Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

[PCM Daily - Modificato] IL Giro di Stylus 2a Versione


Recommended Posts

Questa storia si separa da quella che avevo iniziato circa 6 mesi fa.

Ricordate la ministory fatta lo scorso anno con PCM 09 in cui avevo modificato il Giro? Bene, questa Story cercherà di percorrere la falsa linea di quello. Ho finito da poco di creare il mio Giro d'Italia e credo che sia la cosa migliore presentarvelo con una Story :shock2: .

Anche se privilegerò lo stile asciutto di cronaca e superpartes a differenza di allora cercherò di descrivere più dettagliatamente l'avvicinamento alla corsa rosa, postandovi immagini di corse precedenti al Giro come la Tirreno dal punto di vista della squadra che ho scelto, la Farnese Vini - Neri Sottoli

FarneseViniNeriSottoli.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 160
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Gennaio

A gennaio è ancora tempo di preparazione e ciclomercato, le uniche competizioni sono date dai campionati nazionali australiani e dal Down Under Tour. Al campionato australiano Porte fa vedere d'aver lavorato bene d'estate e conferma i miglioramenti dello scorso anno vincendo il campionato a cronometro. Sorpresa nella corsa in linea dove i big si fanno sorprendere dal corridore Astana Simon Clarke. Al Down Under, prima corsa Pro Tour Cavendish si presenta con una grandissima forma vincendo ben 3 tappe, ma a conquistare la corsa è invece l'italiano Fabio Sabatini grazie ad una fuga alla prima tappa.

Farnese Vini

E' stato siglato un contratto biennale con il nuovo direttore sportivo Norris Macherio: Norris avrà il compito di guidare la squadra durante le corse del calendario italiano e guadagnare una wild-card per la corsa più ambita, il Giro d'Italia.

Novità anche per il ciclomercato: viene ingaggiato Vladimir Efimkin e sarà il capitano della squadra insieme a Visconti al Giro d'Italia, con il compito di fare classifica. La firma segna il ritorno al professionismo di Vladimir, che aveva staccato nel 2010 per stare accanto alla moglie malata. Vladimir dopo un 2009° in chiaroscuro ha ottenuto un 11° posto finale condito dalla vittoria di una tappa al Tour 2008, e il 6° posto finale sempre con una vittoria di tappa alla Vuelta 2007. 30 anni il prossimo 2 dicembre il corridore russo è un passista scalatore, se la cava discretamente contro il tempo, ha dunque tutte le carte in regola per conquistare un podio nei 10.

Link to comment
Share on other sites

Febbraio

In assenza di corse Pro-Tour, le corse di febbraio sono la miglior preparazione per vedere lo stato di forma dei corridori che puntano al primo obiettivo stagionale: la Milano - Sanremo.

Beffa incredibile Nocentini fuori fino a metà aprile: Cavendish vincendo 4 tappe al Tour del Qatar si conferma il velocista più forte del momento. Freire invece punta sui miglioramenti in salita e si aggiudica la Vuelta Andalucia, meno risultati di prestigio per Petacchi che però ottiene ottimi piazzamenti nelle tappe più dure. C'è spazio anche per la prima vittoria di Pozzato in un classica davanti a Boonen, Flecha e Cancellara che fa ben sperare per la priamvera. Infine sfortuna incredibile per Rinaldo Nocentini: in testa al Giro di Sardegna cade e si frattura il cranio, per lui è praticamente compromessa la stagione delle Ardenne.

Farnese Vini

La squadra debutta al Giro di Reggio Calabria ottimamente con la vittoria al Giro della Calabria di Emanuele Vona grazie a 2° e un 4° posto nelle tappe più difficili davanti a Fischer e Sagan. A Donoratico si segnala un 7° posto di Guardini. Guardini si conferma ad ottimi livelli anche in Oman, ottenendo un paio di piazzamenti nei 10 e sfiorando la vittoria nella prima tappa battuto solo da Henderson, mentre Bisolti giunge 2° nella tappa più dura, piazzamento che gli vale il 5° posto finale. Si arriva al Laigueglia in cui un posto nei 10 è il primo obiettivo stagione richiesto dalla squadra. Puntiamo per questo su Vona, in ottima forma, spalleggiato da Bisolti. Il brutto tempo e una fuga purtroppo ci sorprendono, ma grazie ad un grande lavoro Bisolti nel finale si lancia al contrattacco e ottiene un 4° posto, obiettivo raggiunto.

Al Giro di Sardegna decidiamo di far debuttare uno dei nostri pezzi da novanta, Sinkewitz: il suo obiettivo è far classifica alla Tirreno - Adriatico e questo è il miglior avvicinamento. Il tedesco non entusiasma, chi invece ottiene un piazzamento è Vona che dopo aver toppato il Laigueglia strappa la 6° piazza finale.

Link to comment
Share on other sites

Marzo 1° parte

L'Astana si presenta al Langkawi con uno squadrone over category: Fofonov, Petrov,e Kiserlovski dominano occupando i primi tre posti. Ruggero Marzoli bissa il successo del GP. degli Etruschi ottenendo anche le Strade Bianche, battendo un Haussler in gran forma.

Farnese Vini

Marzo si apre con il Tour del Langkawi, noi decidiamo di portare una squadra giovane capitana da Andrea Guardini con il compito di vincere qualche volata, purtroppo per lui solo qualche piazzamento a dimostrazione della necessità di maturare ancora prima di acquisire i gradi di capitano.

E mentre Casper e Freire sfrecciano nelle prime due tappe della Parigi - Nizza, arriva per noi il momento della Tirreno - Adriatico. Nessuna richiesta specifica dello sponsor ma l'obiettivo personale di vincere una tappa e piazzare Sinkewitz nei dieci...

Link to comment
Share on other sites

Tirreno-Adriatico-20114.jpeg

Questi i convocati in casa Farnese Vini:

Thomas Bertolini

Alessandro Bisolti

Francesco Failli

Elia Favilli

Davide Ricci Bitti

Patrick Sinkewitz

Emanuele Vona

Giovanni Visconti

A causa di un calendario ristretto (puntiamo molto di più sulla seconda parte di stagione) molti uomini non arrivano in forma come dovrebbero a questa Tirreno, così, nonostante la presenza di Sinkewitz e Visconti, il nostro capitano almeno per le prime tappe dovrebbe essere ancora una volta Emanuele Vona.

Quali nomi per questa Tirreno - Adriatico? I velocisti più forti sono praticamente tutti presenti: Cavendish, Freire, Petacchi, Bennati, Farrar, Hushovd, Haussler, Boonen. Per la classifica i nomi sono quelli noti tra gli affecionados della Tirreno: Frank Schleck, Scarponi, Rodriguez, Garzelli, Lovkvist, Di Luca.

E mentre la squadra è pronta a partire da Livorno, dalla Malesia arriva la prima buona notizia: Guardini vince l'ultima tappa del Tour de Langkawi, è la prima vittoria in linea per la Farnese Vini!

Link to comment
Share on other sites

t01_alt.jpg

Visto che non abbiamo uomini in grado di disputare la volata con risultati significativi decidiamo di fare quello che dovrebbe fare ogni squadra Continental in una gara Pro Tour: movimentare la corsa. Così inseriamo con successo un nostro uomo (Ricci Bitti) nella fuga del mattino) composta da 12 uomini. Difficilmente andrà in porto, ma visto che la tappa presenta la doppia ascesa a Rosignano Marittimo (l'ultima a 8 km), l'alternativa sarà presentata dal provare un attacco nel finale.

Tirreno1_1.jpg

Ricci si impegna per cercare di dare continuità alla fuga, rinuncia alla lotta sui traguardi volanti per risparmiarsi, ma purtroppo dietro le squadre dei velocisti non vogliono farsi perdere questa prima occasione: Lampre, Garmin e HTC lavorano insieme per ricucire il distacco che non supera mai i 4'.

PCM2011-06-1010-28-35-500002.jpg

Così, nonostante il tentativo di desistere di qualcuno, a 27 km dall'arrivo la fuga è già raggiunta. Scatta il piano B, e abbiamo tre carte: Sinkewitz, Visconti e Vona.

PCM2011-06-1010-31-41-920003.jpg

Mancano 7 Km al termine, appena finita la salita scatta Sinkewitz!

PCM2011-06-1010-36-42-440004.jpg

Sinkewitz inizialmente sembra non riuscire ad ottenere molto spazio ma nella discesa il suo vantaggio si dilata ad un 20''. Mancano appena 4 Km al traguardo.

PCM2011-06-1010-38-23-400005.jpg

Mentre le squadre dei velocisti dietro sono organizzate, Sinkewitz mantiene ancora 18'' di margine ai 2 Km, ce la può fare?

PCM2011-06-1010-41-25-890006.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ultimo Km, la volata è lanciata, Sinkewitz ha 13'' ancora da gestire

PCM2011-06-1010-42-51-410007.jpg

Dietro ci sono Rojas, Ongarato, Boonen e il bravo Vona che velocista non è alla sua ruota! Le ultime salitelle sono dunque rimaste sulle gambe dei velocisti più affermati, non si vede Cavendish.

