Jump to content

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2022 e Tour de France 2022 sono finalmente disponibili
Leggi di più

[PCM 07] La squadra PT più forte all'opera con il nuovo DS...


Recommended Posts

BAY CYCLING CLASSIC

OVERALLMAP.gif

Tappa 1

Le squadre che prenderanno parte alla corsa:

21orcww.jpg

I corridori favoriti in questa prima tappa di 36 km, tutti lisci come l'olio:

29g0qc7.jpg

I 5 corridori che prenderanno il via per la formazione CSC:

dxbfph.jpg

Stuart O'Grady - Leader per questo mini-giro dell'Australia caratterizzate dalla presenza di sole tappe piane, in cerca della forma migliore per cercare di assaltare il posto di campione del mondo australiano fra non molto.

Link to comment
Share on other sites

Eccoci al via della prima frazione.

Tappa molto corta, le squadre dovranno tirare fin da subito se sperano in una volata di gruppo.

Gruppo molto esiguo, nel quale non troviamo nessun nome importante, eccetto quello di Stuart O'Grady, ultimo vincitore della Paris-Roubaix, che tenterà di aggiudicarsi questa corsa.

E si parte

nmyvbs.jpg

Ed ecco immediatamente la prima, ed unica fuga di giornata, nella quale tentiamo di inserire uno dei nostri: Goss!

2h5qtye.jpg

Si nota come fin da subito il gruppo tiri molto forte dietro per non concedere a nessuno neppur un minimo vantaggio.

E così subito la fuga viene ripresa e si arriva ad una inevitabile volata.

Ed ecco i tre treni principali che si giocheranno la vittoria di questa prima tappa: CSC che lavora per O'Grady, Astana per Kemps e Silence-Lotto per Roelandts e Credit Agricole per Renshaw.

347dv21.jpg

Ultimo km.

Grande l'accelerazione di Arvesen, al quale il compagno Haedo non riesce a star dietro costringendo O'Grady ad una inevitabile rimonta per niente facile, visto il numero di corridori in volata, e non sarà quindi facile trova un varco dove passare.

2z6i4a0.jpg

qxq88p.jpg

Ed è Kemps a battere tutti in questo primo sprint, passando proprio all'ultimo Arvesen che, partito subito, si era fatto 3 km di volata.

O'Grady, rimasto attardato, non è riuscito a trovare il varco giusto e deve accontentarsi di un quarto posto che lascia certamente l'amaro in bocca.

Ma ci sarà tempo per rifarsi.

1678qiw.jpg

2myvhja.jpg

I primi 10:

1. Kemps (Team Astana)

2. Arvesen (Tema CSC)

3. Marcato (Cycle Collstrop)

4. O'Grady (Team CSC)

5. Renshaw (Credit Agricole)

6. Sanderson (Jelly Belly)

7. Roelandts (Silence-Lotto)

8. Sulzberg (SouthAustralia.com)

9. Dempster (SouthAustralia.com)

10. De Groot (Rabobank)

... Haedo solo 13...

Link to comment
Share on other sites

BAY CYCLING CLASSIC

Tappa 2

Le squadre che prenderanno parte alla corsa:

34pete0.jpg

I corridori favoriti in questa prima tappa di 36 km, tutti lisci come l'olio:

1zwgaxf.jpg

I 5 corridori che prenderanno il via per la formazione CSC:

2wfmfeh.jpg

Stuart O'Grady - Leader per questo mini-giro dell'Australia caratterizzate dalla presenza di sole tappe piane, in cerca della forma migliore per cercare di assaltare il posto di campione del mondo australiano fra non molto.

Alla ricerca della prima vittoria dopo che questa gli era stata negata nella prima tappa dal corrdore dell'Astana Kemps.

Link to comment
Share on other sites

Partiamo subito con la partenza della seconda tappa.

Al via 65 corridori pronti a giocarsi un'altra vittoria in quella che sembra una invitabile tappa liscia con volata finale.

1goowp.jpg

Ed ecco subito la prima ed unica fuga di giornata partita appena dopo 200 m dalla partenza.

