Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Il Bar del Ciclismo


Recommended Posts

Cofidis e BBox fuori dal PT!

La Commission des Licences ProTour ha attribuito oggi una licenza ProTour a due squadre e a due corse.

L’italiana Lampre ha ottenuto la licenza ProTour per il quadriennio 2010-2013. La tedesca Milram solo per il 2010.

Sono state invece resinte le richieste di rinnovo della licenza per le francesi Cofidis e Bbox Bouygues Télécom.

La Commissione ha comunicato inoltre che continuano gli esami sul dossier Radio Shack, a proposito del quale verrà presa una decisione in un secondo tempo.

Quanto alle corse, è stata attribuita una licenza quadriennale al Giro delle Fiandre e alla Amstel Gold Race.

Fin qui il comunicato ufficiale. Sulla bocciatura delle due formazioni francesi - come scrive lequipe.fr - pesano sicuramente gli scarsi risultati (occupano il diocottesimo ed il ventesimo posto delle classifiche mondiali) e l'incertezza del loro futuro sponsorizzativo al terminbe del 2010, visto che entrambi i primi sponsor hanno già annunciato l'intenzione di chiudere la loro esperienza. Se Cofidis e Boygues Telecom dovranno sperare negli inviti degli organizzatori per partecipare alle gare di ProTour, hanno comunque la certezza di essere al via del Tour de France in base all'accordo firmato quest'anno.

Attualmente il ProTour è così composto:

Belgio: Quick Step e Silence Lotto

Danimarca: Saxo Bank

Francia: AG2r La Mondiale e Française des Jeux

Germania: Team Milram

Gran Bretagna: Team Sky

Olanda: Rabobank

Italia: Lampre e Liquigas Doimo

Russia: Team Katusha

Spagna: Caisse d'Epargne, Euskaltel e Fuji Servetto

Stati Uniti: Garmin Slipstream e Team Columbia High Road

Kazakhstan: Astana (a rischio revoca)

Stati Uniti: RadioShack (domanda sotto esame).

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Gli uomini sky sono dei cyborg,lo dimostra il fatto che Wiggins al giro  ,quando pioveva,andava in tilt.

Visto ora "Sfide", molto bello, le immagini di corsa sono sempre emozionanti, ma gli aspetti che sono stati sviscerati lungo la puntata, ormai noti da anni, fanno qualitativamente la differenza.   P

Perfettamente d'accordo.     Secondo me Contador ha provato a staccare gli altri (ed eventualmente vincere la tappa, anche se credo che fosse interessato più che altro ad incrementare il vantaggio

Posted Images

Cofidis e BBox fuori dal PT!

La Commission des Licences ProTour ha attribuito oggi una licenza ProTour a due squadre e a due corse.

L’italiana Lampre ha ottenuto la licenza ProTour per il quadriennio 2010-2013. La tedesca Milram solo per il 2010.

Sono state invece resinte le richieste di rinnovo della licenza per le francesi Cofidis e Bbox Bouygues Télécom.

La Commissione ha comunicato inoltre che continuano gli esami sul dossier Radio Shack, a proposito del quale verrà presa una decisione in un secondo tempo.

Quanto alle corse, è stata attribuita una licenza quadriennale al Giro delle Fiandre e alla Amstel Gold Race.

Fin qui il comunicato ufficiale. Sulla bocciatura delle due formazioni francesi - come scrive lequipe.fr - pesano sicuramente gli scarsi risultati (occupano il diocottesimo ed il ventesimo posto delle classifiche mondiali) e l'incertezza del loro futuro sponsorizzativo al terminbe del 2010, visto che entrambi i primi sponsor hanno già annunciato l'intenzione di chiudere la loro esperienza. Se Cofidis e Boygues Telecom dovranno sperare negli inviti degli organizzatori per partecipare alle gare di ProTour, hanno comunque la certezza di essere al via del Tour de France in base all'accordo firmato quest'anno.

Attualmente il ProTour è così composto:

Belgio: Quick Step e Silence Lotto

Danimarca: Saxo Bank

Francia: AG2r La Mondiale e Française des Jeux

Germania: Team Milram

Gran Bretagna: Team Sky

Olanda: Rabobank

Italia: Lampre e Liquigas Doimo

Russia: Team Katusha

Spagna: Caisse d'Epargne, Euskaltel e Fuji Servetto

Stati Uniti: Garmin Slipstream e Team Columbia High Road

Kazakhstan: Astana (a rischio revoca)

Stati Uniti: RadioShack (domanda sotto esame).

VINCE IL MERITO :scarf: :woohoo:

Link to post
Share on other sites

Meglio del previsto...considerato che difficilmente lasceranno fuori Armstrong si avranno al massimo 18 squadre,anche se con le difficoltà di Astana e Fuji rischieremmo magari di vedere "ripescate"le due francesi

Link to post
Share on other sites

Comunque a parte i giusti motivi dell'esclusione delle francesi bisogna comunque notare come si stia modificando il panorama ciclistico internazionale:fino a qualche anno fa dubito che qualcuno avesse pronosticato la presenza di 3 squadre americane nel ciclismo che conta e soprattutto la scarsezza di quelli che erano i paesi guida come Italia e Francia

Link to post
Share on other sites

Esatto Calcagni abbandona il ciclismo, ma lavorerà ancora a livello manageriale.

