Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

[STORY PCM 2009] Ancora in giro per l'Europa con una nuova avventura


Recommended Posts

Da dove cominciare a raccontare?

Beh, diciamo che vi risparmierò l'infanzia, l'adolescenza, i primi amori, il liceo e partirò direttamente da quando è iniziata la mia avventura nel ciclismo, quel 22 dicembre 2008, quando mi chiamò un vecchio amico, conosciuto in vacanz anni prima, con cui nonostante la distanza eravamo rimasti in contatto, per dirmi qualcosa di molto particolare

IO: Pronto?

??: Ciao!

IO: Ciao, Julio, che piacere sentirti! Che si dice?

JU: Grandi cose

IO: Riguardo a che?

JU: Riguardo alla mi squadra

IO: Cosa hai in mente?

JU: La mia Comunità Autonoma, La Rioja, ha deciso di creare, come molte altre regioni spagnole, una sua squadra di ciclismo professionistica, e fra 25 DS di squadre di categoria inferiore hanno scelto me per dirigerla!!

IO: Fantastico!! E la squadra juniores che dirigevi?

JU: La lascio a mio cugino. Ma non è finita. Nel professionismo bisogna fare le cose più in grande, avrò bisogno di un altro DS, che mi dia una mano, e avevo pensato a te

IO: Cosa?! Mi farebbe davvero piacere, ma non ho alcuna esperienza...

JU: Tranquillo, ti conosco da quando avevi 14 anni, ne hai sempre capito di ciclismo, forse non sarai bravo con nozioni tecniche, pratiche di allenamento, ma hai occhio. Appena puoi vieni qui per discutere i particolari

IO: Ok, forse ci vorrà un pò, siamo sotto natale, i voli saranno tutti esauriti

JU: Chi vuoi che, anche sotto natale faccia Ciampino-Logrono? Sbrigati, che per il Mallorca Challenge la squadra deve essere operativa, e non ho ancora nessun ciclista sotto contratto

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 127
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

il metodo dell'altro file non ha funzionato?

buona fortuna intanto

No, i file di salvataggio me li segnava a 0kb, si sono proprio bruciati.

Grazie comunque del suggerimento.

Comunque spero che questa nuova storia non faccia rimpiangere la Splugen

Link to comment
Share on other sites

Come previsto ci volle un pò per raggiungere Julio, infatti se i voli per Logrono certo non traboccavano, era altrettanto vero che non ce n'era uno ogni giorno, ma alla fine alle 7 di sera del 27 dicembre ero finalmente in Spagna, per cominciare una nuova avventura, o almeno per capirci qualcosa di quello che Julio voleva propormi. Si presentò a prendermi in aeroporto con la vecchia Seat Cordoba che usava come ammiraglia fra gli juniores, per essere subito riconoscibile

IO: Sei sempre il solito... solo tu potevi presentarti all'aeroporto con l'ammiraglia

JU: Cosa c'è di male, avrà pure 11 anni, ma va ancora che è una bellezza. Ora andiamo a casa, che ho un sacco di cose da dirti

IO: Abiti sempre lì?

JU: Certo, ci siamo sentiti anche se sono 3 anni che non vieni a trovarmi, se mi fossi trasferito te ne avrei parlato

Arrivammo a casa di Julio, un villino alla periferia di Logrono giusto per cena, ma più che i discorsi con tutti i suoi parenti, che non vedevo da tempo, vi racconterò cosa mi disse sulla squadra

IO: Allora, spiegami un poco questa storia della squadra

JU: Dunque, sai che in Spagna molto spesso le squadre di ciclismo sono regionali, c'è l'Euskaltel dei Paesi baschi, l'Andalucia Cajasur, la Xacobeo-Galicia, la Contentpolis Murcia, la Burgos Monumental e così via

IO: Certo

JU: La Rioja era una delle poche regioni a non aver mai messo su una formazione professionistica, e ora ha deciso di provarci, saremo sponsorizzati dal consorzio dei viticoltori, che rappresenta un cardine della nostra economia, più vari sponsor istituzionali

IO: Bene, è già tutto pronto o è ancora in divenire

JU: La squadra si fa, l'unico problema è che siamo a fine dicembre e non ho ancora quasi nessun ciclista sotto contratto, ma qualcosa per mettere su una continental si trova

IO: E il mio ruolo in tutto questo?

JU: Tu sarai l'altro DS

IO: Gli sponsor si fidano?

JU: Tranquillo, mi hanno dato carta bianca per i collaboratori

Link to comment
Share on other sites

IO: Come dovrebbe essere strutturato il team?

JU: Dovremmo avere 12 corridori in tutto, di cui 9 spagnoli

IO: E più o meno che budget abbiamo?

JU: Togliendo tasse, spese di affiliazione e contributi a programmi antidoping ci restano circa 300 000 €

IO: Pochini...

JU: Già, ma La Rioja è la più piccola fra le comunità autonome spagnole, non potevamo certo permetterci uno squadrone da Pro Tour, comunque i margini per una continental ci sono tutti

IO: Hai già preso qualche corridore?

JU: Ne ho 3 sotto contratto, il primo dovresti conoscerlo, ha corso in Italia, ed è stato gregario di Simoni, è corridore di esperienza, e un uomo squadra perfetto, anche se a 30 anni deve ancora cogliere la prima vittoria fra i professionisti

LobatoRuben.jpgImagen(347).jpg

Il secondo è un basco, anche se ha corso per la Karpin Galicia, è fondamentalmente uno scalatore, è relativamente giovane, e soprattutto costa poco, vediamo cosa saprà fare

LasaGaizka.jpg4114327.jpg

Il terzo è un passista solido, ottimo gregario, anche se probabilmente lo useremo più come uomo da fughe, visto che non avremo grandi leader, ha corso nella Relax e nella Extremadura

TerciadoFrancisco.jpgchmall_ext_franciscoterciad.jpg

IO: Insomma non sono il massimo, ma non potevo sperare molto di più, se ci diamo da fare qualche risultato si porta a casa

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...