PCM2011-06-1010-43-26-120008.jpg

Appena 200 metri.

La beffa, Rojas raggiunge e supera il nostro Sinkewitz.

PCM2011-06-1010-45-29-610009.jpg

PCM2011-06-1010-46-02-940010.jpg

3° Pietropolli, ma piazziamo ben 4 uomini nei primi 10: oltre a Sinkewitz c'è Failli 7°, Vona 8° e Bisolti che cercava di rompere i cambi nel gruppo 10°

1 José Joaquín Rojas Movistar Team 3h21'50

2 Patrik Sinkewitz Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

3 Daniele Pietropolli Lampre - ISD s.t.

4 Tom Boonen Quick·Step Cycling Team s.t.

5 Alberto Ongarato Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

6 Allan Davis Pro Team Astana s.t.

7 Francesco Failli Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

8 Emanuele Vona Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

9 Matti Breschel Rabobank Cycling Team s.t.

10 Alessandro Bisolti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

11 Sylvain Chavanel Quick·Step Cycling Team s.t.

12 Tony Martin HTC - Highroad s.t.

13 Davide Ricci Bitti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

14 Tyler Farrar Team Garmin - Cervélo s.t.

15 Manuel Cardoso Team RadioShack s.t.

16 Nikolas Maes Quick·Step Cycling Team s.t.

17 Alessandro Petacchi Lampre - ISD s.t.

18 Grega Bole Lampre - ISD s.t.

19 Giovanni Visconti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

20 Romain Feillu Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

21 Daniele Bennati Leopard Trek s.t.

22 Robert Hunter Team RadioShack s.t.

23 Niki Terpstra Quick·Step Cycling Team s.t.

24 Jérôme Pineau Quick·Step Cycling Team s.t.

25 Assan Bazayev Pro Team Astana s.t.

26 Frantisek Rabon HTC - Highroad s.t.

27 Edvald Boasson Hagen Sky ProCycling s.t.

28 Martijn Maaskant Team Garmin - Cervélo s.t.

29 Heinrich Haussler Team Garmin - Cervélo s.t.

30 Valentin Iglinskiy Pro Team Astana s.t.

31 Maxim Iglinskiy Pro Team Astana s.t.

32 Mark Cavendish HTC - Highroad s.t.

33 Olivier Kaisen Omega Pharma - Lotto s.t.

34 Christian Knees Sky ProCycling s.t.

35 Francesco Ginanni Androni Giocattoli s.t.

36 Johan Van Summeren Team Garmin - Cervélo s.t.

37 Alessandro Bertolini Androni Giocattoli s.t.

38 Dario Cioni Sky ProCycling s.t.

39 Borut Božic Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

40 Robbie McEwen Team RadioShack s.t.

41 Fabian Cancellara Leopard Trek s.t.

42 André Greipel Omega Pharma - Lotto s.t.

43 David Millar Team Garmin - Cervélo s.t.

44 Pablo Lastras Movistar Team s.t.

45 Michele Scarponi Lampre - ISD s.t.

46 Emanuele Sella Androni Giocattoli s.t.

47 Mikhail Ignatiev Katusha Team s.t.

48 Jeremy Hunt Sky ProCycling s.t.

49 Thor Hushovd Team Garmin - Cervélo s.t.

50 Leif Hoste Katusha Team s.t.

51 Lars Ytting Bak HTC - Highroad s.t.

52 Thomas Löfkvist Sky ProCycling s.t.

53 Carlos Oyarzun Movistar Team s.t.

54 Lieuwe Westra Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

55 Hayden Roulston HTC - Highroad s.t.

56 Manuele Mori Lampre - ISD s.t.

57 Beñat Intxausti Movistar Team s.t.

58 Joaquím Rodríguez Katusha Team s.t.

59 Gorazd Stangelj Pro Team Astana s.t.

60 Balint Szeghalmi Lampre - ISD s.t.

61 Paolo Tiralongo Pro Team Astana s.t.

62 Danilo Di Luca Katusha Team s.t.

63 Ruggero Marzoli Acqua & Sapone s.t.

64 Stefano Garzelli Acqua & Sapone s.t.

65 Denys Kostyuk Lampre - ISD s.t.

66 Mikel Nieve Euskaltel - Euskadi s.t.

67 Bernhard Eisel HTC - Highroad s.t.

68 Juan Antonio Flecha Sky ProCycling s.t.

69 Maxime Monfort Leopard Trek s.t.

70 Chris Horner Team RadioShack s.t.

71 Ruslan Pidgornyy Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

72 Jürgen Van de Walle Omega Pharma - Lotto s.t.

73 Francesco Reda Quick·Step Cycling Team s.t.

74 Mario Aerts Omega Pharma - Lotto s.t.

75 Dario Cataldo Quick·Step Cycling Team s.t.

76 Maarten Tjallingii Rabobank Cycling Team s.t.

77 Davide Viganò Leopard Trek s.t.

78 Luis Pasamontes Movistar Team s.t.

79 Thomas Bertolini Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

80 Carlos Barredo Rabobank Cycling Team s.t.

81 Rigoberto Urán Sky ProCycling s.t.

82 Greg Van Avermaet BMC Racing Team s.t.

83 Alexandr Kolobnev Katusha Team s.t.

84 Stefan Schumacher Miche - Guerciotti s.t.

85 Ryder Hesjedal Team Garmin - Cervélo s.t.

86 Marcus Burghardt BMC Racing Team s.t.

87 Alessandro Ballan BMC Racing Team s.t.

88 Mauro Finetto Liquigas - Cannondale s.t.

89 Morris Possoni Sky ProCycling s.t.

90 Mark Renshaw HTC - Highroad s.t.

91 Leonardo Bertagnolli Lampre - ISD s.t.

92 Massimo Codol Acqua & Sapone s.t.

93 Nick Nuyens Saxo Bank SunGard s.t.

94 Jürgen Roelandts Omega Pharma - Lotto s.t.

95 Josep Jufré Pro Team Astana s.t.

96 Thomas Rohregger Leopard Trek s.t.

97 Lars Boom Rabobank Cycling Team s.t.

98 Martin Mortensen Leopard Trek s.t.

99 Daniel Oss Liquigas - Cannondale s.t.

100 Christian Vande Velde Team Garmin - Cervélo s.t.

101 Giampaolo Caruso Katusha Team s.t.

102 Ángel Madrazo Movistar Team s.t.