Dopo 10 anni, 3 vittorie da pro, ci si aspettava qualcosa di piû da lui, dopo le numerose vittorie in under 23, ma su sua stessa ammissione si è accontentato e non riusciva a tenersi concentrato per tutta la stagione.

Link to post
Share on other sites
effettivamente 3 vittorie in 10 anni sono un po' pochine...

c'è chiin 15 non ne vince nemmeno una .. , per le radio dico che è una grande bischerata le radio servono in tutto e per tutto secondo me la cosa migliore era che non fossero collegate con l'ammiraglia ma le uassero solo tra compagni , perchè servono molto anche per la sicurezza..e comunque la cosa non è bella prima era più bello ok , ma dopo con l'entrata delle radio molte cose sono cambiate e chi è abituato a correre con le radio sarà molto limitato in corsa

Link to post
Share on other sites

Fedrigo: niente licenza? Voglio andar via

Prime

conseguenze alla mancata concessione della licenza ProTour alla Bouygues

Telecom. Pierrick Fedrigo, uno dei corridori più rappresentativi del team di

Bernaudeau, non ne vuol sapere e chiede di cambiare squadra: «È fuori

discussione che io corra in un team Professional. Devo pensare a me stesso e

avere ambizioni ben più alte». Sarà dura, però, perché Bernaudeau – come scrive

stamane L’Equipe – non è disposto a fare alcuna concessione.

Nelle

settimane scorse di Fedrigo si era parlato come di un possibile nome per la

RadioShack di Armstrong.

tuttobiciweb

Alla faccia della modestia...vincere 2 tappe al tour gli hanno fatto credere di essere un fenomeno?Si,è un buon corridore ma se pensiamo che in squadre professional hanno corso o corrono gente come Petacchi,Garzelli,Paolini tanto per dire i primi che mi vengono in mente può benissimo correrci anche lui..

Link to post
Share on other sites
Grazie mille, la guarderò presto! Quanto è lunga?

52 minuti comunque la parte più simpatica è quella in cui intervistono Conti ex compagno di Pantani :4::4::4:

Conti"We,ma quando scatti"

Pantani"We,ma quando comincia il Mortirolo"

Conti"Veramente siamo già nel tratto duro"

Pantani"Si" e poi Pantani scatta :rolleyes: un grande

Link to post
Share on other sites
52 minuti comunque la parte più simpatica è quella in cui intervistono Conti ex compagno di Pantani :4::4::4:

Conti"We,ma quando scatti"

Pantani"We,ma quando comincia il Mortirolo"

Conti"Veramente siamo già nel tratto duro"

Pantani"Si" e poi Pantani scatta :rolleyes: un grande

Vero, ma anche le interviste a Fignon..:wink:

Link to post
Share on other sites
Che sono praticamente la stessa salita o quasi..

Comunque grande notizia: Auro Bulbarelli nominato tra i vicedirettori di Rai Sport!

Ottima notizia, sperando che questo ci porti anche la vuelta o qualche corsa in più!

Link to post
Share on other sites
Ottima notizia, sperando che questo ci porti anche la vuelta o qualche corsa in più!

Eh gia!!!!!!

però io quest anno, grazie a raisport piu ho visto x la 1 volta la freccia vallone e chissa se magari si potra avere anke la vuelta....

Link to post
Share on other sites

Progetti: nasce il Team Professional Fausto Coppi

Riceviamo e pubblichiamo:

Sotto la spinta dei dirigenti del Team Beton Expressz2000 - Limonta e di Antonio Iacovozzi, manager impegnato nel ciclismo da molti anni, è nato un progetto importante: quello di creare una squadra professional in onore del campionissimo Fausto Coppi

Nel 2010 ricorre il cinquantesimo anno della scomparsa di Coppi e da questa ricorrenza è scattata l'idea di creare qualcosa di importante in ricordo del grande Campione. A cominciare da una maglia bianco celeste sulla quale campeggerà il nome di Fausto Coppi.

Il budget previsto si aggira sui due milioni di euro e sarà finanziato da sei o sette co - sponsor, appartenenti a settori merceologici diversi.

Sarà la squadra di tutti coloro che hanno amato ed amano ancora il Campionissimo. Attraverso la rete internet, su Facebook, verranno creati i mezzi per far sì che tutti i tifosi del team professional Fausto Coppi possano iscriversi come soci e contribuire, anche con un solo euro, a questo progetto.

Sarà una squadra di caratura internazionale, formata da corridori giovani, dotati di grande spirito di sacrificio e rispettosi delle regole. Vestirà questa maglia solamente chi pedala secondo valori che rispecchianoquelli del Campionissimo. A costruire praticamente sarà il team manager Vincenzo Santoni che in passato è riuscito a scoprire giovani talenti che oggi vanno per la maggiore.

Nei prossimi giorni si svolgerà una conferenza stampa nella quale verranno resi noti gli sponsor del progetto e tutti i nomi dei primi soci iscritti.

tuttobiciweb

Certo,conoscendo la sorte che hanno avuto in passato le squadre di Santoni sono proprio soldi messi in banca.. :twisted::twisted:

Link to post
Share on other sites
Che sono praticamente la stessa salita o quasi..

Comunque grande notizia: Auro Bulbarelli nominato tra i vicedirettori di Rai Sport!

non vorrei dire una cavolata... ma ora il bulba non rischia di on poter far piu' telecronache???

Link to post
Share on other sites
  • emmea90 featured and unfeatured this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.




×
×
  • Create New...