Lo spazio per attaccare è poco, visti i soli 36 km da percorrere, bisogna partire subito e in fretta.

E tra i fuggiti inseriamo il nostro uomo-fuga per questo mini-tour dell'Australia: GOSS!

14iekqr.jpg

Il forcing del team kazako è molto forte e dopo 2 km la fuga è già rientrata.

nqb87q.jpg

mw8x29.jpg

Andatura sostenuta fino agli ultimi 7 km per evitare fuga che potrebbero strappare la maglia di leader a Kemps.

E si arriva all'inevitabile volata dove il treno Arvesen - Haedo - O'Grady viene riproposto.

2 km alla conclusione.

2up4htj.jpg

Si toglie Arvesen dopo un km al massimo e lascia spazio a Haedo per portare il capitono O'Grady alla vittoria.

1 km alla conclusione.

Ora tocca ad Haedo togliersi per lasciar spazio al compagno e leader O'Grady per la vittoria di tappa, visto soprattutto la veloce rimonta di Kemps.

2hobhgz.jpg

DOPPIETTA!!! Ed è STUART O'GRADY ad aggiudicarsi la seconda tappa di questo mini.tour australia, davanti al compagnio HAEDO e al leader KEMPS!

2rqhtmd.jpg

2je8nj9.jpg

afegjs.jpg

Ed ecco i risultati finali di questa tappa:

2eounpt.jpg

Classifica globale:

Kemps ancora leader, ma per soli 8".

Link to comment
Share on other sites

BAY CYCLING CLASSIC

Tappa 3

Le squadre che prenderanno parte alla corsa:

nxpbvk.jpg

I corridori favoriti in questa prima tappa di 64 km, tutti lisci come l'olio:

2lka8bb.jpg

I 5 corridori che prenderanno il via per la formazione CSC:

2wfmfeh.jpg

Stuart O'Grady - Leader per questo mini-giro dell'Australia caratterizzate dalla presenza di sole tappe piane, in cerca della forma migliore per cercare di assaltare il posto di campione del mondo australiano fra non molto.

Alla ricerca della seconda vittoria dopo il primo successo nella seconda tappa.

Link to comment
Share on other sites

Partiamo subito con la partenza della seconda tappa.

Al via 65 corridori pronti a giocarsi un'altra vittoria in quella che sembra una invitabile tappa liscia con volata finale.

2re2i54.jpg

Ed ecco subito la prima ed unica fuga di giornata partita appena dopo 200 m dalla partenza.

Lo spazio per attaccare è poco, visti i soli 64 km da percorrere, bisogna partire subito e in fretta.

E tra i fuggiti inseriamo il nostro uomo-fuga per questo mini-tour dell'Australia: GOSS!

6h3qrm.jpg

Il gruppo sembra lasciar passare questa fuga.

Infatti dopo 14 km, ai -50 dalla fine, la figa tiene un vantaggio di 3' dal gruppo.

zolza.jpg

Comincia subito il forcing kazako per riprendere questa fuga che ha avuto fin troppo spazio.

Infatti ha guadagnato fino ai -44 km dalla fine.

ztb22o.jpg

Fuga ripresa dopo 40 km, ai -24 dalla fine.

Si prospetta ora un arrivo in volata.

29x6lmu.jpg

Andatura sostenuta fino agli ultimi 8 km per evitare fuga che potrebbero strappare la maglia di leader a Kemps.

Curva molto stretta affrontata a velocità sostenuta e O'Grady, che stava osservando il leader Kemps, non riesce ad evitare il corridore che lo precede e finisce a terra.

Fortunatamente nessun infortunio per lui.

Poteva addirittura saltare il campionato australiano. E' andata bene.

dey8v6.jpg

2j68mr4.jpg

Toccherà ora solo ad Arvesen e Haedo cercare di agguantare questo successo di tappa.

Si trovano però attardati.

(L'immagine è quella del passaggio sotto all'arrivo ma mancano ancora 7 km, essendo un circuito)

dh92d4.jpg

- 2 km alla fine.

Ancora attardati i due poichè non hanno fatto a tempo a rientrare fino in testa al plotone dopo la caduta del loro capitano.

