Jump to content
Sign in to follow this  
BubbaDJ

[ESCLUSIVA] Videorecensione Pro Cycling Manager 2012!!

Recommended Posts

Da guardare in HD su youtube a 720p

di Michele Bufalino (BubbaDJ)

Quando la stagione ciclistica arriva al suo culmine, con l’avvicinamento al Tour de France, ecco che Cyanide rilascia al pubblico il nuovissimo Cycling Manager 2012, distribuito in Italia da Halifax, da anni al fianco del videogioco di ciclismo numero uno. Il team di Nanterre ha confezionato un gioco per certi versi rivoluzionario in alcune feature.

PRIMO IMPATTO – Ciò che si nota subito alla prima prova con mano è la grande rinfrescata che Cyanide ha dato ai menu di gioco, ora più immediati, puliti, e dal design più accattivante. Spazio dunque all’usabilità. Più allegro e consono alla navigazione nei menu e ingame, il nuovo comparto audio con le nuove musiche pensate per il gioco. Confermati come l’anno scorso gli achievements, gli obiettivi legati al profilo del giocatore, l’attenzione ai menu è invece il sintomo di un’altra preziosissima miglioria di gioco, ciò su cui i francesi da tempo avevano incentrato il proprio lavoro, la nuova modalità carriera.

CARRIERA – Le novità sono davvero molteplici in questo senso. Prima di tutto, le squadre adesso sono aumentate, e di conseguenza la software house francese ha voluto regalare una nuova esperienza di gioco ai propri utenti, ampliando da due a tre le divisioni giocabili, tra World Tour, Continental Pro e Continental. Di conseguenza sono cambiate le regole di partecipazione basate su ciò che accade nel ciclismo reale, tra le quali nuove aggiunte anche per impostare il numero di inviti per le gare. Ci saranno dunque ben 40 nuove corse, tra le quali addirittura il Giro di Padania (ribattezzato “Circuito di Padania” non avendo la licenza), e 20 nuove squadre. Per un totale di 81 squadre e 232 gare, tra corse a tappe, classiche, campionati nazionali e mondiali.

RICOGNIZIONE Sarà addirittura possibile andare in ricognizione sul percorso, sostanzialmente come i passati stage di preparazione. Il beneficio maggiore si traduce in alcuni punti forma da spendere, dunque, in quei determinati giorni di gara. Naturalmente gli stage di ricognizione, diversamente da quelli di preparazione, saranno riservati solo a un numero di tappe ristrette, e il costo sarà maggiore. Poche squadre dunque potranno permettersi questo tipo di viaggi, aumentando dunque la longevità di gioco e la difficoltà, spronando i manager a proseguire negli anni la propria carriera, per sbloccare determinate possibilità.

MANAGER A 360’ – L’utente non poteva chiedere di meglio dal nuovo Cycling Manager, perché è stato implementato anche un season planner attraverso il quale pianificare la stagione fin dall’inizio dell’anno, scegliendo quello che sarà, passo dopo passo, il cammino della propria squadra. Un passo importante per la serie, che dunque trae ispirazione dalle community, che in passato avevano realizzato gratuitamente un season planner personalizzabile. Proprio l’attenzione verso le community ha reso necessaria l’organizzazione, poco più di un mese fa, del primo Open Day, attraverso il quale gli utenti potevano conoscere il nuovo gioco e dare il proprio parere, a stretto contatto con i programmatori, aiutandoli nello sviluppo dello stesso.

MOTORE 3D/GRAFICA – Poco è cambiato nel motore 3d, ma nonostante questo, sono stati fatti concreti passi avanti. Ad esempio il codice di gioco appare subito più pulito, e ciò si può notare dalla fluidità della corsa. Sullo stesso computer sul quale abbiamo provato anche lo scorso capitolo della serie, stupefacentemente Cycling Manager 2012 appare molto più veloce e fluido rispetto al suo predecessore. La grafica dei corridori è rimasta sostanzialmente invariata, con miglioramenti nei dettagli del pubblico, degli oggetti a bordo strada e del paesaggio. E’ palese che sia stato fatto un importante aggiornamento per grafica di media o alta risoluzione, con benefici soprattutto con monitor a risoluzione 1920x1080. La RAM infine è stata notevolmente ottimizzata, facendo, di fatto, scomparire, qualsiasi crash o rallentamento con computer di media-alta potenzialità

