Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Ma i GRANDI GIRI in PCM 2016 non cambiano percorso di anno in anno?


Recommended Posts

Scusate se sento la necessità di sfogarmi sull'argomento... Spero di sbagliarmi di grosso ma temo di aver capito quanto scritto nel titolo del topic.

Possibile che andando avanti con la carriera da MANAGER il GIRO e il TOUR non cambiano percorso? Dovrò sempre fare il GIRO 2016 arrivando per forza a TORINO per tipo 10 stagioni?La trovo una REGRESSIONE assurda.

Dopo essere stato un fan fin dall'esordio di Cycling Manager ho ricomprato da poco PCM2016  e direi che dai primi 8 a oggi sono cambiate molte cose ma l'impressione è che alcune siano cambiate in peggio.

L'edizione che mi piaceva di più era quella del 2006 e vi spiego pure il perché...

Partiamo dalle basi. Nelle primissime edizioni la simulazione 3d NON C'ERANO LE CURVE, non permetteva il controllo di più ciclisti contemporaneamente, mostrava sempre gli stessi paesaggi e le stesse salite, il roster era quello e non cambiava mai. Insomma davvero un abbozzo di videogioco ma almeno i corridori indossavano le maglie delle varie classifiche e i parametri erano editabili.

Poi si passò al 2006 ( PER ME TUTTORA IL MIGLIORE ma non per AMARCORD ) che risolse tutti i problemi o quasi.

1) Ai ciclisti potevi dire chi dovevano proteggere e cambiar loro capitano in corsa!!! ASSURDO CHE LO SI DEBBA fare di default durante l'anno in PCM 2016

2) LA IA in questa fase era talmente buona che potevo attaccare con 3 uomini e farne tirare due. Avere un capitano di fuga da proteggere era possibile. In PCM 2016 è un'impresa ardua perché è difficile che un ciclista di adatti ad un'altro e spesso non ti ricordi se lo riconosce come suo capitano perché lo hai in una schermata esterna alla simulazione 3d. Bah...

3) Potevi dare gregari anche al VELOCISTA e guai a te se non gliene davi almeno uno per evitare di farlo tirare in pianura.

4) Inserì percorsi NUOVI ed inventati per ogni GRANDE GIRO e non solo. Addirittura oltre al GIRO 2006 ne aveva altri 4 random. In questi inseriva perfino salite come SCANUPPIA BENESELLO che gli appassionati conoscono o altre meraviglie che si possono trovare su www.salite.ch . Sapete cosa voleva dire per me vedere in anticipo che tipo di GIRO sarebbe stato? Un anno era adatto al mio miglior scalatore e preparavo lui per il GIRO, un anno era il TOUR ad essere più duro e al GIRO come alla VUELTA conveniva mettere un ciclista più completo.

5) Inserì lo scouting più semplice ma che rendeva benissimo e il ciclomercato. E ci prendeva pure! I giovani che potevano diventare molto forti spesso lo diventavano davvero come GENDERMANN che se lo allenavi bene ti diventava uno da 3/4 tour vinti, ma nella realtà divenne abbastanza forte da fare classifica e indossare la maglia Gialla.

Poi iniziò una serie di CADUTE DI STILE, miglioravano PCM di qua e lo peggioravano di là.

PCM 2008 ad esempio introdusse le gare su pista. Una buona aggiunta e gradita, ma peggiorò notevolmente il sistema di GREGARIATO. Intendo che benché fosse rimasto simile ai due anni precedenti la IA iniziò a sfarfallare, dicevi ad un ciclista di proteggere tizio e non lo faceva più con tanta convinzione, gli ordinavi di tirare e non sempre andava in testa al gruppo ( parlo di gare in pianura ). Però anche in PCM 2008 i percorsi cambiavano di anno in anno, almeno di GIRO, TOUR, VUELTA e anche PARIGI NIZZA E TIRRENO ADRIATICO... Insomma c'era da divertirsi in questo senso.

A circa un decennio di distanza mi trovo con l'amaro in bocca. La nuova generazione è migliorata da una parte ma peggiorata da molte altre. Alcune per me fondamentali.

I PERCORSI LI VOGLIO CREDIBILI E DI FANTASIA GIA' DENTRO IL GIOCO, DI QUESTO STAGE EDITOR POCO COMPRENSIBILE NON ME NE FACCIO MOLTO. E poi che mi dovrò fare dei GIRI D'ITALIA completi io? Bella roba.

