Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Moriani alla conquista dei piani alti del ciclismo.(Seconda Stagione)


Recommended Posts

Eccoci di nuovo con la seconda stagione della storia del nostro futuro campione.

Per chi non ha seguito la prima stagione:Moriani alla conquista dei piani alti del ciclismo.

Inizieremo subito con la prima metà di Gennaio fuori dellla strada e continueremo poi con le varie corse (sono già alla tappa decisiva della Settimana Lombarda).

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 2.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Eccoci come promesso.

Breve riassunto.

Nella prima Tappa Ginanni 2do dietro a Petacchi poi 17mo :( sfortunatamente ed alla 3za 3zo (scusate il gioco di parole) dietro a Petacchi e McEwen.

Poi c'è stato il crash del forum ed ora riprendiamo.

Giro della Calabria, Tappa 4.

Vabbè…

L’obiettivo è tenere ma maglia bianca.

Sulla penultima collina attacca Ignatiev e lo seguono De Waele e Ginanni, ma vengono ripresi. La stessa scena anche alla fine quando però Ginanni è troppo avanti e non riesce a tenere le scie e purtroppo in volata viene ripreso e superato anche da altri due ciclisti. Vince il belga ma il russo ci soffia la maglia bianca.

Continuerò solo quando saremo di più per non correre il rischio che qualcuno debba recuperare troppo (comunque sono riassunti abbastanza corti e cercherò di recuperare max in 2 giorni perchè...la scuola incombe :shock: ).

Link to comment
Share on other sites

Ke sfortuna Ginanni

Si... :( però sono abbastanza soddisfatto anche se l'obiettivo l'ho mancato, ma già si sapeva che era dura e poi con il 17mo posto alla 2da Tappa...

BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MORTIANI VINCERA IL GIRO :D

Infatti è il mio obiettivo primario, spero di non dover aspettare il 2013 come Fra70 con Zambardi (anche perchè rischierei di non vicerlo proprio se finisse il mondo...)

comunque benvenuto

ci ri sono!!vedo che ti sei dato da fare

ri-benvenuto

ti riferisci a tutti gli screen?

Vedo che l'affluenza aumenta...come dite posso postare il Laigueglia?(per rimetterci in pari ho 3 corsette da un giorno e la Coppa Ciclistica Internazionale)

Link to comment
Share on other sites

Benvenuti e ri-benvenuti a tutti.

Allora si continua con quattro corse da un giorno, in testa il Laigueglia.

Giro di Laigueglia.

Son sempre punti…

Cerco la fuga con Timmer ma voglio aspettare per non partire troppo presto. Verso la prima salita, però, 6 corridori hanno 46” ed io li inseguo accodandomi al primo che scatta; così, scatto dopo scatto nessuno si avvantaggia e Timmer ha la barra gialla a metà e deve ricaricare anche la rossa. Ci riesce nel tratto in discesa e pianura e prima che la strada ricominci a salire tenta la fuga aiutato da Leonelli ma, avendo 68 di forma, appena ha uno sbalzo di battiti di 7-8 (es. 165-173) finisce la rossa, così appena inizia una salita si stacca e si deve buttare dietro in discesa ma alla fine molla.

Ai -10 i primi 4 hanno 1’ ed il gruppo è molto ridotto; così ai -6,5 parte Leukmans e provano a seguirlo Anza, Carrara e Ginanni, però solo lui raggiunge i primi ed arriva secondo. Gli altri due restano a bagnomaria e Ginanni viene ripreso dal gruppo ai -200 e superato da 2 Bbox ed è nono.

GP Insubria.

Mando Ginanni capitano, Timmer per la fuga e Moriani in cerca di una forma accettabile entro la Coppa Ciclistica Internazionale per cercare punti GPM e magari aiutare Ginanni o fare da co-capitano.

Timmer trova la fuga giusta ed andando di passeggiata prendono 5’, purtroppo vengono ripresi alla prima volta sulla salita perché a metà tappa erano partiti in 5 tra cui Roman Kreuziger.

Moriani non è in forma per fare da capitano anche perché la salita ha una pendenza media bassa ma aiuta molto bene Ginanni.

Il nostro capitano, alla fine della salita attacca, mancano 3,2km ed è in 15ma posizione: scatta forte ma a dispetto di come mi aspettavo la volata inizia ai -3 e quindi i primi 9 del gruppo sono troppo avanti e lui si deve accontentare di regolare gli altri: 10mo.

GP van Nokere.

