Jump to content
  • Sign Up

Disponibile Pro Cycling Manager 2021

Pro Cycling Manager 2021 e Tour de France 2021sono finalmente disponibili
Leggi di più

Hai già scoperto i nostri tutorial?

Come sottoscrivo una mod su Steam? Come modifico un database? Come posso creare una maglia personalizzata? Per queste ed altre domande visita la nostra sezione tutorial!
Tutorial

Seguici su Discord

Unisciti al server Discord di PCM Italia per rimanere sempre in contatto con noi, parlare di ciclismo e vivere un'esperienza multiplayer ottimale
Unisciti al server

PCM Italia è su Tapatalk

Scarica Tapatalk gratuitamente sul tuo smartphone per consultare in maniera facile e veloce PCM Italia anche da mobile!
Leggi di più

La nostra RECENSIONE di Pro Cycling Manager 2020

Leggi e guarda la nostra recensione di Pro Cycling Manager 2020, a cura di BubbaDJ
Leggi di più

Topic Attualità


Wanka84

Recommended Posts

 

Siamo in Italia, è ovvio!! :mrgreen:  Ma tanto a chi ha lasciato un permesso a quest'uomo, cosa succederà? Poi si parla di sovraffollamento delle carceri... Sembra che le carceri siano diventate un albergo che improvvisamente diventa "poco ospitale", un luogo in cui dei poveretti sono obbligati a vivere in condizioni difficili. Siamo il paese dell'illegalità, se fosse per me certa gente non starebbe nemmeno in carcere perché luogo troppo umano.

Lungi da me il considerare la detenzione un luogo di villeggiatura, però scadere in derive fasciste è un attimo: se il carcere fosse un luogo poco umano (o disumano) potremmo iniziare a parlare di tortura, a questo punto meglio tornare alla pena di morte, è meno ipocrita. Questo in generale, indipendentemente dal permesso e dalla successiva evasione

Link to comment
Share on other sites

Centra qualcosa la legalizzazione della ganja ?  :laugh:

 

Legalizzazione della vendita, del consumo e della produzione di cannabis, l'onestà del presidente in merito, che ha detto alla popolazione "si tratta di un esperimento", il fatto che questo se imitato da altri avrebbe aumentato il benessere di vita dei vari paesi. Altrettanto vale per i matrimoni gay (ancora, anche in Uruguay quest'anno) che oltretutto non influiscono in alcun modo sul PIL. Questo secondo L'Economist, che si è ispirato a Time e il classico "La persona dell'anno". Ha premiato l'intera popolazione e ha guardato positivamente il presidente, che vive in umiltà e senza troppi lussi. (Che ha altresi criticato i parametri troppo stretti che hanno permesso ai vari Stalin, Hitler e Putin di ricevere tale premio, e che quest'anno sarebbe potuto andare al Sud Sudan (+30% del PIL), ma sull'orlo della guerra civile, questo nuovo premio. (che dovrebbe diventare tradizione).

 

Lungi da me il considerare la detenzione un luogo di villeggiatura, però scadere in derive fasciste è un attimo: se il carcere fosse un luogo poco umano (o disumano) potremmo iniziare a parlare di tortura, a questo punto meglio tornare alla pena di morte, è meno ipocrita. Questo in generale, indipendentemente dal permesso e dalla successiva evasione

 

No, vabbeh, non scendiamo a derive semplicistiche in qualsiasi caso. Le carceri sono un problema serio. Le malattie mentali altrettanto. È chiaro che è facile parlare di pena di morte, ignorando bellamente i principi morali, etici, giuridici, costituzionali e pure quelli del buon senso. Ci sono talmente tanti esperimenti a riguardo, su ampia o stretta scala, che si possono trarre facilmente del conclusioni proprie con un può di impegno. Per farla breve un modello scandinavo, con relativi adeguamenti socio-culturali, buono stato di detenzione, qualità di reinserimento, lavori di pubblica utilità, in particolare per i colletti bianchi, reinserimento sociale, cure adeguate, diritti rispettati. Permessi negati in caso di persone pericolose, in pieno diritto costituzionale. È chiaro che non sempre sono prevedibili gli intenti omicidi, ma non per questo possiamo ledere i diritti di altri carcerati, oltretutto, la ripercussione sul lato pratico è l'aumento della recidività dei crimini. 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Schumacher in coma, spiegato il suo rendimento nelle ultime 3 stagioni

 

 

Minchiate a parte, è una settimana che sull'arco alpino c'è minimo un incidente al giorno per gente che fa fuoripista, ordinanze che lo vietano tassativamente... bah

Link to comment
Share on other sites

Schumacher in coma, spiegato il suo rendimento nelle ultime 3 stagioni

 

 

Minchiate a parte, è una settimana che sull'arco alpino c'è minimo un incidente al giorno per gente che fa fuoripista, ordinanze che lo vietano tassativamente... bah

 

In Italia, si sa, ci piace farci male da soli...