103 Sebastian Langeveld Rabobank Cycling Team s.t.

104 Marcello Pavarin Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

105 Egoi Martínez Euskaltel - Euskadi s.t.

106 Andreas Klöden Team RadioShack s.t.

107 Andrea Masciarelli Acqua & Sapone s.t.

108 Alexsandr Dyachenko Pro Team Astana s.t.

109 Ivan Rovny Team RadioShack s.t.

110 George Hincapie BMC Racing Team s.t.

111 Giairo Ermeti Androni Giocattoli s.t.

112 Fränk Schleck Leopard Trek s.t.

113 Benjamín Noval Saxo Bank SunGard s.t.

114 Danilo Napolitano Acqua & Sapone s.t.

115 Bert Grabsch HTC - Highroad s.t.

116 Constantino Zaballa Miche - Guerciotti s.t.

117 Koldo Fernández Euskaltel - Euskadi s.t.

118 Nicolas Roche AG2R La Mondiale s.t.

119 Pasquale Muto Miche - Guerciotti s.t.

120 Matteo Tosatto Saxo Bank SunGard s.t.

121 Maarten Wynants Rabobank Cycling Team s.t.

122 Lloyd Mondory AG2R La Mondiale s.t.

123 Björn Leukemans Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

124 Johann Tschopp BMC Racing Team s.t.

125 Ben Hermans Team RadioShack s.t.

126 Pim Ligthart Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

127 Giacomo Nizzolo Leopard Trek s.t.

128 Amets Txurruka Euskaltel - Euskadi s.t.

129 Sven Van Dousselaere Omega Pharma - Lotto s.t.

130 Fabio Sabatini Liquigas - Cannondale s.t.

131 Pablo Urtasun Euskaltel - Euskadi s.t.

132 Simone Ponzi Liquigas - Cannondale s.t.

133 Martin Elmiger AG2R La Mondiale s.t.

134 Roberto Ferrari Androni Giocattoli s.t.

135 Christophe Riblon AG2R La Mondiale s.t.

136 Lucas Sebastián Haedo Saxo Bank SunGard s.t.

137 Brian Vandborg Saxo Bank SunGard s.t.

138 Elia Favilli Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

139 Claudio Corioni Acqua & Sapone s.t.

140 Sebastian Lang Omega Pharma - Lotto s.t.

141 Haimar Zubeldia Team RadioShack s.t.

142 Jackson Rodríguez Androni Giocattoli s.t.

143 Volodymyr Zagorodny Miche - Guerciotti s.t.

144 Ion Izagirre Euskaltel - Euskadi s.t.

145 Jesús Herrada Movistar Team s.t.

146 Kevin De Weert Quick·Step Cycling Team s.t.

147 Davide Cimolai Liquigas - Cannondale + 2'38

148 Alexandre Pliuschin Katusha Team s.t.

149 Maciej Bodnar Liquigas - Cannondale s.t.

150 Elia Viviani Liquigas - Cannondale s.t.

151 Gert Dockx Omega Pharma - Lotto s.t.

152 Leopoldo Rocchetti Miche - Guerciotti s.t.

153 Jonathan Bellis Saxo Bank SunGard s.t.

154 Branislau Samoilau Movistar Team s.t.

155 Theo Bos Rabobank Cycling Team s.t.

156 Rafaâ Chtioui Acqua & Sapone s.t.

157 Vladimir Isaychev Katusha Team s.t.

158 Mathieu Perget AG2R La Mondiale s.t.

159 Gianluca Randazzo Miche - Guerciotti s.t.

160 Maxime Bouet AG2R La Mondiale s.t.

161 Julien Bérard AG2R La Mondiale s.t.

162 Omar Bertazzo Androni Giocattoli s.t.

163 Valerio Agnoli Liquigas - Cannondale s.t.

164 Jorge Azanza Euskaltel - Euskadi s.t.

165 Michael Schär BMC Racing Team s.t.

166 Rafal Majka Saxo Bank SunGard s.t.

167 Juan José Haedo Saxo Bank SunGard s.t.

168 Leonardo Pinizzotto Miche - Guerciotti s.t.

169 Ben Gastauer AG2R La Mondiale s.t.

170 John Murphy BMC Racing Team s.t.

171 Alessandro De Marchi Androni Giocattoli s.t.

172 Daniel Sesma Euskaltel - Euskadi s.t.

173 Paolo Ciavatta Acqua & Sapone s.t.

174 Roberto Cesaro Miche - Guerciotti + 5'05

175 Graeme Brown Rabobank Cycling Team + 8'09

176 Martin Kohler BMC Racing Team + 12'37

Link to comment
Share on other sites

t02_alt.jpg

La tappa di oggi se possibile allontana le possibilità di un arrivo in volata del gruppo, ancor più di ieri, dopo la scalata del Coraiolo c'è un intrigante circuito a Montecatini Terme con salita da percorrere ben 4 volte. Stavolta non manderemo uomini in fuga, cercheremo di far corsa dura per far spiccare il volo su uno di quei dentelli a qualcuno dei nostri uomini.

Seppur con fatica, immancabile si crea la classica fuga di giornata. 12 uomini tra cui Bodnar e Burghardt già presenti ieri. Come preannunciato, nessun uomo Farnese.

PCM2011-06-1011-29-10-450002.jpg

Quando la strada comincia a salire, sul Goriolo, noi approntiamo la nostra tattica, corsa duro sin da subito per staccare i velocisti! Mentre dai fuggitivi si staccano subito Brown e Bodnar (5 minuti e 20'' il loro vantaggio).

PCM2011-06-1011-37-42-800005.jpg

Curioso che il primo a staccarsi sia proprio la maglia verde di ieri, Christophe Riblon!

PCM2011-06-1011-35-48-770004.jpg

Allo scollinamento le vittime illustri sono molte: il gruppo è ridotto a 77 unità, vengono ripresi i primi fuggitivi staccati e viene ridotto il vantaggio dalla testa della fuga (ormai ridotto a 4 unità) a 4'52''. Certo è che ora c'è una lunga discesa dunque probabilmente in molti rientranno.

PCM2011-06-1011-33-13-750003.jpg

Al primo passaggio sotto il traguardo di Montecatini il gruppo è così forte di 126 unità e la fuga ha ancora 3'20'' di margine. Ci rimettiamo a tirare lungo la salita di Vico, e..sorpesa! La salita non è poi così lunga e dura come la immaginavamo, bisognerà lavorare davvero duramente per fare selezione.

PCM2011-06-1011-46-27-890007.jpg

Al secondo dei quattro passaggi sulla salita di Vico sacrifichiamo Vona alla causa: tira a tutta, ai Bisolti e Bertolini fa molto male, dovrebbe farlo anche agli altri. Mancano più di 40 Km all'arrivo.

PCM2011-06-1011-42-36-640006.jpg

Purtroppo il gruppo si grana solo di una decina di unità: 114 elementi, certamente non tutti freschi, ma ci sono. Il terzo passaggio deve fare molto più male, mettiamo in gioco tutti i nostri gregari: all'ultimo passaggio devono rimanere solo i capitani, anche perchè dalla "vetta" vi saranno ancora ben 10 km.

E' sempre Vona il più volitivo, ma purtroppo alle sue spalle i velocisti più forti sono tutti lì: Boonen, Hushovd, Cavendish..quasi a sfidarlo, "noi non ci stacchiamo".

PCM2011-06-1011-51-41-870008.jpg

I fuggitivi vengono tutti raggiunti, ai piedi dell'ultimo passaggio sulla salita di Vico rimane in avanscoperta solo Elminger: il suo vantaggio è appena superiore al minuto e mancano 12 Km

PCM2011-06-1011-55-49-680009.jpg

Link to comment
Share on other sites

Abbiamo evidentemente sopravvalutato il circuito di Montecatini, all'ultimo passaggio Sinkewitz e Visconti provano a tirare ma senza convinzione le squadre dei velocisti sembrano esserci già organizzate.

PCM2011-06-1011-57-04-120010.jpg

Ed invece Visconti e Sinkewitz riescono nel loro intento! Insieme a Boonen e Hushovd (certo non due agnellini da portare in volata) riescono a staccarsi dal plotone, dove i migliori velocisti sono tutti i difficoltà!

PCM2011-06-1012-01-01-290012.jpg

5 km dal termine, il gruppetto ha 35'' di vantaggio sul gruppo, che pare disorganizzato, ma ne ha ancora 20'' di ritardo da Elminger, che, zitto zitto, è ancora in testa!

PCM2011-06-1011-57-48-110011.jpg

- 3. Viene raggiunto Elminger, ma Visconti, stremato si stacca. Anche Sinkewitz sembra alla corda mentre il vantaggio sul gruppo sembra immutato: sarebbe un peccato cedere dopo essere riusciti a portar via la fuga buona.

PCM2011-06-1012-02-06-810013.jpg

Ultimo Km! Tra i quattro davanti parte la volata, mentre il gruppo rinviene e Visconti tiene duro!

PCM2011-06-1012-03-48-800014.jpg

Purtroppo Sinkewitz era nella posizione meno ottimale per preparare una volata, Boonen a 500 metri lo supera a destra e vince! Incredibile beffa ancora per Sinkewitz che stavolta ha fatto vedere le sue "non doti" da velocista e giunge ancora una volta 2°, 5° Visconti, 6° Vona che regola il gruppo.

