano in forma può dare del filo da torcere alla Sky. 

Le altre squadre mi sembrano tutte inferiori.

Anche l'Astana non mi sembra male. Poi ovviamente ci va il capitano in forma, se c'è quello persino la squadra diventa una condizione non così necessaria (vedi Dumoulin l'anno scorso).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarà interessante vedere come il pubblico delle grandi montagne accoglierà il puff puff man.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Froome polverizza ogni record Sky cadendo prima che il giro inizi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, emmea90 ha scritto:

Froome polverizza ogni record Sky cadendo prima che il giro inizi.

Battuto solo da Siutsou che si ritira dopo ben 0 km :giur:

Comunque mi sembra che Duemulini sia in gran forma, anche perchè ha già 30 secondi sul suo più diretto avversario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma @emmea90, ci saranno le pagelle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

image.pngimage.png

Risultati prima tappa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
1 ora fa, Rio Immagina ha scritto:

Ma @emmea90, ci saranno le pagelle?

Sì, Pozzovivo 10, Dumoulin 1. In mezzo gli altri

Comunque Dumoulin in gran forma o malissimo tutti gli altri*?

Inoltre: e se l'attesa di una maglia rosa Sky fosse essa stessa la maglia rosa Sky?

 

* a parte Pozzovivo, che sulla scia della crono alla Vuelta 2013 ribadisce la tradizione dei grandi cronomen, quelli fisicamente forgiati per andare forte contro il tempo

Modificato da ian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Povero Viviani che pensava di poter lottare per la rosa domani 😂 Un abbraccione anche a Carlo Paris, che non ho capito cosa faccia al processo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, MattHorse ha scritto:

Povero Viviani che pensava di poter lottare per la rosa domani 😂 Un abbraccione anche a Carlo Paris, che non ho capito cosa faccia al processo

Non è mica il corrispondente RAI a Gerusalemme?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, emmea90 ha scritto:

Non è mica il corrispondente RAI a Gerusalemme?

Sinceramente sarebbe una delusione, gli inviti al processo devono essere per principio eseguiti in barba a qualsiasi criterio logico, di attinenza, coerenza o conseguenza. Tra l'altro spero di poter quanto prima gustarmene una puntata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

In tutto questo mi piacerebbe capire come Aru pensi di vincere un altro GT. Io capisco che puoi essere fisicamente non portato a correre una crono, ma pigliare 50 secondi in 10 km scarsi è da bestie, contando che addirittura pozzovivo ha fatto meglio di te 

Modificato da Rio Immagina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

Aru farà una gran fatica ad aggiungere un Giro o un Tour alla sua Vuelta 2015 se continua a non migliorare a crono.
E oggi era una crono di 10km, pensate a Trento che botta che potrebbe prendersi... è irreale nel ciclismo (sopratutto attuale) pensare di perdere 3-4 minuti a crono e recuperarli in salita...
E oggi per età, per peso potenza, per i pronostici doveva essere lui davanti a Pozzovivo..

Modificato da Mr.Polso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
1 ora fa, Rio Immagina ha scritto:

In tutto questo mi piacerebbe capire come Aru pensi di vincere un altro GT. Io capisco che puoi essere fisicamente non portato a correre una crono, ma pigliare 50 secondi in 10 km scarsi è da bestie, contando che addirittura pozzovivo ha fatto meglio di te 

Pozzovivo è arrivato nei primi 10, e si fa infinitamente prima a contare chi gli è finito davanti rispetto a quelli a cui ha dato la paga, segno che al di là dell'ironia la sua prova è stata eccellente.

Inoltre penso non si possa dubitare nel fatto che il miglior Pozzovivo sia superiore al miglior Aru contro il tempo (pur con i pochi precedenti a disposizione, ma penso alla crono di Barolo nel 2014). Ma parallelamente il miglior Aru è nettamente superiore a qualsiasi Pozzovivo in salita, come dimostra un'altra cronometro che però era tutta in ascesa in quel Giro. Ecco, il problema di Aru e il motivo per cui l'assunto iniziale è assolutamente fondato è semmai che il sardo dovrebbe riuscire a trovare più giornatone come quella del Grappa nel 2014, o Cervinia / Sestriere nel 2015 e meno giornate così così, che invece sono abbondate negli ultimi GT cui ha partecipato, e dove non a caso ha mancato il podio. Direi che l'ultimo problema è invece la corsa nella corsa con Pozzovivo, con tutto il rispetto per quest'ultimo, che peraltro dalla giornata di oggi esce nettamente vincitore rispetto a quasi tutti, e nemmeno tanto a sorpresa.

Quanto infine i risultati di queste prove abbiano significato nell'economia di una gara di 3 settimane abbiamo visto, scritto e constatato già molto in passato

EDIT: e occhio anche alla prova che ci sarà tra 2 settimane, e dopo alcune giornate toste: se bastasse un calcolo aritmetico Froome dovrebbe mettere in conto una legnata da 2 minuti rispetto a Dumoulin (dal quale, assumendo ovviamente condizioni fisiche buone per entrambi, ritengo difficile possa pagare molto più della metà) e persino un passivo non trascurabile da Pinot e lo stesso Pozzovivo - che invece mi sentirei di escludere.

Chiaro che da un Dumoulin formato 2017 Aru può prendere tranquillamente 3 minuti, e pure Froome potrebbe beccarsi il suo minutino. Anche qui però le condizioni in cui arriva la gara contro il tempo saranno diversissime: questa tappa arriva esattamente una settimana dopo rispetto all'anno scorso, quando pure il Dumoulin ha cominciato a perdere qualche colpo (cagotto a parte).

