Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

[PCM08] La seconda possibilità


Recommended Posts

  • Replies 1.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Tour of Slovenia

Stage 1: Lendava - Brezice

Prima tappa del giro di Slovenia, corsa di 4 tappe particolarmente adatta per corridori come Soler e Gasparotto. Prima tappa in volata, Cooke e Gasparotto si piazzano bene ma la fuga va in porto e la prima maglia di leader è di Mortensen

1 Martin Mortensen TEAM DESIGNA KOKKEN 5h08'16

2 Lars Wackernagel TEAM SPARKASSE s.t.

3 Moritz Mainzer TEAM KUOTA-SENGES s.t.

4 Murilo Fischer LIQUIGAS + 20

5 Baden Cooke BARLOWORLD s.t.

6 Enrico Gasparotto BARLOWORLD s.t.

7 Matej Marin PERUTNINA PTUJ s.t.

8 Jure Kocjan PERUTNINA PTUJ s.t.

9 Daryl Impey BARLOWORLD s.t.

10 Mikhail Ignatiev TINKOFF CREDIT SYSTEMS s.t.

Stage 2: Medvode - Nova Gorica

La seconda tappa è decisamente più importante con gli ultimi 6 km completamente in salita che faranno la selezione. Oggi per il vincitore sarà difficile infliggere distacchi pesanti, ma di certo se non si è al top si potrebbe pagare molto ed uscire definitivamente dalla classifica. La tappa prende quota a 10 km dal traguardo, prima dell'ascesa finale attaccano Noè, Caruso, Petrov, Niemec dietri i quali si accoda prontamente una delle nostre tre punte, Mauricio Soler che vista l'esclusione del tour è deciso a fare più punti possibili

206irt3.png

I 5 riprendono a 4 km dal traguardo i fuggitivi della prima ora che erano restistiti molto bene al rientro del gruppo. Gasparotto e Pfannberger restano in gruppo fino a quando non partono Wegelius e Simoni. Il campione di Palù di giovo scatena sopratutto il campione austriaco che riprende tutti e nell'ultimo km vince in solitaria. Pfannberger conquista la maglia gialla e si candida come favorito n. 1. Bene anche Soler che chiude 3° dietro a Caruso

sp7lsh.png

1 Christian Pfannberger BARLOWORLD 4h18'04

2 Gianpaolo Caruso CERAMICA FLAMINIA + 34

3 Mauricio Soler BARLOWORLD s.t.

4 Przemyslaw Niemiec MICHE + 47

5 Evgueni Petrov TINKOFF CREDIT SYSTEMS s.t.

6 Andrea Noé LIQUIGAS + 1'08

7 Gilberto Simoni SERRAMENTI PVC DIQUIGIOVANNI s.t.

8 Marco Marzano LAMPRE s.t.

9 Enrico Gasparotto BARLOWORLD + 1'41

10 Santo Anza SERRAMENTI PVC DIQUIGIOVANNI + 2'00

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

1 Christian Pfannberger BARLOWORLD 9h26'20

2 Gianpaolo Caruso CERAMICA FLAMINIA + 42

3 Mauricio Soler BARLOWORLD + 46

4 Evgueni Petrov TINKOFF CREDIT SYSTEMS + 1'07

5 Przemyslaw Niemiec MICHE s.t.

6 Marco Marzano LAMPRE + 1'28

7 Gilberto Simoni SERRAMENTI PVC DIQUIGIOVANNI s.t.

8 Andrea Noé LIQUIGAS s.t.

9 Enrico Gasparotto BARLOWORLD + 2'01

10 Mitja Mahoric PERUTNINA PTUJ + 2'20

Link to comment
Share on other sites

Tour of Slovenia

Stage 3: Sveta Gora - Vrsic

Terza tappa del giro di Slovenia, la più dura visti i 10km abbondanti di ascesa finale. Pfannberger dovrà difendere la maglia a tutti i costi, tutta la squadra è al suo fianco, pure Soler anche se ha la possibilità di giocarsi le sue carte. Il primo ad attaccare non appena la strada sale è il Gibo Simoni che prova a colpire da lontano