PCM2011-06-1012-05-57-340015.jpg

1 Tom Boonen Quick·Step Cycling Team 4h28'40

2 Patrik Sinkewitz Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

3 Thor Hushovd Team Garmin - Cervélo s.t.

4 Martin Elmiger AG2R La Mondiale s.t.

5 Giovanni Visconti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

6 Emanuele Vona Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

7 Alessandro Bertolini Androni Giocattoli s.t.

8 Fabian Cancellara Leopard Trek s.t.

9 Edvald Boasson Hagen Sky ProCycling s.t.

10 Sylvain Chavanel Quick·Step Cycling Team s.t.

11 Mauro Finetto Liquigas - Cannondale s.t.

12 Pablo Lastras Movistar Team s.t.

13 José Joaquín Rojas Movistar Team s.t.

14 Grega Bole Lampre - ISD s.t.

15 Mark Cavendish HTC - Highroad s.t.

16 Daniele Pietropolli Lampre - ISD s.t.

17 Leonardo Bertagnolli Lampre - ISD s.t.

18 Michele Scarponi Lampre - ISD s.t.

19 Ruggero Marzoli Acqua & Sapone s.t.

20 Alexandr Kolobnev Katusha Team s.t.

21 Francesco Failli Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

22 Johan Van Summeren Team Garmin - Cervélo s.t.

23 Maarten Tjallingii Rabobank Cycling Team s.t.

24 Heinrich Haussler Team Garmin - Cervélo s.t.

25 Alessandro Ballan BMC Racing Team s.t.

26 Jérôme Pineau Quick·Step Cycling Team s.t.

27 Joaquím Rodríguez Katusha Team s.t.

28 André Greipel Omega Pharma - Lotto s.t.

29 Giairo Ermeti Androni Giocattoli s.t.

30 Nikolas Maes Quick·Step Cycling Team s.t.

31 Thomas Löfkvist Sky ProCycling s.t.

32 Assan Bazayev Pro Team Astana s.t.

33 Danilo Di Luca Katusha Team s.t.

34 Alberto Ongarato Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

35 Massimo Codol Acqua & Sapone s.t.

36 Francesco Ginanni Androni Giocattoli s.t.

37 Matti Breschel Rabobank Cycling Team s.t.

38 Manuele Mori Lampre - ISD s.t.

39 Daniele Bennati Leopard Trek s.t.

40 Rigoberto Urán Sky ProCycling s.t.

41 Niki Terpstra Quick·Step Cycling Team s.t.

42 Martijn Maaskant Team Garmin - Cervélo s.t.

43 Andrea Masciarelli Acqua & Sapone s.t.

44 Dario Cioni Sky ProCycling s.t.

45 Davide Ricci Bitti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

46 Francesco Reda Quick·Step Cycling Team s.t.

47 Sebastian Langeveld Rabobank Cycling Team s.t.

48 Lieuwe Westra Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

49 Alessandro Bisolti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

50 Emanuele Sella Androni Giocattoli s.t.

51 Maxime Monfort Leopard Trek s.t.

52 Beñat Intxausti Movistar Team s.t.

53 Juan Antonio Flecha Sky ProCycling s.t.

54 Stefano Garzelli Acqua & Sapone s.t.

55 Mikhail Ignatiev Katusha Team s.t.

56 Mikel Nieve Euskaltel - Euskadi s.t.

57 Thomas Bertolini Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

58 Olivier Kaisen Omega Pharma - Lotto s.t.

59 Giampaolo Caruso Katusha Team s.t.

60 Tony Martin HTC - Highroad s.t.

61 Allan Davis Pro Team Astana s.t.

62 Paolo Tiralongo Pro Team Astana s.t.

63 Leif Hoste Katusha Team s.t.

64 Davide Viganò Leopard Trek s.t.

65 Christian Knees Sky ProCycling s.t.

66 Dario Cataldo Quick·Step Cycling Team s.t.

67 Greg Van Avermaet BMC Racing Team s.t.

68 Josep Jufré Pro Team Astana s.t.

69 Egoi Martínez Euskaltel - Euskadi s.t.

70 Valentin Iglinskiy Pro Team Astana s.t.

71 Mario Aerts Omega Pharma - Lotto s.t.

72 Marcus Burghardt BMC Racing Team s.t.

73 Chris Horner Team RadioShack s.t.

74 Carlos Barredo Rabobank Cycling Team s.t.

75 Nick Nuyens Saxo Bank SunGard s.t.

76 Fränk Schleck Leopard Trek s.t.

77 Ryder Hesjedal Team Garmin - Cervélo s.t.

78 Thomas Rohregger Leopard Trek s.t.

79 Koldo Fernández Euskaltel - Euskadi s.t.

80 Ruslan Pidgornyy Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

81 Romain Feillu Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

82 Gorazd Stangelj Pro Team Astana s.t.

83 Frantisek Rabon HTC - Highroad s.t.

84 Manuel Cardoso Team RadioShack s.t.

85 Volodymyr Zagorodny Miche - Guerciotti s.t.

86 Stefan Schumacher Miche - Guerciotti s.t.

87 David Millar Team Garmin - Cervélo s.t.

88 Jackson Rodríguez Androni Giocattoli + 1'41

89 Kevin De Weert Quick·Step Cycling Team s.t.

90 Luis Pasamontes Movistar Team + 2'35

91 Lars Boom Rabobank Cycling Team s.t.

92 Jürgen Roelandts Omega Pharma - Lotto s.t.

93 Tyler Farrar Team Garmin - Cervélo s.t.

94 George Hincapie BMC Racing Team s.t.

95 Daniel Oss Liquigas - Cannondale s.t.

96 Benjamín Noval Saxo Bank SunGard s.t.

97 Andreas Klöden Team RadioShack s.t.

98 Johann Tschopp BMC Racing Team s.t.

99 Constantino Zaballa Miche - Guerciotti + 3'31

100 Jürgen Van de Walle Omega Pharma - Lotto + 4'19

101 Denys Kostyuk Lampre - ISD s.t.

102 Alessandro Petacchi Lampre - ISD s.t.

103 Christian Vande Velde Team Garmin - Cervélo s.t.

104 Carlos Oyarzun Movistar Team s.t.

105 Balint Szeghalmi Lampre - ISD s.t.

106 Nicolas Roche AG2R La Mondiale s.t.

107 Maxim Iglinskiy Pro Team Astana s.t.

108 Amets Txurruka Euskaltel - Euskadi s.t.

109 Pablo Urtasun Euskaltel - Euskadi s.t.

110 Sven Van Dousselaere Omega Pharma - Lotto s.t.

111 Alexsandr Dyachenko Pro Team Astana s.t.

112 Ángel Madrazo Movistar Team s.t.

113 Alessandro De Marchi Androni Giocattoli s.t.

114 Giacomo Nizzolo Leopard Trek s.t.

115 Jeremy Hunt Sky ProCycling + 5'15

116 Pasquale Muto Miche - Guerciotti s.t.

117 Simone Ponzi Liquigas - Cannondale s.t.

118 Björn Leukemans Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

119 Morris Possoni Sky ProCycling s.t.

120 Haimar Zubeldia Team RadioShack s.t.

121 Jesús Herrada Movistar Team s.t.

122 Branislau Samoilau Movistar Team s.t.

123 Alexandre Pliuschin Katusha Team + 6'35

124 Matteo Tosatto Saxo Bank SunGard s.t.

125 Borut Božic Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

126 Robbie McEwen Team RadioShack s.t.

127 Lars Ytting Bak HTC - Highroad s.t.

128 Maarten Wynants Rabobank Cycling Team s.t.

129 Claudio Corioni Acqua & Sapone s.t.

130 Ben Hermans Team RadioShack s.t.

131 Ion Izagirre Euskaltel - Euskadi s.t.

132 Ivan Rovny Team RadioShack s.t.

133 Marcello Pavarin Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

134 Brian Vandborg Saxo Bank SunGard s.t.

135 Robert Hunter Team RadioShack + 9'07

136 Roberto Ferrari Androni Giocattoli s.t.

137 Bernhard Eisel HTC - Highroad s.t.

138 Hayden Roulston HTC - Highroad s.t.

139 Danilo Napolitano Acqua & Sapone s.t.

140 Martin Mortensen Leopard Trek s.t.

141 Fabio Sabatini Liquigas - Cannondale s.t.

142 Lucas Sebastián Haedo Saxo Bank SunGard s.t.

143 Theo Bos Rabobank Cycling Team s.t.

144 Elia Viviani Liquigas - Cannondale s.t.

145 Davide Cimolai Liquigas - Cannondale s.t.

146 Jonathan Bellis Saxo Bank SunGard s.t.

147 Rafaâ Chtioui Acqua & Sapone s.t.

148 Gert Dockx Omega Pharma - Lotto s.t.

149 Valerio Agnoli Liquigas - Cannondale s.t.

150 Leonardo Pinizzotto Miche - Guerciotti s.t.

151 Mark Renshaw HTC - Highroad s.t.

152 Elia Favilli Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

153 Omar Bertazzo Androni Giocattoli s.t.

154 Michael Schär BMC Racing Team s.t.

155 Vladimir Isaychev Katusha Team s.t.

156 Bert Grabsch HTC - Highroad s.t.

157 Leopoldo Rocchetti Miche - Guerciotti s.t.

158 Juan José Haedo Saxo Bank SunGard s.t.

159 Pim Ligthart Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

160 John Murphy BMC Racing Team s.t.

161 Martin Kohler BMC Racing Team s.t.

162 Gianluca Randazzo Miche - Guerciotti s.t.

163 Sebastian Lang Omega Pharma - Lotto s.t.

164 Jorge Azanza Euskaltel - Euskadi s.t.

165 Daniel Sesma Euskaltel - Euskadi s.t.

166 Rafal Majka Saxo Bank SunGard s.t.

167 Paolo Ciavatta Acqua & Sapone s.t.

168 Graeme Brown Rabobank Cycling Team + 10'51

169 Maciej Bodnar Liquigas - Cannondale + 12'03

170 Maxime Bouet AG2R La Mondiale + 12'35

171 Ben Gastauer AG2R La Mondiale s.t.

172 Julien Bérard AG2R La Mondiale s.t.

173 Christophe Riblon AG2R La Mondiale s.t.

174 Mathieu Perget AG2R La Mondiale s.t.

175 Lloyd Mondory AG2R La Mondiale s.t.

176 Roberto Cesaro Miche - Guerciotti + 17'23

Per i piazzamenti Sinkewitz ottiene la maglia di leader con 2'' di vantaggio su Boonen. Pensavamo di aver sopravvalutato la tappa, credendolo un percorso più di quello che in realtà era, invece siamo alla fine riusciti a portare via un gruppetto: purtroppo però c'erano gli uomini sbagliati ed i nostri erano veramente a terra. C'è la consapevolezza di essere stati però la squadra più forte, confermato anche dal primato nella speciale classifica.

Link to comment
Share on other sites

t03_alt.jpg

Oggi che si farà? Sulla carta sembra davvero la tappa più semplice tra le tre affrontate sin'ora, in cui sembra davvero difficile evitare l'arrivo in volata a ranghi compatti: butteremo qualcuno in fuga anche se...Favilli a parte nessuno è ancora fuori classifica dei nostri!