Quello che manca ad Aru (e che gli è mancato soprattutto negli ultimi 2 anni, che forse gli mancherà sempre) è un rendimento sufficientemente continuo agli altissimi livelli che comunque parrebbero alla sua portata nelle tappe di montagna. Di migliorare a cronometro per diventare discreto come Pozzovivo, se il suo rendimento rimane claudicante in montagna, se ne fa poco (anche perché poi storicamente i corridori con quella corporatura che cercano miglioramenti particolari a crono regrediscono nel rendimento in salita). L'unica classifica in cui escludendo le crono avrebbe un risultato significativamente migliore è quella del Giro 2015; nel 2014 i 4 minuti da Quintana, ad eccezione di un mezzo minuto scarso, li ha presi tutti nelle tappe in linea, allo scorso Tour mettendo insieme tutto il margine che Froome ha accumulato su di lui nelle 21 tappe appena la metà è maturato a crono (e parliamo del raffronto con uno dei migliori al mondo nella specialità, che in montagna l'anno scorso non ha assolutamente impressionato).

Concludendo lo sproloquio, se mi chiedessero cosa manca oggi ad Aru per vincere un GT in generale (in un momento storico dove le gare a tappe hanno in tutto da 30 a 50 km massimo contro il tempo, salvo eccezioni come lo scorso Giro) dubito che mi verrebbe in mente di getto la cronometro. Se la stessa domanda fosse riferita al Giro 2017 allora è possibile.

Modificato da ian
  • Upvote 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema di organizzare una tappa sperando ci sia vento è che a quanto pare a volte non c'è vento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' bastato quel tanto per far perdere 5 minuti a Ciccone :D 

Scherzi a parte, la superiorità della Quickstep è impressionante fino ad ora, anche se non penso vi fossero molti dubbi data la concorrenza. A questo punto per le tappe siciliane è da tenere d'occhio Stybar.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Froome malino. Aru idem. Pure Dumoulin. Sempre più convinto che a Roma Pozzovivo sarà il primo degli italiani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Froome invece oggi ne è uscito benissimo, dopo una crono a piedi e le difficoltà dei giorni precedenti, oggi è stato con i migliori.

L'orica potrebbe giocarsi questo giro con 2 punte.

  • Upvote 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Occhio alla Scott: in salita ha kreuziger e nieve come gregari, e chaves può fare la mina vagante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, emmea90 ha scritto:

Froome malino. Aru idem. Pure Dumoulin. Sempre più convinto che a Roma Pozzovivo sarà il primo degli italiani.

I primi 2 soprattutto e forse anche il terzo non sono al top, il quarto sembrerebbe da quelle parti, viste le corse della vigilia e queste prime tappe. Se così fosse il giudizio in prospettiva è decisamente opposto alle sensazioni destate ieri perché nonostante ciò sono arrivati tutti insieme.

In altre parole, se chi è in condizioni buone non capitalizza su un froome che tanto non sarà un pochino indietro di condizione né patirà i postumi del capitombolo di Gerusalemme di qui a Roma per il keniano va benissimo. Andrebbe malino se perdesse botte di 30 secondi al giorno, ma finché nonostante apparente affanno arriva con i primi va alla grande.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per Froome proporrei la prova del palloncino in alternativa ai test antidoping

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Almeno pioveva oggi, menchov è riuscito a a cadere in salita con l'asciutto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, casa ha scritto:

Almeno pioveva oggi, menchov è riuscito a a cadere in salita con l'asciutto!

Non era allagato come qua ma anche  lì pioveva. Ma Froome stava già sbandando e buttando a terra qualcuno a inizio salita, per quello ipotizzavo avesse alzato il gomito. Adesso sentiamo, se lo intervistano, se ha la lingua impastata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Froome sempre più alla Wiggins 2013, non credevo. Soprattutto, anche nel raffronto con aru (che peraltro ha percorso tutta la salita indietrissimo), staccato un paio di km prima, è quasi esploso. 

E sì che a un certo punto l'andatura a scatti avrebbe dovuto fargli perdere meno terreno, così come ha permesso a Dumoulin di stare attaccato ai primi. 

Ora non mi stupirebbe una fuga, durante il giorno di riposo. 

Per il resto tappa dalle attese estenuanti, sembrava più il giro 2012 che quello di quest'anno. Unico fattore comune pozzovivo che però mannaggia a lui nemmeno l'abbuoni ha preso (in compenso nella sua trenata ci sono una decina di secondi extra sul groppone di froome)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è molto equilibrio in gruppo, anche perchè gli uomini più attesi hanno steccato. oggi però mi aspettavo più coraggio dagli scott. Va bene che hanno vinto la tappa, ma vista la giornata non brillante di dumoulin bisognava approfittarne. Visto che l'olandese ha dalla sua la crono dove può dare 2 minuti o più a yates, su cui per giunta non ci scommetterei troppo sul resto del giro.

Carapaz veramente sorprendente.

  • Upvote 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, meme e testo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A quanto è quotato il ritiro di puff puff man? Il rischio di bruciarsi per luglio per prendere solo una top 10 al Giro è tanto.
Bisogna vedere Yates sulle salite in successione, però dopo tanti piazzamenti al Tour e alla Vuelta può essere veramente il suo momento.
Aru? Preparazione o cosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ammazza Chaves e dire che era il mio vero favorito, e credevo che Yates fosse una copertura per preparare il vero assalto del colombiano, che sarebbe venuto fuori dallo Zoncolan.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.











×