Si trovano quindi bloccati e non è facile passare. Nessun varco.

33ndyrl.jpg

169j1wi.jpg

Link to comment
Share on other sites

- 1 km alla fine.

Situazione pressochè stabile.

Non si sono creati varchi per poter passare e ormai bisognerà accontentarsi di finire questa tappa e pensare già a quella di domani, sperando che O'Grady riesca a rientrare per restare in classifica.

2z8np10.jpg

Continua intanto la rimonta di O'Grady nella speranza di riuscire ad agguantare la coda del gruppo per non prendere minuti che comprometterebbero la sua possibile vincita finale.

fz0pp2.jpg

Vince De Groot in questa anomala volata senza big.

Infatti neppure Kemps si era buttato in volata dopo la caduta di O'Grady.

I nostri tutti fuori dai primi dieci.

2v15537.jpg

Ed ecco i risultati finali di questa tappa:

126bdwo.jpg

Classifica globale:

Ancora Kemps leader, O'Grady riesce nella sua rimonta e non prende secondi. Ancora lì agli 8".

5mdaqc.jpg

Link to comment
Share on other sites

BAY CYCLING CLASSIC

Tappa 4

Le squadre che prenderanno parte alla corsa:

29os50m.jpg

I corridori favoriti in questa prima tappa di 87 km, tutti lisci come l'olio:

2itpyzn.jpg

I 5 corridori che prenderanno il via per la formazione CSC:

jr8cap.jpg

Stuart O'Grady - Leader per questo mini-giro dell'Australia caratterizzate dalla presenza di sole tappe piane, in cerca della forma migliore per cercare di assaltare il posto di campione del mondo australiano fra non molto.

Alla ricerca della seconda vittoria dopo il primo successo nella seconda tappa.

Link to comment
Share on other sites

Si parte.

65 corridori al via per l'ultima volta, in quanto questa tappa sarà caratterizzata da ben 7 cadute di più corridori.

Il finale, come possiamo vedere, è caratterizzato da una mini-salita di 300 m con pendenza massima del 5,7 %.

11kavit.jpg

Subito una fuga, come in tutte le altre tappa, dopo pochi km.

Oggi i km da percorrere saranno un po' più del solito, ma sono sempre pochi.

Si prevede ancora una volta volata finale.

In fuga si sono portati 9 corridori, tra cui il nostro GOSS!

33w1qj8.jpg

La fuga continua nella sua progressione e ai -50 km dalla fine ha 1'50".

24kxp2e.jpg

Ovviamente il team kazako, come ha dimostrato più volte in questi giorni, non vuole assolutamente cedere a nessuno la maglia di leader indossata dal proprio corridore australiano Kemps.

Comincia quindi a forzare il ritmo del plotone per riprendere i coraggiosi fuggitivi.

259iex4.jpg

La fuga, costretta ad uno sforzo elevato per cercare di mantenere il vantaggio, spende gran parte delle proprie energie e, nella discesa dopo il traguardo, una disattenzione provoca la caduta di tre corridori, tra i quali il nostro GOSS.

Mentre gli altri due continuano nella loro fuga, se pur staccati dai battistrada, GOSS non appena rimontato in bici avverte un forte dolore alla base del pollice vicine al polso ed è costretto a tornare in ammiraglia e godersi da lì la fine della tappa.

Può dire addio a questo mini-tour. E' ritiro per lui. Speriamo non si tratti di qualcosa di grave.

2yyz0x2.jpg

213fy8h.jpg

-25 km alla fine.

Finesce qui l'avventura dei coraggiosi 8, dopo il ritiro di GOSS, e la fuga viene riassorbita dal gruppo.

Gruppo molto stanco che mantiene però ancora un'andatura elevata per evitare fughe.

Si prospetta volata.

4g6luv.jpg

Ma ancora una volta la stanchezza la fa da padrona.

Complice una distrazione, un Rabobank urta uno del plotone e causa la caduta della gran parte dei corridori che si trovano dietro di lui.

Saranno circa una trentina i corridori a cadere travolti dai compagni che non riescono ada evitare l'impatto.