PCM 2016

COSA E' MIGLIORATO RISPETTO AL PASSATO:

-La grafica e gli edifici 3d che esistono nella realtà. Hanno migliorato molto rispetto al passato ma neanche in modo così sfavillante.

-Il menu SCOUTING è decisamente ricco e offre molte possibilità come la SQUADRA di SVILUPPO ma lascia il tempo che trova

-Le movenze dei ciclisti ma anche qui non in maniera così netta.

-Menu di grafica e informazioni valido durante le gare. Mentre si affronta una salita se ne vede il profilo dettagliato in alto a destra. Ottimo.

-IL VENTO non incide più come una volta. Questo è un bene. Nelle vecchissime edizioni era un po' una roba aggiunta ed inutile.

-Sponsor tecnici e di squadra che possono cambiare. Benissimo, questo è un aspettao manageriale e meno male che c'é.

-CARRIERA DA CICLISTA, sulla falsariga dei titoli calcistici hanno implementato una modalità decisamente importante.

COSA E' PEGGIORATO

-La longevità e di molto. E mi chiedo se lo hanno fatto apposta. Quindi il cambio di percorsi in primis; senza questo cambio di percorsi il gioco perde molta della sua profondità. Addirittura nei giochi sotto il 2010 ti annunciavano i nuovi percorsi due mesi prima e tu li analizzavi per capire bene in quale tappa attaccare e quale no. Oggi te lo dicono loro ma tanto il GIRO è sempre lo stesso ed è pure disegnato male, ma almeno averne messo di vecchi. Nel 2006 la fantasia fu tale che mi mettevano davvero salite che avrei voluto vedere al GIRO, c'era l'anno in cui beccavi tipo 7 arrivi in salita. Se la fantasi non c'era che ci voleva a mettere i GIRI degli anni precedenti. Metti tutti quelli dal 2011 al 2016 e tolto il primo che è d'obbligo poi li fai ruotare random.

-I ciclisti. E già sembra paradossale ma quelli che salivano sul podio nel 2006 non me li ricordo tutti identici. Guardare il podio oggi non ha senso.E anche visti dall'alto mi sembrano sempre tutti uguali.

-La grafica del MENU. Bello il nero come sfondo ma poi appesantisce e confonde. LO vorrei di nuovo BIANCO!!! Era molto più rilassante e sopportabile. Si scrive nero su bianco e non il contrario!

-La ricerca dei materiali = Ma che cavolata è? Nei vecchi potevi comprare i materiali migliori da subito, solo che se spendevi tutto nel primo anno rischiavi il tracollo quindi almeno all'inizio, al primo anno non sempre aveve le migliori bici in tutto. Era un handycapp che colmavi via via che vincevi ed è tipico dei videogiochi. Non sarà simulazione ma meglio di queste stupide ricerche. Se sono l'ASTANA devo aspettare delle ricerche per avere la miglior bici sul mercato? Ma va...

-PROGRAMMA DI ALLENAMENTO... Ho capito il trucco sul come far fare GIRO e TOUR al mio ciclista migliore in un ottimo stato di forma ma poi non posso concedergli riposo. Sempre nel 2006 e anche in quelli immediatamente successivi potevi mettere un programma d'allenamento fra tipo 30 a scelta e/o intervenire manualmente. Hanno complicato e per niente migliorato un aspetto che funzionava benissimo.

-GLI ALLENATORI. Hanno peggiorato quest'altra innovazione del 2006. Se facevi la cazzata di dare troppi ciclisti allo stesso ALLENATORE il suo rendimento peggiorava e te lo diceva una percentuale. Un Allenatore poteva seguire efficaciemente solo 6 corridori, talvolta 7 ma dall'ottavo in poi non aveva senso. In PCM 2016 la cosa c'é e non c'é. Ti rompono solo sui discorsi sullo stile che poi di fatto ho trovato ininfluenti.

-TELECRONACA stantia e sempre meno aggiornata. E fate qualcosa di decente suvvia... E io che mi lamento delle telecronache dei giochi calcistici.

- Sulle NAZIONALI non hanno cambiato nulla da oltre 10 anni.

-EDITABILITA' quasi del tutto compromessa. Tanti anni fa potevo perfino rivedere i valori. Nel 2008 c'era proprio il programmino apposito. Se un ciclista esplodeva e diventava un campione potevi modificarti il DB. Potevi spostarlo di squadra ecc. Insomma anche questo aiutava per la longevità del gioco.