Noi ci proviamo con Failli, che ha appena 12'' di ritardo in classifica. Ma come lui ce ne sono davvero molti, e così, tra corridori fuori-classifica, corridori che sono ritenuti pericolosi, e gruppo che tira per non farli uscire, dopo 50 km e numerosi tentativi la fuga non riesce a prendere il lasciapassare.

PCM2011-06-1014-32-14-680026.jpg

Sulla salita di San Baronto vengono tutti ripresi.

PCM2011-06-1014-35-41-860029.jpg

Ma nella discesa Nuyens scatta! E più avanti lo seguono Kloden, Hoste, Ballan e il nostro Failli.. un quintetto molto forte!

PCM2011-06-1014-33-25-430027.jpg

Il loro vantaggio non va mai sopra il minuto, dietro la Garmin tira forte, evidentemente Hushovd deve aver segnato con il pallino rosso la tappa di oggi

PCM2011-06-1015-44-07-410030.jpg

A 27 km dall'arrivo vengono così ripresi, gruppo compatto.

PCM2011-06-1015-46-36-030031.jpg

Le squadre sono già organizzate per la volata ma mentre sgomitano tutti per una posizione di testa, Hunter viene coinvolto in una brutta caduta!

PCM2011-06-1015-50-05-170032.jpg

In poco tempo vengono coinvolti anche altri corridori, tra cui si vede un Sky, un Liquigas e un corridore della Omega Pharma che pare essere Kaisen, in fuga ieri. Poi di seguito altri corridori, almeno una quindicina, tra cui anche Maxim Iglinsky e soprattutto Fabian Cancellara e il nostro Visconti! Sono immagini sinceramente molto pesanti...

PCM2011-06-1015-53-11-690034.jpg

Link to comment
Share on other sites

La notizia di una così grave caduta non deve essere giunta in testa al gruppo: la volata è ormai lanciata: Davis è lanciato da Bazayev, Petacchi da Bole, Boonen da Maes. Cavendish e Hushovd sono molto più indietro.

PCM2011-06-1015-55-30-720036.jpg

-2 Davis è lanciato benissimo da Bazayev mentre Vona ha una accellerazione bruciante alla sinistra, Petacchi è ancora coperto da Bole mentre alla sua ruota si è messo Boonen.

PCM2011-06-1015-55-24-350035.jpg

La volata è partita davvero lunga! Davis ha ormai diverse biciclette di vantaggio su Bole che non si è ancora spostato per far spazio a Petacchi e Ginanni che sta recuperando molto bene! Vona ha ceduto!

PCM2011-06-1015-56-49-650038.jpg

Vince, anzi, stravince Allan Davis. Petacchi è uscito troppo tardi dalla ruota di Bole, alla Lampre le posizioni di rincalzo. Ma la preoccupazione va ai corridori caduti a pochi chilometri dal traguardo, avendo visto le immagini è molto facile che qualcuno abbia dovuto abbandonare la corsa..

PCM2011-06-1015-58-33-070039.jpg

Alla fine a farne le spese sono solamente tre corridori: Codol e Chtioui dell'Acqua e Sapone, Viganò per la Leopard. Il brianzolo ha avuto la peggio: frattura della rotula e addio Giro.

Da questa tappa non potevamo chiedere di più, Vona è stato bravissimo a piazzarsi in volata, abbiamo mantenuto la leadership con Sinkewitz ma, sopratutto, Visconti è arrivato un po' malconcio ma integro al traguardo. Non si capisce il malinteso in Lampre tra Petacchi e Bole, si fossero organizzati meglio avremmo assistito ad una volata più combattuta.