Tra questi due dei nostri: BRESCHEL e HAEDO, entrambi infortunati dopo la caduta, ma nonostante ciò riusciranno a raggiungere il traguardo, se pur in ritardo.

5wguxd.jpg

La volata verrà quindi disputata tra pochi.

O'Grady, alla caccia di qualche abbuono per scavalcare Kemps nella generale, si prepara alla volata con il compagno Arvesen.

Si trova però troppo indietro per sperare di vincere questa tappa.

Almeno un terzo posto gli darebbe 8" di abbuono.

Ultimo km.

Volata caotica dove non ci sono varchi per passare.

i50k8w.jpg

Vince WESEMANN!

O'Grady solo quarto non può beneficiare di alcun abbuono per rimontare nella generale.

Classifica invariata nelle prime posizioni.

143l0g9.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ed ecco i risultati finali di questa tappa:

bhc66c.jpg

Classifica globale:

Ancora Kemps leader, O'Grady ancora lì agli 8".

29vkm6a.jpg

Referto medico per GOSS.

Peggio di quanto si sperasse: frattura dello scafoide.

Vderemo per quanti giorni dovrà stare a riposo.

23r8y1.jpg

Link to comment
Share on other sites

BAY CYCLING CLASSIC

Tappa 5

Le squadre che prenderanno parte alla corsa:

s1kaoh.jpg

I corridori favoriti in questa prima tappa di 21 km, tutti lisci come l'olio:

2en2hlg.jpg

I 5 corridori che prenderanno il via per la formazione CSC:

ih88t5.jpg

Stuart O'Grady - Leader per questo mini-giro dell'Australia caratterizzate dalla presenza di sole tappe piane, in cerca della forma migliore per cercare di assaltare il posto di campione del mondo australiano fra non molto.

Alla ricerca della seconda vittoria dopo il primo successo nella seconda tappa.

Link to comment
Share on other sites

Si parte.

Numero di corridori al foglio-firma: 63.

2 ritirati dopo le varie cadute di ieri nella precedente tappa.

Tappa molto corta oggi, solo 21 km, quasi una passarella per Kemps, che si appresta a vincere il mini-giro australiano. QUASI!

27ycky.jpg

Unica speranza per O'Grady è quella di finire fra i primi 3 per prendere l'abbuono e sperare che Kemps sia giù dal podio.

Unica strategia: stancare i gregari di Kemps per impedirgli di fare un treno in grado di vincere, o comunque di piazzarsi sul podio.

E qui subito l'infortunato Breschel davanti a tutta per costringere i gregari astana ad andare a riprenderle spendendo tutte le loro forze.

309o850.jpg

Breschel spende tutto e ai -5 km dalla fine è costretto a farsi riassorbire e ad accodarsi al gruppo per arrivare alla fine.

- 3 km.

I gregari astana hanno veramente speso tutto e uno solo e stanco è lì davanti con Kemps per tirargli la volata.

E' quindi costretto ad accondarsi ad un altro treno.

2iji5gz.jpg

- 2 km.

O'Grady non trova il varco giusto per passare ed è costretto ad aspettare dietro l'ultimo km per cercare di sopravanzare almeno Renshaw (C.A.).

2aerztg.jpg

Ultimo km.

O'Grady decide di cambiare marcia ed esce esterno all'ultima curva per cercare di guadagnare posizioni.

Che progressione! Passa Renshaw e mette nel mirino Gritters.

Vince Gritters! Questione di centimetri e ci sarebbe stata la vittoria di tappa.

2192khj.jpg

548twx.jpg

10oi9gk.jpg

MAH!!! Un momento!!! Kemps non riesce a stare dietro ad un super O'Grady e finisce la tappa in 8a posizione!!!

Fatemi fare 2 conti ---> vantaggio 8" abbuono 12" ---> O'Grady vince il Bay Cicling Classic per 4"

Ed ecco i risultati finali di questa tappa:

30rp1zs.jpg

Classifica globale:

VINCE O'GRADY

208h9jp.jpg

Classifica sprint:

VINCE O'GRADY

fp2w40.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...