Ginanni ha 2 possibilità: arrivo in volata ed azione ai -6 sulla collinetta (cosa che amo fare).

Moriani e Timmer vanno in un fuga ma sono 16 ed il gruppo li riprende a metà corsa ma in 6 riscattano e si inseriscono di nuovo i miei, anche se comunque verranno ripresi.

Naturalmente anche altri attaccano sull’ultima collinetta ed il nostro Ginanni li segue: ai -3 c’è un ciclista che scatta in testa, Ginanni più dietro ed altri 2-3 che scattano. Purtroppo anziché seguire lo scatto cerco di mettermi in scia per la volata e quindi cerca di seguirlo senza scattare. Poco dopo inizia la volata e ritornano 2 della Landbrowket (o come si chiama…) che lo superano al -1;

comunque ottimo terzo posto dove speravo di essere almeno 5to per far risalire i rapportino con lo sponsor che da molto buoni erano diventati normali.

GP de Cholet.

Simile al GP van Nokere ma più sfortunato :lol: . Faccio un grande sforzo per mettermi a ruota di Fédrego e lui cade. Vado comunque dietro ad un Caisse d’Epargne ma non riesce a prendere la ruota per lo sprint e scivola via.

PS:Ho fatto abnche alcuni screen se volete potete chiedermeli.

Link to comment
Share on other sites

potresti postare piu screen delle tappe?

-4$ :lol:

ma sei in perdita o in crescita?

ps:ho messo il simbolo del dollaro xke su sta c**** di tastiera non trovo l euro

Per quanto riguarda gli screen li tengo solo fino alla 4ta corsa ma non li posto se non su richiesta sennò non ci muoviamo più...comunque che screen in particolare ti interessa?

Il -4€( :P ) era solo appena pagato il ritiro ma ora, nonostante ho comprato nuovi equipaggiamenti ho sono su di €12.ooo.

PS:L'Euro si fa premendo Alt Gr (quello di destra) e poi la "e".

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda gli screen li tengo solo fino alla 4ta corsa ma non li posto se non su richiesta sennò non ci muoviamo più...comunque che screen in particolare ti interessa?

Il -4€( :P ) era solo appena pagato il ritiro ma ora, nonostante ho comprato nuovi equipaggiamenti ho sono su di €12.ooo.

PS:L'Euro si fa premendo Alt Gr (quello di destra) e poi la "e".

ecco dov' era! :banghead:

comunque nessuno screen mi interessa particolarmente volevo solo dire che le tappe descritte cosi senza immagini alla lunga scocciano

Link to comment
Share on other sites

ecco dov' era! :banghead:

comunque nessuno screen mi interessa particolarmente volevo solo dire che le tappe descritte cosi senza immagini alla lunga scocciano

No è solo perchè sono gia al 5 aprile e dobbiamo recuperare ma dalla fine della settimana lombarda si riparte con gli screen.

A tra poco con la Sett. Ciclistica Int.

Link to comment
Share on other sites

Ho visto che qualcuno ancora non ha letto neanche quello che ho postato stamattina quindi vi do un piccolo antipasto.

Coppa Ciclistica Internazionale

Obiettivo: Vincerla.

Capitano:Francesco Ginanni.

Co-capitani/Liberi:Lucio Moriani(Maglia a pois, magari piazzamento), Albert Timmer(Fughe).

Prima tappa.

Aspetto troppo per inserire Timmer nella fuga e quella va via. Metto a tirare prima Romualdi e poi Cenuti per riportarli a 20” e poi riprenderli ed arriva il traguardo volante in cui non c’è volata tra i velocisti e Ginanni arriva secondo. Al secondo Sprint arriva 5to 6to perché aspetta troppo per risalire.

Sui 2 GPM ai -40 arriva il gruppo compatto ed un battistrada con 20” ma Moriani non fa punti perché sono abbastanza duri (pendenza max 9%) ma troppo corti e per forma e caratteristiche non riesce ad fare scatti abbastanza performanti.

Alla volata Ginanni cerca la ruota di Modolo ma la perde e continua ad avanzare trainato da Timmer per prendere la ruota di Haselbacher ed in quel momento c’è una caduta generale in cui non rimane coinvolto al contrario dello stesso Modolo.

Nella volata lascia Haselbacher per mettersi dietro Sagan, viene superato all’ultima curva da Paolini ed è terzo.

Grazie ai traguardi volanti è pari a Paolini in tutto ed è secondo nella classifica giovani (dopo Sagan).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...