1 Allan Davis Pro Team Astana 3h44'51

2 Alessandro Petacchi Lampre - ISD s.t.

3 Grega Bole Lampre - ISD s.t.

4 Matti Breschel Rabobank Cycling Team s.t.

5 Tom Boonen Quick·Step Cycling Team s.t.

6 Francesco Ginanni Androni Giocattoli s.t.

7 Mark Cavendish HTC - Highroad s.t.

8 Emanuele Vona Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

9 Assan Bazayev Pro Team Astana s.t.

10 Mauro Finetto Liquigas - Cannondale s.t.

11 Edvald Boasson Hagen Sky ProCycling s.t.

12 Davide Ricci Bitti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

13 Patrik Sinkewitz Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

14 Jeremy Hunt Sky ProCycling s.t.

15 Alessandro Bisolti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

16 Valentin Iglinskiy Pro Team Astana s.t.

17 Jérôme Pineau Quick·Step Cycling Team s.t.

18 Nikolas Maes Quick·Step Cycling Team s.t.

19 Balint Szeghalmi Lampre - ISD s.t.

20 Robbie McEwen Team RadioShack s.t.

21 Daniel Oss Liquigas - Cannondale s.t.

22 Bernhard Eisel HTC - Highroad s.t.

23 Frantisek Rabon HTC - Highroad s.t.

24 Fabio Sabatini Liquigas - Cannondale s.t.

25 Jürgen Roelandts Omega Pharma - Lotto s.t.

26 Niki Terpstra Quick·Step Cycling Team s.t.

27 Alexandr Kolobnev Katusha Team s.t.

28 Tony Martin HTC - Highroad s.t.

29 Jürgen Van de Walle Omega Pharma - Lotto s.t.

30 Johan Van Summeren Team Garmin - Cervélo s.t.

31 José Joaquín Rojas Movistar Team s.t.

32 André Greipel Omega Pharma - Lotto s.t.

33 Denys Kostyuk Lampre - ISD s.t.

34 Thor Hushovd Team Garmin - Cervélo s.t.

35 Giairo Ermeti Androni Giocattoli s.t.

36 Michele Scarponi Lampre - ISD s.t.

37 Danilo Di Luca Katusha Team s.t.

38 Alberto Ongarato Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

39 Thomas Löfkvist Sky ProCycling s.t.

40 Leif Hoste Katusha Team s.t.

41 Christian Knees Sky ProCycling s.t.

42 Martijn Maaskant Team Garmin - Cervélo s.t.

43 Luis Pasamontes Movistar Team s.t.

44 Elia Favilli Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

45 Beñat Intxausti Movistar Team s.t.

46 Joaquím Rodríguez Katusha Team s.t.

47 Ruggero Marzoli Acqua & Sapone s.t.

48 Francesco Failli Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

49 Sylvain Chavanel Quick·Step Cycling Team s.t.

50 Alessandro Bertolini Androni Giocattoli s.t.

51 Romain Feillu Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

52 Maxime Monfort Leopard Trek s.t.

53 Stefano Garzelli Acqua & Sapone s.t.

54 Mario Aerts Omega Pharma - Lotto s.t.

55 Carlos Oyarzun Movistar Team s.t.

56 Dario Cataldo Quick·Step Cycling Team s.t.

57 Francesco Reda Quick·Step Cycling Team s.t.

58 Marcus Burghardt BMC Racing Team s.t.

59 Josep Jufré Pro Team Astana s.t.

60 Daniele Bennati Leopard Trek s.t.

61 Johann Tschopp BMC Racing Team s.t.

62 Greg Van Avermaet BMC Racing Team s.t.

63 George Hincapie BMC Racing Team s.t.

64 Emanuele Sella Androni Giocattoli s.t.

65 Ivan Rovny Team RadioShack s.t.

66 Andrea Masciarelli Acqua & Sapone s.t.

67 Björn Leukemans Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

68 Mikhail Ignatiev Katusha Team s.t.

69 Alessandro Ballan BMC Racing Team s.t.

70 Lars Boom Rabobank Cycling Team s.t.

71 Ruslan Pidgornyy Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

72 Constantino Zaballa Miche - Guerciotti s.t.

73 Nick Nuyens Saxo Bank SunGard s.t.

74 Manuel Cardoso Team RadioShack s.t.

75 Haimar Zubeldia Team RadioShack s.t.

76 Gorazd Stangelj Pro Team Astana s.t.

77 Pablo Urtasun Euskaltel - Euskadi s.t.

78 Tyler Farrar Team Garmin - Cervélo s.t.

79 Sebastian Langeveld Rabobank Cycling Team s.t.

80 Giovanni Visconti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

81 Thomas Bertolini Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

82 Claudio Corioni Acqua & Sapone s.t.

83 Koldo Fernández Euskaltel - Euskadi s.t.

84 Robert Hunter Team RadioShack s.t.

85 Amets Txurruka Euskaltel - Euskadi s.t.

86 Daniele Pietropolli Lampre - ISD s.t.

87 David Millar Team Garmin - Cervélo s.t.

88 Simone Ponzi Liquigas - Cannondale s.t.

89 Heinrich Haussler Team Garmin - Cervélo s.t.

90 Carlos Barredo Rabobank Cycling Team s.t.

91 Paolo Tiralongo Pro Team Astana s.t.

92 Chris Horner Team RadioShack s.t.

93 Mikel Nieve Euskaltel - Euskadi s.t.

94 Lars Ytting Bak HTC - Highroad s.t.

95 Maxim Iglinskiy Pro Team Astana s.t.

96 Giampaolo Caruso Katusha Team s.t.

97 Rigoberto Urán Sky ProCycling s.t.

98 Christian Vande Velde Team Garmin - Cervélo s.t.

99 Fabian Cancellara Leopard Trek s.t.

100 Sven Van Dousselaere Omega Pharma - Lotto s.t.

101 Fränk Schleck Leopard Trek s.t.

102 Egoi Martínez Euskaltel - Euskadi s.t.

103 Ryder Hesjedal Team Garmin - Cervélo s.t.

104 Morris Possoni Sky ProCycling s.t.

105 Juan Antonio Flecha Sky ProCycling s.t.

106 Manuele Mori Lampre - ISD s.t.

107 Pablo Lastras Movistar Team s.t.

108 Leonardo Bertagnolli Lampre - ISD s.t.

109 Olivier Kaisen Omega Pharma - Lotto s.t.

110 Dario Cioni Sky ProCycling s.t.

111 Maarten Tjallingii Rabobank Cycling Team s.t.

112 Benjamín Noval Saxo Bank SunGard s.t.

113 Thomas Rohregger Leopard Trek s.t.

114 Martin Mortensen Leopard Trek s.t.

115 Stefan Schumacher Miche - Guerciotti s.t.

116 Nicolas Roche AG2R La Mondiale s.t.

117 Martin Elmiger AG2R La Mondiale s.t.

118 Maarten Wynants Rabobank Cycling Team s.t.

119 Matteo Tosatto Saxo Bank SunGard s.t.

120 Ion Izagirre Euskaltel - Euskadi s.t.

121 Pasquale Muto Miche - Guerciotti s.t.

122 Lieuwe Westra Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

123 Andreas Klöden Team RadioShack + 2'57

124 Alexsandr Dyachenko Pro Team Astana + 4'11

125 Kevin De Weert Quick·Step Cycling Team s.t.

126 Lucas Sebastián Haedo Saxo Bank SunGard s.t.

127 Brian Vandborg Saxo Bank SunGard s.t.

128 Christophe Riblon AG2R La Mondiale s.t.

129 Jonathan Bellis Saxo Bank SunGard s.t.

130 Jackson Rodríguez Androni Giocattoli s.t.

131 Danilo Napolitano Acqua & Sapone + 5'07

132 Hayden Roulston HTC - Highroad s.t.

133 Giacomo Nizzolo Leopard Trek s.t.

134 Alexandre Pliuschin Katusha Team + 5'47

135 Marcello Pavarin Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

136 Roberto Ferrari Androni Giocattoli + 6'51

137 Theo Bos Rabobank Cycling Team s.t.

138 Lloyd Mondory AG2R La Mondiale s.t.

139 Jesús Herrada Movistar Team s.t.

140 Volodymyr Zagorodny Miche - Guerciotti s.t.

141 Leonardo Pinizzotto Miche - Guerciotti s.t.

142 Ángel Madrazo Movistar Team s.t.

143 Martin Kohler BMC Racing Team s.t.

144 Borut Božic Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

145 Bert Grabsch HTC - Highroad s.t.

146 Michael Schär BMC Racing Team s.t.

147 Vladimir Isaychev Katusha Team s.t.

148 Valerio Agnoli Liquigas - Cannondale s.t.

149 Leopoldo Rocchetti Miche - Guerciotti + 8'11

150 Juan José Haedo Saxo Bank SunGard s.t.

151 John Murphy BMC Racing Team + 8'35

152 Elia Viviani Liquigas - Cannondale s.t.

153 Gert Dockx Omega Pharma - Lotto s.t.

154 Ben Gastauer AG2R La Mondiale s.t.

155 Gianluca Randazzo Miche - Guerciotti s.t.

156 Roberto Cesaro Miche - Guerciotti s.t.

157 Davide Cimolai Liquigas - Cannondale s.t.

158 Branislau Samoilau Movistar Team s.t.

159 Julien Bérard AG2R La Mondiale s.t.

160 Maxime Bouet AG2R La Mondiale s.t.

161 Mathieu Perget AG2R La Mondiale s.t.

162 Daniel Sesma Euskaltel - Euskadi s.t.

163 Mark Renshaw HTC - Highroad s.t.

164 Paolo Ciavatta Acqua & Sapone s.t.

165 Maciej Bodnar Liquigas - Cannondale s.t.

166 Pim Ligthart Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

167 Graeme Brown Rabobank Cycling Team s.t.

168 Jorge Azanza Euskaltel - Euskadi s.t.

169 Alessandro De Marchi Androni Giocattoli s.t.

170 Omar Bertazzo Androni Giocattoli s.t.

171 Rafal Majka Saxo Bank SunGard s.t.

172 Sebastian Lang Omega Pharma - Lotto s.t.

173 Ben Hermans Team RadioShack + 11'31

Link to comment
Share on other sites

Sta bene, sta bene..!

Riceverà dei "meno" nella giornata di domani..!? :?:

Bo..bisogna vedere se è infortunato lievemente: delle volte il pc fa infortunare quelli che cadono, senza però necessariamente farli ritirare. Se alla prossima tappa vedi che sulle salitelle fatica più del previsto allora tienilo buono senza farlo sforzare troppo: nel giro di 1-3 giorni questo malus sparisce :wink:

Link to comment
Share on other sites

t04_alt.jpg

Dopo tre giorni in cui era necessario dare l'anima per vivacizzare la corsa, oggi è una giornata che non ha bisogno d'esser resa più dura di quello che già è. 242 km sino a Chieti, una lunghissima tappa che sembra quasi una Liegi e noi abbiamo una maglia da leader da difendere. Lasceremo innanzitutto partire la fuga e faremo quadrato attorno al nostro leader Sinkewitz che ad una Liegi ha fatto 4°. Avremmo voluto contare su Giovanni (Visconti n.d.r), vera anima della squadra, ma l'incidente di ieri ci induce a reclamare prudenza: solo strada facendo si potrà capire se fare affidamento su di lui.

Pronti via ed inizia immediatamente la giostra degli scatti: il primo è Tschopp ma non è fortunato. Molta più fortuna hanno quelli che decidono di lasciare la compagnia del plotone sulla salita di Marmore dopo pochi kilometri: la tappa è lunga e poca è la voglia di forzare sin da subito. Tra i nomi nobili c'è quello di Nicolas Roche.

PCM2011-06-1114-58-04-730004.jpg

Quello che ci si aspetta da una squadra che ha un proprio corridore in testa alla classifica generale è che la stessa si operi a tirare il gruppo. Noi invece non mandiamo alcun uomo in testa. Non ce ne vogliano (male) le altre squadre, ma noi non avremmo nessun interesse a sprecare energie, vi sono infatti almeno una ventina di corridori che possono vincere la tappa, staccare il nostro Patrick, perchè soffrire? Anzi, dirò di più, se la fuga andasse in porto sarebbe tanto di guadagnato.

Proprio per la nostra tattica poco leale, i fuggitivi che invece proseguono a cambi regolari come da manuale arrivano ai piedi della Sella di Corno con già 6 minuti di vantaggio.

PCM2011-06-1115-03-16-230006.jpg

Sulla Sella di Corno il gruppo viaggia ad andatura turistica, nessuna squadra prende seriamente in mano la situazione e i fuggitivi raggiungono 12' di vantaggio. Tutto va a nostro gradimento, sino a che è Lampre a prendere le redini del gruppo e il vantaggio dei fuggitivi comincia lentamente diminuire. Mancano ancora 120 km ma ora sappiamo chi tenere d'occhio: Michele Scarponi.

PCM2011-06-1115-06-09-790007.jpg

La salita di Poggio Picenze è così prodiga di indicazioni: mentre sappiamo che Scarponi sta molto bene e vuole giocarsi la tappa, allo stesso tempo notiamo in fondo al gruppo, che è molto allungato, un volto noto abbastanza affatico: è quello di Frank Schleck. Già staccato è poi uno degli uomini che era da tener d'occhio alla vigilia, Hesjedal. Il nostro Visconti per ora sembra invece reggere molto bene

PCM2011-06-1115-09-00-970008.jpg

- 70 La lampre tira ormai imperterrita da 60 km, e tira forte, il gruppo è di 140 unità, ma molti, come il nostro Favilli, sono già al lumicino: i fuggitivi hanno ora appena 6' da gestire e c'è da affrontare una salita importante come il Pretoro, veramente improbabile dunque il loro successo. Abbiamo chiesto a Thomas (Bertolini) d'avvicinarsi a Michele (Scarponi) per capire un po' come stesse. Concentratissimo e con poco sudore: sembra veramente in forma e la sua squadra sta aumentando sempre più il ritmo. Partirà già sul Pretoro?

PCM2011-06-1115-13-36-350009.jpg

Il Pretoro è solo l'occasione per scremare ancor di più il gruppo e per vedere che anche la Katusha è in gran forma visto che ha mandato più di una volta Di Luca in testa a tirare. Nelle posizioni di testa si fanno anche vedere Uran, Bennati, Cancellara e Boasson Hagen leader dei giovani. Tra i nostri sembrano in ottima forma Failli e Sinkewitz mentre Visconti più di una volta s'è avvicinato all'ammiraglia per farsi dare qualche antidolorifico: le ferite di ieri cominciano a farsi sentire. 50 i kilometri al termine.