2dtw64o.png

Dietro Gasparotto non risponde mentre tutti i big si ritrovano insieme ad inseguire a pochi secondi. Soler in maglia bianca di miglior giovane detta il ritmo per il suo capitano, mentre Petrov, Caruso, Niemec e Marzano restano in scia seppure con un pò di difficoltà

2ic4oeb.png

Simoni viene ripreso grazie allo strepitoso lavoro di Soler che si riporta sul trentino. Il Gibo però non molla, questa volta si mette lui in testa a dare una bella trenata che sembra far male a Pfannberger che resta in coda al gruppo. La maglia gialla è in bilico

nnw8ra.png

Con grande tenacia però Pfannberger si riprende, resiste e supera ad uno ad uno tutti i suoi rivali. Marzano, Caruso, Niemec, Petrov sono tutti alle sue spalle mentre davanti restano solo Simoni e Soler che resta nella scia del capitano della Diquigiovanni. La tappa se la giocano allo sprint ed è Simoni a trionfare mentre Christian chiude 3° tenendo la maglia gialla

11htis5.png

1 Gilberto Simoni SERRAMENTI PVC DIQUIGIOVANNI 4h11'45

2 Mauricio Soler BARLOWORLD s.t.

3 Christian Pfannberger BARLOWORLD + 33

4 Evgueni Petrov TINKOFF CREDIT SYSTEMS s.t.

5 Gianpaolo Caruso CERAMICA FLAMINIA s.t.

6 Andrea Noé LIQUIGAS s.t.

7 Marco Marzano LAMPRE + 1'14

8 Przemyslaw Niemiec MICHE + 1'30

9 Walter Pedraza Morales TINKOFF CREDIT SYSTEMS + 1'54

10 Pavel Brutt TINKOFF CREDIT SYSTEMS + 2'18

Stage 4: Grosuplje - Novo Mesto

4° tappa piatta che viene sfruttata ancora dall'ottimo Mortensen in fuga solitaria. Il giro di Slovenia è nostro con Pfannberger che conquista anche la maglia di miglior scalatore mentre Soler la bianca di miglior giovane

1 Martin Mortensen TEAM DESIGNA KOKKEN 3h15'12

2 Lars Wackernagel TEAM SPARKASSE s.t.

3 Murilo Fischer LIQUIGAS + 1'15

4 Matej Marin PERUTNINA PTUJ s.t.

5 Enrico Gasparotto BARLOWORLD s.t.

6 Baden Cooke BARLOWORLD s.t.

7 Mitja Mahoric PERUTNINA PTUJ s.t.

8 Joachim Tolles TEAM KUOTA-SENGES s.t.

9 Grega Bole ADRIA MOBIL s.t.

10 Mikhail Ignatiev TINKOFF CREDIT SYSTEMS s.t.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Classifica finale

1 Christian Pfannberger BARLOWORLD 16h54'57

2 Mauricio Soler BARLOWORLD + 9

3 Gilberto Simoni SERRAMENTI PVC DIQUIGIOVANNI + 43

4 Gianpaolo Caruso CERAMICA FLAMINIA + 50

5 Evgueni Petrov TINKOFF CREDIT SYSTEMS + 1'15

6 Andrea Noé LIQUIGAS + 1'36

7 Przemyslaw Niemiec MICHE + 2'12

8 Marco Marzano LAMPRE + 2'17

9 Walter Pedraza Morales TINKOFF CREDIT SYSTEMS + 3'49

10 Mitja Mahoric PERUTNINA PTUJ + 4'21

Link to comment
Share on other sites

Rapida carrellata ai campionati nazionali dove sorprende a cronometro la vittoria di Aramburu su Contador :wink: mentre in linea è Alejandro Valverde a trionfare. Kloden è il nuovo campione a cronometro tedesco mentre Pfannberger si conferma come campione austriaco. In italia doppia affermazione LPR con Savoldelli a crono e Di Luca in linea. Nei 10 Basso a cronometro, buon risultato visto che non tocca una bici dal giro d'Italia, mentre Gasparotto si deve arrendere in volata ai dei marpioni come Di Luca, Ballan, Riccò, Bettini e Pozzato. Chiude comunque con un ottimo 6° posto, di più non si poteva fare

2heambo.png
9iz39l.png

Ah Damiano, non farmi le pulci su! :wink:

Link to comment
Share on other sites

Continua il periodo dedicato alle "nazionali". In colombia si corre una corsa grottesca, sono in 14 e appena uno prende 2 metri è dura riprenderlo visto che non ci sono squadre organizzate. Botero e Pedraza vanno in fuga, hanno un vantaggio di 7' e dietro solo Cardenas tira per il nostro Soler. Mauricio capisce che deve fare qualcosa e prova l'attacco a 50 km dal traguardo. La strada sale per molti km e questo favorisce Soler che riprende prima Botero e poi Pedraza. L'atleta Tinkoff resiste ma a 7 km dal traguardo altra sterzata di Mauricio, questa volta è decisiva, Pedraza si stacca e Soler è campione colombiano!!!

xgbp02.png

Intanto sono stati resi noti i nomi della preselezione per il mondiale di Varese dal DS Camenzind

Cronometro

Paolo Savoldelli

Ivan Basso (si allenerà apposta per questo appuntamento)

Marzio Bruseghin

Marco Pinotti

Vincenzo Nibali

Manuel Quiziato

Corsa in linea

Paolo Bettini

Danilo Di Luca

Damiano Cunego

Davide Rebellin

Alessandro Ballan

Giovanni Visconti

Leonardo Piepoli

Enrico Gasparotto

Alessandro Bertolini

Leonardo Bertagnolli

Andrea Tonti

Paolo Tiralongo

Daniele Bennati

Manuel Quinziato

Esclusi Riccò (per la vicenda di doping) e Pozzato per questione tattiche (meglio un gregario in più vista la presenza dei 4 capitani)

Che ne pensate delle mie scelte in chiave mondiale?

Link to comment
Share on other sites

Non avevo visto, forse vedendo il percorso di varese avrei lasciato a casa Bennati ed avrei fatto fare al Bruse il gregario.

Beh ma questa è una preselezione quindi se Bennati non sta bene o vedo che è troppo duro lo lascio a casa, ma non vorrei mangiarmi le mani di vederlo al 100% e non poterlo portare!! Di Bruseghin (nel senso di gregaio) ce ne sono tanti, di Bennati (velocista che tiene sugli strappi) no!!

Link to comment
Share on other sites

Beh ma questa è una preselezione quindi se Bennati non sta bene o vedo che è troppo duro lo lascio a casa, ma non vorrei mangiarmi le mani di vederlo al 100% e non poterlo portare!! Di Bruseghin (nel senso di gregaio) ce ne sono tanti, di Bennati (velocista che tiene sugli strappi) no!!

e poi puoi benissimo portartelo e fargli fare il gregario se ce n'è bisogno...

ma ti fa vedere la forma di qst corridori??

Link to comment
Share on other sites

Qinghai Lake

Brevissima e rapida carrellata sul giro della Cina. Corsa alquanto bizzarra con soli 56 ciclisti iscritti e dv è difficile tenere cucita la corsa. Vanno in porto anche fughe solitarie di 150 km e poi, diciamocela tutta, fa schifo sto giro! :wink:

Nonostante ciò Soler si piazza al 6° posto ma ora l'appuntamento che conta davvero è il Brixia Tour con Mauricio, Gasparotto e Pfannberger sugli scudi

1 Chris Anker Sørensen TEAM CSC 32h10'32

2 José Azevedo BENFICA + 8

3 Fortunato Baliani CSF GROUP NAVIGARE + 27

4 Philip Deignan AG2R LA MONDIALE + 1'07

5 Rui Sousa LIBERTY SEGUROS + 1'40

6 Mauricio Soler BARLOWORLD + 2'24

7 Domenico Pozzovivo CSF GROUP NAVIGARE + 3'59

8 Vitor Rodrigues LIBERTY SEGUROS + 4'19

9 Filippo Savini CSF GROUP NAVIGARE + 4'21

10 René Mandri AG2R LA MONDIALE + 5'06

Link to comment
Share on other sites

Ti sei perso un passaggio, mi hanno escluso per il doping di Castaneda

PS. Quasi come una veggenza per Duenas :asd:

doh! mi ero scordato :nonnn: ... allora puntiamo sugli altri alla vuelta! :wink: continua così...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.




×
×
  • Create New...