-GLI ATTACCHI DA LONTANO IN SALITA NON SONO CONTEMPLATI. Ricordo che intuì la lunga cavalcata che fece LANDIS a LA THUILLE proprio grazie al "giochino" e alla sua simulazione. L'avevo prevista e nel gioco era possibile fare qualcosa del genere. In PCM 2016 avere 4 salite in una tappa non serve ad una cippa. Devi scattare nell'ultima o sei fregato. Purtroppo ciò ricalca il ciclismo attuale privo di lunghe cavalcate e attacchi seri e impegnativi ma questo è un gioco e vorrei avere la possibilità di farlo. LANDIS si era dopato come un cavallo quel giorno ma compì un'impresa bellissima e fattibile grazie a quel percorso di tappa.

In fin dei conti è un gioco per larghi tratti VECCHIO e "rimaneggiato" ma pure male. Se ogni anno l'intento è quello di vendere la nuova edizione solo perché cambia il DB che manco porta i nomi reali e i GIRI dell'anno in corso sbagliano di brutto.

Ogni anno puoi rinnovarlo sì inserendo i percorsi nuovi dell'anno ma anche introducendo novità interessanti. Cazzarola per il 2018 basterebbe ritornare al BIANCO come MENU di sfondo, inserire percorsi che cambiano per le grandi corse e LAVORARE SU TELECRONACHE IN LINGUE DIVERSE.

L'anno dopo? Ciclisti con la foto ( mi pare che in un'edizione ci fossero pure ), DATABASE STORICI e PERCORSI STORICI ( Correre con Ancquetil piuttosto che Bartali o Coppi?) e ancora un ritocco alla telecronaca che tanto non viene mai benissimo.

In due anni lo migliori di netto e chissà quante altre cose si possono fare evitando di perdere tempo a "ritoccare" cose che andavano benissimo anche 10 anni fa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Allora, critiche a parte in buona parte condivisibili, pcm 2016 di default ha solo i percorsi dell'anno corrente. Per avere percorsi diversi devi scaricarli, trovi due grossi pack nella nostra sezione download:

http://www.cycling-manager.eu/files/category/87-tappe/

Una volta scaricate le tappe, il gioco ad ogni inizio stagione sceglie una variante in modo casuale per le corse; puoi forzare una determinata variante a comparire in una determinata stagione rinominandola con l'anno della stagione. Questa azione va fatta tassativamente ad inizio stagione.

 

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille MattHorse!!! Mi ero appena accorto che EMMA 90 ha messo i PACK delle VARIANTI FANTASY e mi sono loggato su STEAM per scaricarlo subito che PER ME E' FONDAMENTALE.  Grande lavoro vostro credo, oppure avete recuperato i GIRI FANTASY del passato?

C'è un PACK che giustamente raccoglie i giri delle passate stagioni tipo dal 2010 e dal 2015 come quello del GIRO 2017... Che dire SIETE GRANDI!

Però io il gioco l'ho pagato a CYANIDE o quel che sono, e dovrebbero sbattersi loro per offrirmi tutto ciò.

Sulle critiche sono pronto a ricredermi e man mano che gioco vi dirò i miei pareri se volete ( ANCHE PERCHE' HO DUE NEWS POSITIVE... 8)). Ho comprato PCM 2016 perché il 2017 su STEAM era momentaneamente non disponibile... Poi ho letto che le differenze non sono tante e mi sono convinto proprio perché sapevo che il BRAND ha la sua profondità.

Usciranno ancora i GIOVANI con i nomi dei campioni del passato? Nei vecchi veniva fuori un INDURAIN che se lo scoprivi per tempo poteva regalarti delle gioie ma col cavolo che ti avrebbe vinto il giro con MORTIROLO e SCANUPPIA-BENESELLO. Cosa ripresa dai vecchi manageriali calcistici che a me piace molto, non sarà del tutto realistica ma è anche vero che certe volte i cognomi ritornano.

 

1a NOTA POSITIVA )Aggiungo una cosa in favore di PCM 2016, CAMBIARE MAIN SPONSOR è una bella trovata. SI CAMBIANO MAGLIA E NOME DELLA SQUADRA A SECONDA DEL CONTRATTO. Bello.