PCM2011-06-1115-20-24-100010.jpg

Andando indietro a vedere gli staccati (il gruppo è ridotto ad una settantina di unità) ci siamo accorti che sono già staccati quasi tutti i velocisti, gli unici che sono ancora in gruppo sono Bennati che abbiamo citato, e Petacchi. Forse non avranno ancora brillato negli sprint, ma sono indicazioni importanti in vista della Milano-Sanremo.

Mentre i fuggitivi hanno ancora 3' di vantaggio, mentre la Lampre finisce il suo lavoro, la Katusha e pronta a dare il cambio con Kolobnev, a 27 dal termine Uran approfitta di un tratto al 6% ed è il primo a scattare! Era uno degli uomini che avevamo visto più in forma, vediamo chi sarà il primo a reagire!

PCM2011-06-1115-27-17-610011.jpg

Link to comment
Share on other sites

Il primo a reagire è...nessuno! La Katusha riorganizza l'inseguimento mettendo Di Luca e Kolobnev a tirare, ma incomincia a farsi sentire la stanchezza, Visconti è molto stanco, solo Sinkewitz dei nostri è fresco e rimane in testa. Uran in una manciata di km guadagnata subito 20'' favorito dal tratto di discesa.

PCM2011-06-1115-30-03-390012.jpg

Ma sulla immediata e successiva ascesa il lavoro ordinato della Katusha paga, Uran viene ripreso. Mancano 22 Km alla fine, i fuggitivi sono a vista d'occhio con circa 1'40'' di margine. Il gruppo è ridotto ad una trentina di unità, anche meno, considerato che è molto allungato. Ha ceduto Petacchi mentre Bennati è ancora davanti in splendida forma, se l'arrivo non fosse in salita si potrebbe sicuramente considerare tra i favoriti!

PCM2011-06-1115-31-51-850013.jpg

- 15 Siamo ormai alle porte di Chieti, all'ultimo tratto di salita prima dell'arrivo. Nonostante siano stati raggiunti i fuggitivi la sensazione è che il ritmo sia calato perchè Vona, Failli e Visconti, i tre uomini che stavano coprendo Sinkewitz, dopo una sensazione di appannamento sulla salita precedente, sono riusciti a rientrare.

PCM2011-06-1115-35-06-280014.jpg

Arrivati allo scollinamento non succede nulla, salvo essersi ulteriormente scremato il gruppo di testa, saranno ormai una ventina gli uomini che compongono il gruppo. Dopo la Lampre ha sempre controllato la Katusha. Visto che ora vi saranno una decina di km prima del muro finale appare chiara la loro tattica di favorire uno scatto di Joaquim Rodriguez negli ultimissimi kilometri. Sinkewitz però c'è e sta molto, molto bene! Si può giocare la tappa.

PCM2011-06-1115-37-52-050015.jpg

E' rimasto Failli a proteggere Sinkewitz, Visconti ha infatti sofferto l'ultimo forcing Katusha. Comunque applausi per il campione italiano che nonostante i postumi della caduta di ieri ha retto per oltre 200 km con i migliori.

PCM2011-06-1115-40-06-980016-1.jpg

Gli ultimi 10 kilometri prima del muro sono una lunga, comoda e larga carreggiata dove è impossibile scattare, specie se il gruppo è tirato da Cancellara. Sono in 21: Cancellara potrebbe lavorare per Monfort, ma vi sono anche Bennati, Scarponi, Uran che già si è messo in mostra, Garzelli, Lovkvist, Rodriguez, il buon Marzoli autore di un ottimo inizio di stagione, Boonen e Hushovd, e naturalmente Sinkewitz.

PCM2011-06-1115-20-24-100010.jpg

Il muro è lungo 3 Km, una prima parte dura con punte al 9%, la seconda più morbida e arrivare allo sprint vorrebbe dire sconfitta sicura. E allora rischiamo, decidiamo di aprire le danze e nel tratto più duro il nostro Patrick scatta!

PCM2011-06-1115-45-49-610019.jpg

Patrick purtroppo non riesce a prendere nemmeno un metro di vantaggio..molto più bruciante pare invece Uran, che dopo lo scatto di prima ci riprova ai -2!

PCM2011-06-1115-47-07-880020.jpg

Prova a reagire Chavanel! Non l'avevamo notato ed invece c'era anche lui nel gruppetto. Ma siamo ormai nei pressi dell'ultimo km, la strada spiana e Uran ha già preso qualche metro di vantaggio, l'azione del colombiano potrebbe essere quella decisiva!

PCM2011-06-1115-48-29-880021.jpg

Attenzione! E' stata una identificazione erronea..! Non è stato Uran a scattare, bensì lo svedese Lovkvist che è già salito sul podio di una Tirreno nel 2008.

Lo svedese rilancia nell'ultimo km, sembra ormai irraggiungibile! Alle sue spalle c'è Chavanel, alle sue spalle Cancellara inseguito da Sinkewitz, Uran e Rodriguez, ma sembrano tagliati fuori dalla vittoria!

PCM2011-06-1115-49-40-830022.jpg

Link to comment
Share on other sites

Attenzione, 400 metri, l'azione di Lovkvist perde di forza, stanno sopraggiungendo fortissimo Chavanel, e ancor di più, Fabian Cancellara!

PCM2011-06-1115-52-41-240024.jpg

100 metri, arrivo al cardiopalma! Chi vincerà?!

PCM2011-06-1115-53-29-440025.jpg

Incredibile, è Fabian Cancellara!! Volata lunghissima dello svizzero che con un'azione incredibile ha recuperato sia lo svedese che il francese! 4° giunge Uran autore di un ottima prova!

PCM2011-06-1115-54-02-660026.jpg

Lovkvist perde persino la piazza d'onore. Sinkewitz ci prova ma alla fine è solo 7°. Delusione per Joaquim Rodriguez e soprattutto Michele Scarponi che hanno fatto lavorare a lungo le proprie squadre per un "pugno di mosche". L'azione dei primi quattro è stata talmente travolgente da guadagnare un po' di secondi sugli inseguitori. Purtroppo a farne le spese è soprattutto il nostro Sinkewitz che perde la maglia da leader. Per lui neppure la gioia della maglia a punti perchè, seppur a pari merito con Boonen, il belga ha una vittoria ad impreziosirne il punteggio.

Tra gli altri Failli giunge 20'' ad 1'12'', Visconti 29° con oltre 3'.Frank Schleck, che avevamo visto in difficoltà molto presto arriva addirittura 150° con oltre mezz'ora di ritardo, ma la sua squadra oggi sarà sicuramente felice.