GAMEPLAY 3D/INTERFACCIA – Concreti e approfonditi miglioramenti sono stati fatti nel gameplay di gioco e nell’interfaccia utente. Nuovi pulsanti sono stati aggiunti, ad esempio per cronometrare artigianalmente distacchi in gara al volo, o per chiedere al proprio ciclista di fare di tutto per restare nella posizione guadagnata. Le squadre dell’intelligenza artificiale reagiranno in maniera diversa alle tattiche di gioco, sia tra di esse, sia rispetto a quelle dell’utente stesso. Interessante anche la gestione negli stage di montagna, con i corridori che decideranno se tirare o meno anche in base alla propria posizione in classifica, per quanto riguarda le cronometro invece avremo la sensazione di essere al cospetto di una vera e propria situazione di pathos, con grande attenzione verso i tempi nei rilevamenti cronometrici, anche in relazione alla grafica ingame, che adesso presenta informazioni più dettagliate. Anche nella cronosquadre ci sono state diverse novità, con un nuovo sistema di gestione. Gli sprint invece saranno molto più imprevedibili, con una vera e propria caccia alla posizione nel gruppo, se un treno verrà impostato male, tutto il lavoro fatto fino a quel momento potrebbe quindi venire vanificato in poche curve.

VOLTI REALI E LICENZE – Rispondendo a una necessità delle varie community, Cyanide ha finalmente aggiunto i volti reali per alcuni corridori, che potranno essere anche ampliati da patch grafiche indipendenti. Ci saranno dunque Boasson Hagen, Cavendish, Nibali, Pierre Rolland, Sagan, Samuel Sanchez, Valverde e Voeckler, e chissà che non ne vengano aggiunti altri con le successive patch. Tante le squadre con la licenza ufficiale, come ogni anno però alcuni grandi team non hanno invece lasciato libertà a Cyanide per i propri corridori. Accade così che invece di Fabian Cancellara, ci troveremo Fabio Barricada, oppure al posto di Tom Boonen ci ritroveremo un Beonen, mentre al posto di Evans avremo Erwans. Fortuntamente, come ogni anno, al day one tutte le community rilasceranno il proprio database Real Names con nomi, maglie reali e anche qualche correzione di valori.

FATE LARGO ALL’ARMADA – Ispirandosi chiaramente a Fifa ’12, della Ea Sports, Cyanide ha riprogrammato il multiplayer. La nuova modalità si chiama “Armada” e vi permetterà di comprare carte e materiali per costruire il vostro dream-team. Più carte comprerete più opportunità avrete con Armata di vincere le gare, che saranno fissate a un orario prestabilito. Questo sistema rimpiazzerà completamente la vecchia ladder. Ci saranno dei crediti che sarà possibile acquistare con l’esperienza di gioco e le gare online, oppure acquistandoli direttamente da Cyanide. I crediti cumulati saranno necessari per acquistare i pacchetti bronzo, argento e oro, che al loro interno avranno equipaggiamenti e corridori per il vostro team. Una vera e propria libera reinterpretazione della modalità Ultimate Team di Ea Sports per Fifa ’12. La modalità è stata attivata mercoledì 20 giugno, di pomeriggio, come aggiornamento automatico e non abbiamo avuto modo di testarla, quindi vi mostriamo un paio di screen. Per quanto riguarda la vecchia modalità online, non sarà possibile per adesso giocare in LAN o come corsa normale, ma alcune indiscrezioni ci hanno rivelato che ci sarà una patch per aggiungere anche le corse con le squadre ufficiali per l’online.

ULTIMI SGUARDI E GIUDIZI FINALI – Parlando di altre modalità, invariata è rimasta quella su pista, sia in single player che online. Si è dunque compiuto il grande disegno Cyanide, capace adesso di rendere completa l’esperienza di gioco di Cycling Manager, per il miglior videogioco di ciclismo di sempre. Un connubio tra arcade (modalità su pista), managerialità (modalità carriera), simulazione (Il 3d delle gare), e adesso anche managerialità legata all’online (la nuova modalità Armada), per un’esperienza di gioco, legata al mondo delle due ruote, senza pari.

PRO

- Longevità decisamente aumentata

- Pulizia del codice per pc meno potenti

- Nuove licenze

- Nuova modalità online

- Volti reali per i corridori

- Modalità carriera full immersion con season planner, ricognizioni e tre divisioni

- Intelligenza artificiale potenziata

- Interfaccia di gioco maggiormente user-friendly

- Nuove musiche nei menu

CONTRO

- Modalità su pista rimasta invariata

- Nella 1.0 non è possibile fare gare online con le squadre reali.

- Telecronaca superflua, ridondante e inutile

- Alcuni bug hanno reso necessaria una patch al day one e una seconda è in lavorazione

In sintesi (la scala di punteggio è relativa ai giochi di ciclismo, comparando precedenti versioni, miglioramenti e concorrenza sul mercato):

Grafica e tecnica: 7,5

Dalla recensione “Nonostante il motore sia rimasto lo stesso, è stato fatto un importante aggiornamento soprattutto con risoluzione 1920x1080. La RAM infine è stata notevolmente ottimizzata, facendo, di fatto, scomparire, qualsiasi crash o rallentamento con computer di media-alta potenzialità

Giocabilità: 8.5

Dalla recensione: “Le squadre dell’intelligenza artificiale reagiranno in maniera diversa alle tattiche di gioco, sia tra di esse, sia rispetto a quelle dell’utente stesso. Interessante anche la gestione negli stage di montagna, con i corridori che decideranno se tirare o meno anche in base alla propria posizione in classifica”

Longevità: 9,5

Dalla recensione: “E’ aumentata la longevità di gioco e la difficoltà, spronando i manager a proseguire negli anni la propria carriera, per sbloccare determinate possibilità.” L’esperienza di gioco adesso è completa.