Link to comment
Share on other sites

intanto hanno detto al telegiornale che se anche sopravvivesse rischia di avere seri problemi dal punto di vista fisico

Già, data la sua voglia di spericolatezza e di velocità non penso che gli convenga stare in vita (se non torna come prima). 

Non fraintendete ! Nel senso che per uno come lui sarà dura rimanere fermo (intendo se sta in stato vegetativo o queste cose qui che non puoi muoverti)  e non fare niente, ma rimanere in vita per far un ''piacere'' a moglie e figli 

Edited by pippo98
Link to comment
Share on other sites

Si, un conto è il fuoripista nel periodo in cui vigono i divieti, un altro è sciare a due metri, massimo 5 dalla pista battuta... (e su neve comunque non fresca)

Diciamo che dal punto di vista dei rischi quella situazione non è migliore, ma questo anche fuori dal periodo in cui non vige alcun divieto

Poi per me ciascuno può impegnare il proprio tempo libero come crede, anche con il bungee jumping senza elastico, solo sono arci stufo della retorica sulla montagna assassina, che emerge puntualmente con questi incidenti, e che ha toccato un picco con la vittima "famosa". Chi si fa male in quelle condizioni (salvo rare eccezioni) sa esattamente cosa sta rischiando. Persino se esco in macchina (tanto per dire la cosa che faccio più frequentemente e a cuor leggero) ho una certa percentuale di rischio di fare un incidente, ma non vado in giro a blaterare di bara a 4 ruote o menate simili... :wink:

Link to comment
Share on other sites

Politica o non, destra o sinistra, come si fa a non voler bene a Bersani? Forza Pierluigi!

 

PS Se dico che non è per questioni politiche, ma solo perché è tedesca, posso approfittarne per dire alla Merkel, che si è rotta il bacino, di restarci pure a letto, o vado nel razzismo? Se no riprovo con la disparità dei sessi.  

  • Upvote 3
Link to comment
Share on other sites

Auguri a Bersani ha fatto una marea di errori ma é una brava persona e non si può che volergli bene

 

Più che una marea di errori, mi limiterei a dire una visione politica valida in un periodo storico che non è il presente. (e men che meno il futuro)

Alcune scelte discutibili nel post-campagna elettorale non possono essere un annullamento di quanto fatto o validi come metro di giudizio di una carriera.

Link to comment
Share on other sites

http://www.repubblica.it/politica/2014/01/09/news/padrino_proibizionista-75455346/?ref=HRER2-1

 

Per colpire le mafie, per tutelare i diritti dei "consumatori", per incrementare le entrate e il turismo, per uno stato laico e a-morale, per migliorare la questione delle carceri, legalizzazione e non liberalizzazione. O che almeno si apra ad un discorso serio e costruttivo.

 

Mentre nello stato di New York viene eletto il primo consigliere comunale pastafariano. Ha prestato giuramento con uno scolapasta in testa.

Onore a lui.

Ramen.

Link to comment
Share on other sites

Boh, è fuori dai giochi dal duemilacinque, non vorrei festeggiare due volte. :wink::)

Pure la Tatcher e Priebke erano fuori dai giochi da un bel po', ma sulla loro morte di deve godere. Andreotti anche (direi che anche lui era fuori dai giochi per evidenti limiti mentali).

Comunque direi che oggi è giusto ricordare Occhetto merda. Quasi ai livelli di Gorbaciov...

Link to comment
Share on other sites

Pure la Tatcher e Priebke erano fuori dai giochi da un bel po', ma sulla loro morte di deve godere. Andreotti anche (direi che anche lui era fuori dai giochi per evidenti limiti mentali).

Comunque direi che oggi è giusto ricordare Occhetto merda. Quasi ai livelli di Gorbaciov...

 

Semplice scaramanzia, mai bere due volte lo stesso brindisi... :)

 

Sulla morte di qualcuno, eviterei di goderci per altri motivi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.



×
×
  • Create New...