1 Fabian Cancellara Leopard Trek 6h23'39

2 Sylvain Chavanel Quick·Step Cycling Team s.t.

3 Thomas Löfkvist Sky ProCycling s.t.

4 Rigoberto Urán Sky ProCycling s.t.

5 Joaquím Rodríguez Katusha Team + 14

6 Stefano Garzelli Acqua & Sapone s.t.

7 Patrik Sinkewitz Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

8 Thor Hushovd Team Garmin - Cervélo s.t.

9 Maxime Monfort Leopard Trek s.t.

10 Michele Scarponi Lampre - ISD s.t.

11 Beñat Intxausti Movistar Team s.t.

12 Tom Boonen Quick·Step Cycling Team s.t.

13 Alexandr Kolobnev Katusha Team s.t.

14 Ruggero Marzoli Acqua & Sapone s.t.

15 Pablo Lastras Movistar Team + 48

16 Danilo Di Luca Katusha Team s.t.

17 Alessandro Bertolini Androni Giocattoli s.t.

18 Giampaolo Caruso Katusha Team s.t.

19 Johan Van Summeren Team Garmin - Cervélo s.t.

20 Francesco Failli Farnese Vini - Neri Sottoli + 1'12

21 Lars Boom Rabobank Cycling Team + 2'38

22 Jérôme Pineau Quick·Step Cycling Team + 2'46

23 Alessandro Petacchi Lampre - ISD + 2'54

24 Emanuele Vona Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

25 Emanuele Sella Androni Giocattoli s.t.

26 Mario Aerts Omega Pharma - Lotto s.t.

27 Matti Breschel Rabobank Cycling Team s.t.

28 Daniele Bennati Leopard Trek + 3'02

29 Giovanni Visconti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

30 Edvald Boasson Hagen Sky ProCycling + 3'10

31 Maarten Tjallingii Rabobank Cycling Team s.t.

32 Martin Elmiger AG2R La Mondiale s.t.

33 Francesco Ginanni Androni Giocattoli s.t.

34 Andrea Masciarelli Acqua & Sapone s.t.

35 Davide Ricci Bitti Farnese Vini - Neri Sottoli + 3'18

36 Grega Bole Lampre - ISD s.t.

37 Leonardo Bertagnolli Lampre - ISD s.t.

38 Benjamín Noval Saxo Bank SunGard s.t.

39 Mauro Finetto Liquigas - Cannondale s.t.

40 José Joaquín Rojas Movistar Team s.t.

41 Ruslan Pidgornyy Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team + 3'34

42 Giairo Ermeti Androni Giocattoli + 4'46

43 Mikhail Ignatiev Katusha Team s.t.

44 Nicolas Roche AG2R La Mondiale + 4'54

45 Dario Cioni Sky ProCycling s.t.

46 Pasquale Muto Miche - Guerciotti + 5'10

47 Alessandro Ballan BMC Racing Team + 5'26

48 Juan Antonio Flecha Sky ProCycling s.t.

49 Francesco Reda Quick·Step Cycling Team + 5'34

50 Josep Jufré Pro Team Astana s.t.

51 Martijn Maaskant Team Garmin - Cervélo s.t.

52 Christian Knees Sky ProCycling s.t.

53 Tony Martin HTC - Highroad s.t.

54 Lieuwe Westra Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team + 5'42

55 Nick Nuyens Saxo Bank SunGard s.t.

56 Chris Horner Team RadioShack s.t.

57 Dario Cataldo Quick·Step Cycling Team + 5'50

58 Paolo Tiralongo Pro Team Astana + 5'58

59 Valentin Iglinskiy Pro Team Astana s.t.

60 Sebastian Langeveld Rabobank Cycling Team + 6'38

61 David Millar Team Garmin - Cervélo s.t.

62 Denys Kostyuk Lampre - ISD + 6'46

63 Alessandro Bisolti Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

64 Assan Bazayev Pro Team Astana + 8'22

65 Gorazd Stangelj Pro Team Astana + 8'38

66 Nikolas Maes Quick·Step Cycling Team + 8'54

67 Balint Szeghalmi Lampre - ISD + 9'26

68 Daniele Pietropolli Lampre - ISD + 9'42

69 Thomas Bertolini Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

70 Leif Hoste Katusha Team + 10'06

71 Maxim Iglinskiy Pro Team Astana + 10'14

72 Johann Tschopp BMC Racing Team + 10'38

73 Björn Leukemans Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

74 Daniel Oss Liquigas - Cannondale + 10'46

75 Thomas Rohregger Leopard Trek s.t.

76 Morris Possoni Sky ProCycling s.t.

77 George Hincapie BMC Racing Team s.t.

78 Allan Davis Pro Team Astana s.t.

79 Luis Pasamontes Movistar Team s.t.

80 Constantino Zaballa Miche - Guerciotti s.t.

81 Niki Terpstra Quick·Step Cycling Team + 10'54

82 Haimar Zubeldia Team RadioShack + 12'22

83 Jürgen Van de Walle Omega Pharma - Lotto s.t.

84 Greg Van Avermaet BMC Racing Team + 13'26

85 Kevin De Weert Quick·Step Cycling Team s.t.

86 Amets Txurruka Euskaltel - Euskadi s.t.

87 Romain Feillu Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team + 13'34

88 Frantisek Rabon HTC - Highroad + 13'42

89 Mikel Nieve Euskaltel - Euskadi + 13'50

90 Alberto Ongarato Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

91 Carlos Oyarzun Movistar Team + 13'58

92 Alexsandr Dyachenko Pro Team Astana + 14'14

93 Maarten Wynants Rabobank Cycling Team s.t.

94 Andreas Klöden Team RadioShack + 14'46

95 Manuel Cardoso Team RadioShack + 14'54

96 Mark Cavendish HTC - Highroad s.t.

97 Jeremy Hunt Sky ProCycling s.t.

98 Bernhard Eisel HTC - Highroad + 15'10

99 Christian Vande Velde Team Garmin - Cervélo + 15'18

100 Marcus Burghardt BMC Racing Team + 15'26

101 Simone Ponzi Liquigas - Cannondale s.t.

102 Manuele Mori Lampre - ISD + 15'34

103 Ángel Madrazo Movistar Team + 16'14

104 Ben Hermans Team RadioShack s.t.

105 Ivan Rovny Team RadioShack + 16'22

106 Brian Vandborg Saxo Bank SunGard s.t.

107 Marcello Pavarin Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team + 16'38

108 Pablo Urtasun Euskaltel - Euskadi + 17'26

109 Egoi Martínez Euskaltel - Euskadi + 17'34

110 Sven Van Dousselaere Omega Pharma - Lotto s.t.

111 Tyler Farrar Team Garmin - Cervélo + 19'02

112 Robbie McEwen Team RadioShack + 19'10

113 Danilo Napolitano Acqua & Sapone + 19'18

114 Matteo Tosatto Saxo Bank SunGard s.t.

115 Robert Hunter Team RadioShack s.t.

116 Hayden Roulston HTC - Highroad + 19'26

117 Martin Mortensen Leopard Trek s.t.

118 Koldo Fernández Euskaltel - Euskadi + 19'42

119 Jackson Rodríguez Androni Giocattoli s.t.

120 André Greipel Omega Pharma - Lotto + 19'58

121 Fabio Sabatini Liquigas - Cannondale + 20'22

122 Elia Favilli Farnese Vini - Neri Sottoli s.t.

123 Mathieu Perget AG2R La Mondiale + 20'30

124 Volodymyr Zagorodny Miche - Guerciotti s.t.

125 Lloyd Mondory AG2R La Mondiale s.t.

126 Elia Viviani Liquigas - Cannondale s.t.

127 Mark Renshaw HTC - Highroad s.t.

128 Roberto Ferrari Androni Giocattoli + 20'46

129 Borut Božic Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team s.t.

130 Maxime Bouet AG2R La Mondiale + 21'02

131 Lucas Sebastián Haedo Saxo Bank SunGard s.t.

132 Christophe Riblon AG2R La Mondiale s.t.

133 Julien Bérard AG2R La Mondiale s.t.

134 Jonathan Bellis Saxo Bank SunGard + 21'10

135 Claudio Corioni Acqua & Sapone s.t.

136 Alessandro De Marchi Androni Giocattoli s.t.

137 Jürgen Roelandts Omega Pharma - Lotto + 21'18

138 Alexandre Pliuschin Katusha Team s.t.

139 Giacomo Nizzolo Leopard Trek + 21'26

140 Branislau Samoilau Movistar Team s.t.

141 Gert Dockx Omega Pharma - Lotto + 22'30

142 Davide Cimolai Liquigas - Cannondale + 26'38

143 Valerio Agnoli Liquigas - Cannondale + 26'46

144 Leonardo Pinizzotto Miche - Guerciotti s.t.

145 Pim Ligthart Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team + 26'54

146 Jesús Herrada Movistar Team + 27'34

147 Michael Schär BMC Racing Team + 29'18

148 Ben Gastauer AG2R La Mondiale + 29'50

149 Leopoldo Rocchetti Miche - Guerciotti + 29'58

150 Fränk Schleck Leopard Trek + 33'26

151 Sebastian Lang Omega Pharma - Lotto s.t.

152 Omar Bertazzo Androni Giocattoli + 34'30

153 Theo Bos Rabobank Cycling Team s.t.

154 Bert Grabsch HTC - Highroad + 34'38

155 Heinrich Haussler Team Garmin - Cervélo s.t.

156 Vladimir Isaychev Katusha Team s.t.

157 Carlos Barredo Rabobank Cycling Team s.t.

158 Ryder Hesjedal Team Garmin - Cervélo + 34'54

159 Rafal Majka Saxo Bank SunGard + 35'26

160 Juan José Haedo Saxo Bank SunGard + 35'34

161 Martin Kohler BMC Racing Team s.t.

162 Paolo Ciavatta Acqua & Sapone + 35'42

163 John Murphy BMC Racing Team s.t.

164 Maciej Bodnar Liquigas - Cannondale s.t.

165 Daniel Sesma Euskaltel - Euskadi + 35'58

166 Roberto Cesaro Miche - Guerciotti s.t.

167 Gianluca Randazzo Miche - Guerciotti + 36'06

168 Stefan Schumacher Miche - Guerciotti + 36'14

169 Ion Izagirre Euskaltel - Euskadi + 36'22

170 Olivier Kaisen Omega Pharma - Lotto + 37'58

171 Jorge Azanza Euskaltel - Euskadi + 41'18

172 Graeme Brown Rabobank Cycling Team + 43'42

173 Lars Ytting Bak HTC - Highroad + 48'30

Classifica Generale

1 Fabian Cancellara Leopard Trek 17h58'50

2 Sylvain Chavanel Quick·Step Cycling Team + 4

3 Thomas Löfkvist Sky ProCycling + 6

4 Rigoberto Urán Sky ProCycling + 10

5 Patrik Sinkewitz Farnese Vini - Neri Sottoli + 12

6 Tom Boonen Quick·Step Cycling Team + 14

7 Thor Hushovd Team Garmin - Cervélo + 20

8 Michele Scarponi Lampre - ISD + 24

9 Joaquím Rodríguez Katusha Team s.t.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.