Colonna sonora e telecronaca: 6+

Telecronaca imbarazzante, sempre più passo indietro rispetto a qualsiasi altro titolo sportivo, mentre la colonna sonora si è rinfrescata, e adesso è più adatta ai menu e al gioco stesso.

Voto finale: 8/9

PCM 12 è un gioco perfetto sia per l’appassionato di ciclismo, che per l’utente medio. La longevità e la giocabilità, se amerete il gioco a prima vista, vi potrebbero costringere all’assuefazione, costringendovi a curare per tante ore la modalità carriera, oppure la costruzione della vostra nuova squadra online.

Recensione di Michele Bufalino (BubbaDJ)

Avvisi – Le funzionalità online multiplayer saranno attive solo da mercoledì pomeriggio (20 giugno, sotto forma di update automatico). Ci sarà una patch subito al day one, e già un’altra patch è in cantiere. Inoltre, il gioco legato al Tour de France sarà disponibile anche per le piattaforme XBOX360 e PS3, e vi dedicheremo un’altra video recensione nella notte tra il 27 e il 28 giugno.

15ote0y.png

news2012sd.png

post-29-0-11525400-1340223654_thumb.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccola!

Share this post


Link to post
Share on other sites

oleeeeeeeeeeeeee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bubbino è un orologio svizzero :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravissimo Bubba! :thumbup:

Certo che Beonen :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

se la modalità armada è identica all'ut di fifa12,cyanide ha fatto centro sul multy :bannana_guitar:

Share this post


Link to post
Share on other sites

barricada... :24:

Continua a non convincermi l'altimetria, preferivo quella di pcm11 con le pendenze messe in risalto... vabbè

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bubbino è un orologio svizzero :mrgreen:

non dire "svizzero" in mia presenza icon_evil.gif

Certo che Beonen :rotfl:

sì, aahahhah rotfl.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso bestemmiare? Come si fanno i campionati se non agiungono l'online?

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso bestemmiare? Come si fanno i campionati se non agiungono l'online?

L'hai guardato tutto? Dice che nelle prossime patch lo aggiungeranno... :smilie_daumenpos:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso bestemmiare? Come si fanno i campionati se non agiungono l'online?

va contro i miei principi ma qui devo metterti un +1

Share this post


Link to post
Share on other sites

se la modalità armada è identica all'ut di fifa12,cyanide ha fatto centro sul multy :bannana_guitar:

'na mazza o mettono l'online norrmale o regalo il gioco al primo che passa

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'hai guardato tutto? Dice che nelle prossime patch lo aggiungeranno... :smilie_daumenpos:

No dice che ci sono indiscrezioni, ma niente di più, bubba mi ha detto che non è detto ed emmea è depresso :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'hai guardato tutto? Dice che nelle prossime patch lo aggiungeranno... :smilie_daumenpos:

attento c'è scritto "corse con squadre ufficiali" e per far si che si corra con le squadre ufficiali dev'esserci un db standard deciso da cyanide, quindi niente "db ladder" o comunque db custom

Share this post


Link to post
Share on other sites

aspettando Lunedì

Share this post


Link to post
Share on other sites

non dire "svizzero" in mia presenza icon_evil.gif

Scusa, mi ero dimenticato del tuo "amore" per Cancellara...va beh, in questo caso: Bubba è preciso come il Big Ben :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti bella recensione Bubba :smilie_daumenpos:

Share this post


Link to post
Share on other sites

No dice che ci sono indiscrezioni, ma niente di più, bubba mi ha detto che non è detto ed emmea è depresso :mrgreen:

vabè non facciamola tragica, sicuramente verrà implementata se non con la seconda patch, presumo con la terza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabè non facciamola tragica, sicuramente verrà implementata se non con la seconda patch, presumo con la terza.

tuttavia sul cyanide Freire ed Eyolfur hanno palesemente evitato di rispondere a domande sul multiplayer "normale"

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh proprio perché stanno pensandoci su. Io penso che in questo senso la propria parte debba farla l'utenza. Fate le vostre rimostranze e richieste nel forum della Cyanide perché qui non servono. :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh proprio perché stanno pensandoci su. Io penso che in questo senso la propria parte debba farla l'utenza. Fate le vostre rimostranze e richieste nel forum della Cyanide perché qui non servono. :wink:

Boh speriam bene. Che qualcuno apra un topic sul Cyanide...

Share this post


Link to post
Share on other sites