 

2a NOTA POSITIVA) ANNO 2016 -Esperienza eccezionale è stata con FABIO ARU che al mio primo anno con l'ASTANA non era il più forte in salita. E' giovane e migliora. Al GIRO aveva fatto 2° dietro a KELDERMANN pure bello staccato. Proprio le mie strategie facevano pena e non gli avevo manco dato la squadra giusta.

Ritoccando il piano "allenamenti-forma" che ho criticato e continuo a non sopportare per niente, mi sono preparato ARU per il TOUR perché NIBALI nel frattempo si era rotto... Sì sono riuscito a fargli preparare il TOUR ma oltre l'8° posto non ha fatto. Poi la VUELTA con NIBALI l'ho vinta eccome ma gli avversari erano tipo LANDA e NIEVE.

SVOLTO L'ANNO e mi girano perché i percorsi son gli stessi... Vabbeh mea culpa che non ho sfruttato appieno questo FORUM MERAVIGLIOSO!!!

2017 Ho preso CONTADOR e BARGUILL oltre che due giovani potenti per le volate e le corse a tappe. Quello delle corse a tappe è un canadese e si chiama SERIOUX, mi sta crescendo bene. Ho perso invece SCARPONI che non voleva firmare con me ed è finito proprio alla TINKOFF ( Un caso o la IA prova a compensare i tuoi colpi di mercato? )... Peccato perché lo avevo pure campione italiano!!! Lui era uno che faceva comodo in squadra. Nella realtà come nel gioco.

La sorpresa non è ARU che è migliorato in montagna oltre NIBALI e CONTADOR che sono invecchiati in fretta, né che quest'anno al GIRO oltre KELDERMANN c'era un certo Quintana che ha 84 in MONTAGNA come ARU. Un GIRO più difficile perché presente un avversario tosto, troppo tosto per un ciclista non proprio completo come il mio ARU.

Eppure dopo una serie di strategie che ho imparato a far funzionare ma non voletemente, non funzionano benissimo in questi nuovi PCM. Dopo aver mosso CONTADOR per far impazzire Quintana, ARU all'ultima tappa ( quella che arriva a TORINO ) aveva un solo secondo di distacco in classifica da Quintana. Contador 4° a oltre 5 minuti e vabbeh... Ma io non ho mai digerito una cosa del genere. CI PROVO!!!

Due sprint che fanno per me.

Parte la prima fuga e Aru si intrufola ma il GRUPPO si infervora e lo raggiunge. La fuga non va proprio per colpa sua! Bellissimo... Va un'altra fuga e Aru ci riprova ma in pianura non è un drago. Il primo Sprint è andato e i fuggitivi sono 8, hanno oltre un minuto... Che faccio? Metto tutta la squadra a tirare per recuperare, li faccio tirare a 75 ma sembrano non recuperare molto terreno. Ho anche Lars, un velocista e due passisti in squadra. Sono forti ma li spremo a 80, tutti tranne CONTADOR che non aveva senso spremere.

RAGGIUNGIAMO la fuga 3 Km prima del secondo sprint, e a 2 KM faccio partire ARU di scatto, metto pausa e metto tutti sull'opzione STAI IN GRUPPO con valore 55. La testa del gruppo è l'ASTANA che praticamente frena mentre Aru è lanciatissimo verso lo Sprint e l'abbuono, ha un bel vantaggio, siamo stati scorrettissimi e bastardi ma da dietro alcuni velocisti lo seguono GAVIRIA lo ha quasi ripreso ma lo sprint con ABBUONO è suo!!! ARU è MAGLIA ROSA VIRTUALE!!!

A questo punto arriverà stanco? Lo faccio coccolare da tutto il resto della squadra fino all'arrivo e monitoro la volata finale marcando Quintana ma tanto non ce n'é per nessuno, Viviani, Gaviria e gli altri velocisti sono troppo forti in volata e ad Aru basta mettere la ruota davanti a Quintana per VINCERE IL GIRO D'ITALIA LUI DI UN SOLO SECONDO!!!

CHE SODDISFAZIONE!!! Tiè Quintana!!! Chapa!!!

Scusate l'entusiasmo e forse non c'entra col discorso iniziale ma dovevo raccontarlo anche per evitare di dare solo note negative. PCM 2016 mi ha permesso una vittoria al fulmicotone che i suoi predecessori mi avevano concesso sì ma mai così bella. Lo sto rivalutando anche se molte delle mie critiche credo siano legittime. :wink:

 

Edited by Indurain81
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...